Archivio

il movimento vicino all'area renzi dice di no

Sicilia Futura non ci sta
Niente giunta così come proposta

Il no di Sicilia Futura complica ulteriormente le trattative per il Crocetta quater. Slitta ancora e si complica un accordo che sembrava vicino anche se non raggiunto

0 condivisioni

arcidiacono: "Noi non ci saremo"

Faraone ‘battezza’ Sicilia Futura,
ma è guerra fra eredi di Leanza

Il caso Sicilia Democratica, con la scissione maturata dei leanziani, incide sul Crocetta quater. Il gruppo all’Ars sponsorizza Lantieri assessore, ma a Catania si celebra l’assemblea di Sicilia Futura nata dalla federazione con Pdr

0 condivisioni

traditi gli accordi di coalizione

Tensioni fra cespugli e Pd
Sd e Pdr contro Cracolici

Intanto Sicilia Democratica si consegna al Pdr e nasce il nuovo movimento Sicilia Futura. Lentini punta all’assessorato agricoltura

0 condivisioni

barresi verso la segreteria generale

La rivincita dei cespugli
Ora tutti voglio un assessore

Si apre la battaglia per la successione a Rosaria Barresi che dall’agricoltura potrebbe passare alla segreteria generale per prendere il posto di Patrizia Monterosso in predicato di andare a Roma. ma i posti sono pochi e i pretendenti tanti

0 condivisioni

il commento del deputato coltraro

Malumori tra Sicilia Democratica
‘Amicizia’ con PDR non piace a tutti

Coltraro spiega “Il progetto di federazione tra Sicilia Democratica e PDR non e’ stato discusso in maniera adeguata all’interno del gruppo parlamentare e – prosegue – tradisce i principi ispiratori che hanno animato l’On. Lino Leanza quando ha costituito il movimento “Sicilia Democratica”.

0 condivisioni

botta e risposta all'ars

Polemiche contributi cultura
Ardizzone: “Deputati tacciano”

“Regalerò ai deputati regionali Michele Cimino e Giuseppe Picciolo una copia del libello ‘L’arte di tacere’ dell’abate Joseph Dinouart, evidenziando loro la frase: “è bene parlare solo quando si deve dire qualcosa che valga più del silenzio”.

0 condivisioni

Nuove leggi e nuovi gruppi all’Ars
Cosa succede nello stanco caldo d’agosto?

Nasce la federazione fra Pdr e Sicilia democratica per scalzare l’Udc con un gruppo da 10 deputati mentre oggi si riuniscono, di lunedì di ferragosto, sia l’assemblea che la giunta. Torna il nodo dei conti regionali da sistemare

0 condivisioni

il sindaco ha annunciato che verranno ridotte al minimo

Mondello, ancora guerra sulle cabine: “Il Comune eviti sceneggiate”

Diminuiranno già da questa estate, le cabine a Mondello. Il Comune di Palermo applicherà le clausole di salvaguardia previste dal piano di utilizzazione del demanio marittimo (il cosiddetto Pudm), scavalcando la proroga delle concessioni agli stabilimenti balneari stabilita dalla Regione. Sulla vicenda interviene Edy Tamajo, deputato regionale del Patto dei Democratici per le Riforme (Pdr).

0 condivisioni

l'incontro previsto per le 14

Sicilia, ‘il re è nudo’ e senza soldi
Attesa per il vertice di maggioranza

“Con il Dpef messo a in campo dall’assessore Baccei, possiamo affermare che “il re è nudo”. La situazione finanziaria della Sicilia emerge nella maniera più netta. A questo punto il Governo regionale, di cui il Pdr oggi è parte attiva, non ha più alibi. Deve necessariamente dar seguito ai contenuti della relazione assessoriale ed intervenire per la riprogrammazione delle scelte

0 condivisioni

la maggioranza guarda avanti, l'opposizione boccia

Approvato l’esercizio provvisorio
Le reazioni delle forze politiche

Si concentrano sui precari gli esponenti del Pd “Una buona notizia per le oltre 22 mila persone interessate, anche perché il testo estende la proroga anche per i Comuni in dissesto e pre-dissesto. Questa norma – sottolinea in una nota il deputato regionale del Pd Mariella Maggio, vicepresidente della Commissione Lavoro – è un atto concreto a

0 condivisioni

parla l'ex assessore alla formazione

Scilabra: “Sono serena, in politica nessuno è indispensabile”

Riferendosi alla decisione del presidente di assegnare la delega alla Formazione a Mariella Lo Bello, la Scilabra dice: “Sono contenta che sia stata assegnata a lei, perche’ e’ una persona che stimo e di rottura. Sono certa che continuera’ il lavoro che abbiamo portato avanti in questi anni nel settore della Formazione professionale”.

0 condivisioni

Tutto pronto per la sfiducia a Crocetta
Ma qualcuno (6) potrebbe ‘tradire’

Digiacomo del Pd annuncia il suo sì alla sfiducia. mancano, sulla carta, 5 voti non impossibili da trovare fra gli scontenti nella maggioranza, ma 5 o 6 deputati dell'opposizione potrebbero 'tradire' la causa

0 condivisioni

crocetta tenta di ricostruire la maggioranza

Tira e molla per il Crocetta ter
Ricompaiono i deputati in giunta

Crocetta cambia idea: “ricomporre la maggioranza per evitare il ritorno del vecchio sistema che vuole mandarmi a casa”

0 condivisioni

nuovo incontro della maggioranza convocato per le 16

Niente vertice neanche stamani
E Crocetta potrebbe decidere da solo

Non si farà neanche stamani il previsto vertice di maggioranza convocato inizialmente per le 11. il Presidente della Regione arriverà a Palermo dopo mezzogiorno ma non è questo il motivo dello slittamento. Nonostante le indicazioni romane non c’è nessun accordo fra i partiti che compongono la maggioranza, neanche una bozza di partenza su cui discutere.

0 condivisioni

Maggioranza siciliana ‘confusa e felice’
Tutti contraddicono tutti e si va avanti…

“Se il problema è quello di avere una giunta profondamente rinnovata, per quanto riguarda l’Udc il Presidente Crocetta può lavorare a definire con i partiti una giunta totalmente nuova”. Lo affermava appena ieri sera il capogruppo dell’Udc all’Ars Mimmo Turano. Una posizione forte che tirava la volata all’azzeramento totale voluto anche dal Pd e concordato

0 condivisioni

La lunga notte del Palazzo
Confronto e luci accese, soluzioni lontane

Verso un Crocetta ter nuovo per metà. si tratta per la riconferma di 6 assessori e l’indicazioni di altri 6 nomi nuovi ma le proporzioni potrebbero cambiare a vantaggio del mantenimento in carica anche di Roberto Agnello all’economia

0 condivisioni

nessun accordo sulla vice presidenza ars

La “grande confusione” siciliana
Liti e 2 leggi opposte per le Province

I rischi delle mozioni di censura. Quella alla Scilabra del 15 ottobre, mercoledì’ prossimo, potrebbe perfino concludersi con un voto inedito: 45 pari, ammesso che tutti i deputati siano presenti e votino come annunciato ma c’è il rischio che venga perfino approvata

0 condivisioni

il partito di cardinale offeso dalla frase di crocetta

Scoppia il caso Pippo Gianni, Pdr:
“Morto un Crocetta se ne fa un altro”

Non è andata giù a Cardinale ed al suo partito la frase di Crocetta sul deputato “silurato” per effetto delle elezioni , tanto da mettere in discussione perfino l’alleanza se non arriveranno le scuse

0 condivisioni

si mobilitano articolo 4 e pdr

Taglio voli Alitalia e Airone
Al via la raccolta firme

Articolo 4  annuncia “una grande battaglia per il diritto alla mobilità dei siciliani” mentre il Pdr prepara una mozione ad hoc da far firmare a tutti i deputati regionali e ‘girare’ poi direttamente al premier Renzi.

0 condivisioni

Il nuovo soggetto politico

Nasce Pdr, l’evoluzione dei Drs vicina al Pd di Renzi

I Drs terminano il proprio percorso e nasce un nuovo soggetto politico il Patto dei Democratici per le Riforme (Pdr). Il documento politico è sottoscritto dai deputati regionali: Michele Cimino, portavoce Pdr, Beppe Picciolo, Edy Tamayo, Marcello Greco, Salvo Lo Giudice, Pippo Gianni, Antonio Venturino. ”Si va verso la naturale evoluzione del progetto che ha

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui