Archivio

fine settimana di proteste e volantinaggi

A rischio i servizi gratuiti
dei patronati, la Cgil si mobilita

Rischia di essere messo in discussione il principio della gratuità: dal 2016 si potrebbero pagare tariffe che vanno dai 5 euro per la stampa del Cud, ai 50 euro per il riconoscimento dello stato di handicap, ai 150 per il calcolo delle pensioni.

0 condivisioni

incontri programmati con un legale

Blocco pensioni, a Trapani
la Cisl avvia i ricorsi

La Federazione pensionati della Cisl avvia a Trapani i ricorsi sul blocco delle pensioni a seguito della sentenza della Corte Costituzionale sul mancato adeguamento al costo della vita dei trattamenti pensionistici di importo superiore a tre volte il minimo Inps (1476 euro).

0 condivisioni

Presente al convegno anche il sindaco Orlando

“Pensionati e welfare” a Palermo
Incontro Cisl e Uil all’Hotel San Paolo

“Pensionati e welfare, tra le generazioni per lo sviluppo della Sicilia” a Palermo, all’Hotel San Paolo Palace, a partire dalle 9:30.Prevista la presenza, tra gli altri, del segretario generale nazionale di Spi Cgil Carla Cantone

0 condivisioni

i sindacati chiedono incontro all'asp 6

L’Asp chiede il ticket ai pensionati
Confusione e contestazioni a Palermo

Molti pensionati della provincia di Palermo hanno ricevuto la diffida a pagare le quote di partecipazione alle spese sanitarie, a seguito della verifica effettuata dall’Asp sulla insussistenza dei requisiti necessari per usufruire dell’esenzione ticket.

0 condivisioni

la nota di uilpa

Ex dipendenti Esa denunciano: “Indegno trattamento a noi riservato”

La UILPA contesta, nello specifico, l’applicazione del contratto collettivo nazionale di lavoro 2002/2005 invece di quello 2006/2009 a coloro che sono andati in pensione nell’arco temporale dell’ultimo rinnovo, con diversi effetti negativi sia sui salari che sulle pensioni stesse.

0 condivisioni

l'appello dei sindacati

“Messina provincia rassegnata, basta con la politica degli interessi”

La sofferenza del mondo del lavoro siciliano, una disoccupazione che secondo gli ultimi dati ha raggiunto il doppio della media. Un territorio, quello messinese, che soffre più di tutti la crisi che si registra ormai dal 2008.

0 condivisioni

stamane la manifestazione nelle 9 città dell'isola

“No allo sfascio della Sicilia”
Sindacati contro il governo regionale

Lavoratori, disoccupati, pensionati studenti sono scesi questa mattina in piazza per la mobilitazione di Cgil, Cisl e Uil “Lavoro-Sviluppo-legalità”, per dire no alla sfascio della Sicilia e chiedere una svolta immediata contro lo stato di emergenza che si registra in tutta l’Isola.

0 condivisioni

in città la disoccupazione giovanile supera il 50%

Pensioni e lavoro, sit-in a Trapani:
”Il governo intervenga”

La mobilitazione, organizzata su base nazionale, ha lo scopo di sollecitare il governo a individuare soluzioni adeguate sul tema delle pensioni, con la modifica della riforma Fornero che preveda la flessibilità in uscita, la salvaguardia degli esodati, la tutela del potere di acquisto delle pensioni.

0 condivisioni

con loro anche i lavoratori in attività

Pensionati in piazza a Palermo
Lunedì sit-in in prefettura

La legge Fornero va cambiata. Sit in lunedì a Palermo di lavoratori e pensionati che temono per il loro sostentamento in età avanzata

0 condivisioni

stamane a palermo l'assemblea

Inps, i sindacati: “Lavoratori oberati e sportelli da riorganizzare”

Carichi di lavoro abnormi ed attribuzioni eccessive per i funzionari, misure di sicurezza insufficienti ed orari “impossibili” per i dipendenti: questi gli argomenti trattati nell’ambito di un’assemblea sindacale tenutasi a Palermo presso la sede regionale e provinciale dell’Inps

0 condivisioni

riguarda lavoratori e pensionati

Accordo tra la camera del lavoro di Palermo e quella tunisina di Madhia

Al via una campagna di sensibilizzazione e informazione destinata ai lavoratori e pensionati tunisini residenti in Italia e ai lavoratori e pensionati Italiani residenti in Tunisia.

0 condivisioni

domani manifestazione a roma

Pensionati, l’allarme della Cisl:
“Ridotti alla povertà”

I pensionati a Palermo sono in tutto oltre 377 mila e ben 65 mila, percepiscono un importo medio che si aggira attorno ai 503,23 euro, sotto la soglia di povertà. Stessi dato per i 114mila pensionati di Trapani, per oltre 30 mila l’importo medio si aggira attorno ai 500 euro.

0 condivisioni

venerdì a Catania il sit-in

Pensionati a Renzi: “Via Fornero per evitare scontro generazionale”

Restituire ai pensionati giustizia, equità e diritto e contribuire alla coesione sociale e generazionale. Anche da Catania, Spi Cgil, Fnp Cisl e UilPensionati chiedono al Governo Renzi di riaprire il confronto con i sindacati per non commettere gli errori che fece il Governo Monti, con il blocco della perequazione delle pensioni.

0 condivisioni

sospeso a gennaio: l'inps ritarda a registrare i dati

Cisl: “Niente ‘trattamento di famiglia’
Brutta sorpresa a 4300 pensionati”

Brutta sorpresa per circa 4300 pensionati catanesi: nell’assegno di gennaio non hanno più trovato il ‘trattamento di famiglia’. L’Inps ritarda a memorizzato i loro dati relativi al reddito. La Fnp Cisl e il patronato Inas Cisl di Catania sono intervenuti presso la direzione provinciale dell’ente. Arriverà una soluzione per almeno 3500 di loro.

0 condivisioni

l'appello della cisl

Allarme povertà per i pensionati: “Abbandonati dalle istituzioni”

Fra i 387 mila pensionati di Palermo, la pensione media si attesta sui 619 euro, fra gli oltre 95 mila di Trapani, poco meno, 601 euro “una povertà quasi assoluta – che non fa altro che confermare l’emergenza sociale vissuta dai nostri anziani, mentre le istituzioni indifferenti continuano a tagliare servizi socio-sanitari, aumentare le tasse e allo stesso tempo incassare ancora indennità fra le più alte del nostro paese”.

0 condivisioni

il codacons: "oltre 3,3 milioni di cittadini impoveriti"

Blocco stipendi e taglio pensioni
In Sicilia i comitati di protesta

Nascono in Sicilia, su iniziativa di associazioni, dipendenti pubblici e pensionati, i comitati “No blocco stipendi pubblici e taglio pensioni” per protestare contro il blocco biennale degli stipendi dei dipendenti pubblici, attualmente allo studio del Governo e qualsiasi taglio alle pensioni utile a reperire risorse.

0 condivisioni

Sindacati dei pensionati:"si stabiliscano le esenzioni "

Iuc e tasse comunali colpiscono pensionati e le fasce deboli

In particolare a preoccupare sarebbe l’imposta unica comunale (Iuc) che rischierebbe di colpire le famiglie disagiate, se non verranno inserite le aliquote sulla base dell’Isee e le esenzioni.  Questa una prima analisi che sa di allarme, messa a punto dai sindacati confederali edei pensionati di Palermo, Cgil Cisl Uil Spi Cgil, Fnp Cisl e Uil .

0 condivisioni

Sindacati chiedono un incontro con il prefetto

A rischio il bonus di 80 euro per i pensionati

Torna a far discutere la concessione del bonus di 80 euro da parte del governo Renzi. Questa volta a chiederne la possibilità di usufruirne sono le sigle sindacali a tutela dei pensionati.

0 condivisioni

verranno inviate al premier renzi

Crisi, “Nonstiamosereni”: a Trapani la raccolta firme dei pensionati

Fra i punti cartolina che sarà spedita a Renzi, lavoro, sviluppo e occupazione, un welfare pubblico più solidale, una legge sulla non autosufficienza, la lotta agli sprechi e ai privilegi per recuperare risorse da destinare alle politiche sociali e, soprattutto, la riduzione della tassazione sulle pensioni.

0 condivisioni

in funzione anche i tradizionali sportelli

Esenzione ticket a Palermo
Al via domani il rinnovo online

Scadono oggi i certificati di esenzione ticket per reddito di 433 mila assistiti di Palermo e provincia che da domani avranno l'esigenza di richiedere un nuovo attestato. Per evitare lunghe code agli uffici, l'Azienda sanitaria provinciale ha attivato lo sportello online, già in funzione dalla scorsa settimana. L'Asp di Palermo è la prima in Italia ad avere informatizzato la procedura per tutte le categorie aventi diritto.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui