lunedì - 06 luglio 2020

 

Archivio

missiva recapitata in segreteria

Minacce a segretario Pd Fausto Raciti
Lettera consegnata alla Digos

La lettera minatoria, scritta a macchina, è stata recapitata alla segretaria regionale di via Bentivegna a Palermo da tempo sprovvista di personale

0 condivisioni

passo indietro di sammartino

Alice Anselmo nuovo capogruppo Pd
Eletta nel pomeriggio al ballottaggio

Passo indietro dell'altro candidato al ballottaggio, anche lui proveniente da Articolo 4, Luca Sammartino 'nell'interesse dell'unità del gruppo'.

0 condivisioni

ballottaggio fra due ex articolo 4

E il capogruppo fu un renziano
Ma il Pd si spacca su tutto

Due voti in piena notte ma nessuna elezione per il capogruppo Pd. per i renziani comunque una vittoria. sarà ballottaggio fra due giovani new entry entrambe di area proprio renziana

0 condivisioni

Crocetta quater, i conti non tornano
Quindici richieste per 12 assessorati

Il presidente del Pd Giuseppe Bruno stoppa il governatore “Come al solito quando si parla di nomi e magheggi vari Crocetta si esalta ma quando ragioniamo sui temi inizia a balbettare”.

0 condivisioni

tre giorni per le verifiche

Nel pomeriggio la revoca degli assessori
Ma solo 7 andranno via oggi

Il governatore ha fato predisporre 7 decreti di revoca mentre per altri 5 assessori l’azzeramento non scatterà oggi. Entro domani deciderà su di loro mentre agli alleati manda a dire che avranno tempo solo fino a sabato per rinnovargli la fiducia e indicare gli assessori politici

0 condivisioni

Voto o non voto, questo è il problema
Guerini ‘affossa’ le elezioni anticipate

Tramonta di nuovo l’ipotesi elezioni anticipate in Sicilia e torna concreta la possibilità di ennesimo rimpasto in giunta. Chi va e chi viene

0 condivisioni

la tentazione del governatore

Crocetta accentra tutti i poteri:
”Non escludo di azzerare la giunta”

Crocetta alza i toni dello scontro e si prepara ad azzerare la giunta ed avocare a se tutti i poteri regionali che non sono pochi. Con tutte le carte del mazzo in mano poi andrà al confronto

0 condivisioni

dibattito aperto nel pd sul governatore

Un anno di vita per il governo
Bruno rincara dose su Crocetta

Il presidente regionale del Pd, Giuseppe Bruno, renziano, rincara la dose su Crocetta e conferma, indirettamente, che la strada è segnata. Il dibattito sul come mandare a casa il Presidente della Regione è aperto da Roma in giù lo stesso Crocetta nega

0 condivisioni

comprende Udc e Ncd

Vertice Pd, Udc e Ncd, martedì nasce il nuovo intergruppo Ap all’Ars

Ribadito il percorso comune con il pd. Martedì prima riunione dell’Intergruppo di Alleanza popolare ospita sia Udc che Ncd  partiti che restanmo comunque autonomi anche se federati

0 condivisioni

Ferrandelli dalla conferenza organizzativa di Messina

Ferrandelli contro l’Autonomia
Anche “I coraggiosi” come i renziani

Da Messina l’ex deputato Ars che si è dimesso senza ottenere alcun risultato da questa sua scelta, lancia la campagna del suo Movimento contro l’Autonomia siciliana

0 condivisioni

e' coinvolto nello scandalo formazione

Si insedia il neo deputato Francesco Riggio e aderisce al gruppo misto

Subentra al dimissionario Ferrandelli dopo la rinuncia del sottosegretario Davide Faraone. polemiche sulla sua nomina essendo indagato nello scandalo formazione Ciapi

0 condivisioni

vertice bi partito per l'analisi della situazione

Cosa fare della legislatura regionale?
Pd e Udc oggi a braccetto

Nuovo incontro fra i primi due partiti della coalizione che regge Cocetta per valutare la situazione politica dopo l’approvazione della Riforma delle province e dopo l’assemblea Pd

0 condivisioni

l'assessore udc risponde al sottosegretario Pd

Maggioranza spaccata sulla A19
Scontro fra Pizzo e Faraone

Botta e risposta a distanza fra il sottosegretario Davide Faraone e l’assessore regionale alle Infrastrutture Giovanni Pizzo, rispettivamente Pd e rappresentante di Renzi in Sicilia e tecnico Udc sulla realizzazione della scorciatoia del movimenti 5 stelle

0 condivisioni

arriva guerini ma nulla cambia

Il tormentone ‘voto anticipato’
Va in scena l’indecisione Pd

A Palermo arriva il vice segretario nazionale Lorenzo Guerini, si stempera la tensione interna al partito ma non cambia la strategia attendista e priva di scelte

0 condivisioni

Quel deserto chiamato Ars

Le opposizioni e pezzi della maggioranza abbandonano l’aula per motivi diversi. C’è tempo fino a venerdì per fare la Riforma delle province ma sarà probabilmente l’ennesimo appuntamento mancato mentre lo scontro nella maggioranza diventa sempre più profondo

0 condivisioni

Resa dei conti Pd, Zambuto contro Raciti: “Commissariatelo, tiene in sella Crocetta”

“Segreteria Pd a volte latitante, altre connivente per tenere in sella Crocetta e continuare un galleggiamento insostenibile – dice Zambuto – mettendo a tacere il dibattito interno attraverso violazioni dello statuto come la convocazione dell’assemblea di lunedì”

0 condivisioni

Il ministro: "Lui ha responsabilità di cambiare corso"

L’aplomb di Delrio sul caso Crocetta
Ora Roma attende un segnale da Saro

Il ministro dei trasporti e infrastrutture Graziano Delrio incalzato dai giornalisti a Catania sulla vicenda intercettazioni non si esprime, ma sottolinea: “Crocetta è il presidente della Regione eletto dai siciliani che ha la responsabilità di cambiare la storia”.

0 condivisioni

troppo rischioso andare ora alle urne

Avanti con Crocetta fino a che si può
Il Pd si compatta da Roma a Palermo

Nessuna scollatura fra la segretaria nazionale e quella siciliana secondo i rumors isolani. Il Pd sceglie di proseguire l’esperienza Crocetta. Il vantaggio elettorale  derivante dall’addio al governatore non sarebbe sufficiente per vincere le elezioni

0 condivisioni

vertice Guerini, faraone, raciti

Caso Crocetta chiuso, vertice romano del Pd
In arrivo una pioggia di 500 milioni

Arrivano 500 milioni per la Sicilia. Approvati in Commissione Bilancio al Senato gli emendamenti che definiscono i termini dell’accordo Stato-Regione. Lo annuncia il sottosegretario Davide Faraone in un comunicato congiunto col segretario regionale del Pd Fausto Raciti

0 condivisioni

nuova marcia indietro del governatore

Ma Crocetta dice di no
”Non mi dimetto, mi caccino”

il governatore torna sui suoi passi e ribadisce che non si dimetterà neanche dopo le Riforme. Lo dice a radio 24 smentendo se stesso e chiudendo la porta alla exit strategy del pd

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.