mercoledì - 05 agosto 2020

 

Archivio

la tentazione del governatore

Crocetta accentra tutti i poteri:
”Non escludo di azzerare la giunta”

Crocetta alza i toni dello scontro e si prepara ad azzerare la giunta ed avocare a se tutti i poteri regionali che non sono pochi. Con tutte le carte del mazzo in mano poi andrà al confronto

0 condivisioni

ma il pd alla fine avrebbe detto di sì

Niente simbolo al candidato di Enna
E Crisafulli si inventa Ed e va avanti

“Ad Enna il Pd sono io. Anzi la politica sono io”. Sembra essere questo il pensiero (nostra libera interpretazione) del candidato sindaco di Enna, Mirello Crisafulli.  il personaggio più ingombrante del Pd siciliano correrà per la poltrona di sindaco anche se il suo partito non gli concederà il simbolo. Il pd non lo ha mai

0 condivisioni

L'ex senatore intervistato dal Corriere della Sera

Crisafulli: “Cuperlo? Un capriccio
per fare uno sfregio ai renziani”

Dice di considerare “un capriccio” il suo appoggio a Gianni Cuperlo nella corsa per la segreteria del Pd, “per fare uno sfregio ai renziani. Perché lei lo sa, vero, che razza di gente sono i renziani?”. Parola di Vladimiro Crisafulli detto Mirello, neo segretario provinciale di Enna.

0 condivisioni

Davide Faraone replica all'ex senatore

Crisafulli: “Faraone voleva sostegno”
“Come Totti che passa alla Lazio”

Il neo segretario provinciale di Enna risponde duramente a Pierfrancesco Diliberto, in arte Pif, noto conduttore di Mtv che dal palco di Renzi alla Leopolda ha chiesto “di cacciare a calci dal partito di Pio La Torre uno come Crisafulli”. Ma l’ex senatore ennese non risparmia stoccate anche ai renziani siciliani. GUARDA L’INTERVISTA DI CRISAFULLI ALLA ZANZARA DI CRUCIANI.

0 condivisioni

Il senatore ennese rimarca le differenze fra i due partiti

Crisafulli a Crocetta: “Ha ragione,
a Enna Pd e Megafono sono nemici”

Il senatore Crisafulli commenta le parole del presidente della Regione: “A Enna il Pd ed il Megafono sono due soggetti politici distinti e anche distanti, perché nel pieno rispetto delle regole statutarie a nessuno può essere consentita la doppia militanza”.

0 condivisioni

Crisafulli chiede la rimozione di Notararrigo

Pd spaccato, a Enna è rottura
fra “bersaniani” e “lettiani”

Bersaniani e lettiani che a Enna reggono le sorti della sindacatura di Paolo Garofalo si spaccano. Il senatore Crisafulli avrebbe chiesto la rimozione dell’assessore Notararigo esponente dell’area dei Democratici per Letta per le dichiarazioni espresse dal coordinatore regionale Angelo Argento sulla sfiducia al segretario regionale del Pd, Giuseppe Lupo.

0 condivisioni

Primarie Pd ad Enna, vince Bersani

Netta affermazione di Pier Luigi Bersani nelle Primarie del PD di Enna e Provincia, il quale si attesta su una percentuale del 53,14 per cento e con una punta massima del 61,61 nel capoluogo.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.