venerdì - 06 dicembre 2019

 

Archivio

per coprire le spese servono almeno 13 milioni

In Finanziaria appena 5 milioni per l’Irsap: a rischio stipendi e pensioni

Nel 2015 il contributo, pur essendo di 10 milioni e 152 mila euro, era bastato a malapena, tanto è vero che i compensi del personale erano stati pagati ricorrendo a somme presenti in cassa, ormai quasi del tutto esaurite.

0 condivisioni

la mobilitazione anche nel resto d'italia

Pensioni e lavoro, sit-in di protesta
davanti Prefettura di Palermo

I sindacati hanno incontrato il dirigente della Prefettura Maria Baratta, alla quale hanno presentato la piattaforma da sottoporre al governo in occasione dell’imminente presentazione del disegno di legge sulla stabilità 2016. L’impegno della Prefettura è trasmettere le richieste al governo nazionale.

0 condivisioni

con loro anche i lavoratori in attività

Pensionati in piazza a Palermo
Lunedì sit-in in prefettura

La legge Fornero va cambiata. Sit in lunedì a Palermo di lavoratori e pensionati che temono per il loro sostentamento in età avanzata

0 condivisioni

domani manifestazione a roma

Pensionati, l’allarme della Cisl:
“Ridotti alla povertà”

I pensionati a Palermo sono in tutto oltre 377 mila e ben 65 mila, percepiscono un importo medio che si aggira attorno ai 503,23 euro, sotto la soglia di povertà. Stessi dato per i 114mila pensionati di Trapani, per oltre 30 mila l’importo medio si aggira attorno ai 500 euro.

0 condivisioni

i sindacati annunciano battaglia

Pensioni dipendenti regionali, pronti 6mila ricorsi contro Finanziaria

Secondo i sindacati il provvedimento del governo riguarda circa 6 mila regionali, che al momento andrebbero in pensione col doppio sistema di calcolo, ma se passasse la norma, dunque con l’intero sistema contributivo, questi dipendenti perderebbero in media 300-400 euro al mese

0 condivisioni

dal 17 al 20 marzo previa prenotazione

Pensioni, a Palermo ed Agrigento
le giornate informative

Saranno le due sedi Inps di Palermo ed Agrigento ad ospitare, in Sicilia nel prossimo mese di marzo, le giornate internazionali di informazione previdenziale dedicate ai concittadini che hanno lavorato in Germania e sono rientrati in Italia.

0 condivisioni

la slp cisl: "disagi per gli abitanti dei piccoli centri"

Poste, in Sicilia chiudono 27 uffici
13 apriranno a giorni alterni

A fare le spese della politica di tagli dell’azienda, informa il sindacato, le piccole comunità locali. Così da aprile “pensionati e cittadini dei piccoli centri dovranno recarsi in comuni distanti dal proprio anche 15-20 chilometri per fruire dei servizi postali”. Insomma, niente più pagamenti di pensione e altre operazioni nella propria città.

0 condivisioni

l'appello della cisl

Allarme povertà per i pensionati: “Abbandonati dalle istituzioni”

Fra i 387 mila pensionati di Palermo, la pensione media si attesta sui 619 euro, fra gli oltre 95 mila di Trapani, poco meno, 601 euro “una povertà quasi assoluta – che non fa altro che confermare l’emergenza sociale vissuta dai nostri anziani, mentre le istituzioni indifferenti continuano a tagliare servizi socio-sanitari, aumentare le tasse e allo stesso tempo incassare ancora indennità fra le più alte del nostro paese”.

0 condivisioni

disoccupazione invariata anche per il 2015

Cassa integrazione in calo in Sicilia
3800 imprese chiudono dopo la Cig

I soldi per la cassa integrazione basteranno per il 2014 ma solo perché 3800 imprese hanno chiuso mandando in mobilità i dipendenti dopo un periodo di cig

0 condivisioni

12 funzionari inps nel mirino della magistratura

Rubavano il Tfr ai pensionati
Ecco i nomi dei coinvolti

Avrebbero rubato i soldi delle liquidazioni delle persone che andavano in pensione attraverso un sistema di accessi non consentiti al sistema informatico dell’Inps. >GLI ARRESTATI

0 condivisioni

Scoperta un'associazione a delinquere

Truffa all’Inps di Palermo
Coinvolti dodici funzionari

Rubavano i soldi del Tfr a ignari pensionati. Questa è l’accusa di cui devono rispondere i 12 funzionari dell’Inps di Palermo indagati dai carabinieri nell’ambito dell’operazione Carambola, tutti destinatari di misure cautelari. >GLI ARRESTATI

0 condivisioni

il presidente della camera a catania

Boldrini: “I giovani italiani all’estero tornino per un progetto di vita”

Continua la missione siciliana di Laura Boldrini. Dopo Palermo, oggi giornata catanese per il presidente della Camera che è stata accolta in piazza Università dai catanesi incuriositi dalla ‘presenza istituzionale’ e anche da disabili e dai rappresentanti delle associazioni sportivi che si occupano proprio di disabilità.

0 condivisioni

Il prelievo in un'unica soluzione nel cedolino di marzo

Pensioni a due euro in tutta Italia
In 6mila colpiti dal conguaglio fiscale

Sono 6mila le ‘vittime’ del conguaglio fiscale a marzo. Una vera e propria mannaia che si è abbattuta sui pensionati di tutta Italia che si sono trovati in molti casi con una pensione ridotta all’osso: persino di due euro.

0 condivisioni

intervista al settimanale tedesco focus

Grillo: “Ok a governo Pd-Pdl con
legge elettorale e tagli alla politica”

Il leader Cinque Stelle si dice però detto scettico su questa ipotesi, perché a suo avviso Pd e Pdl “non lo faranno mai, stanno solo bluffando per guadagnare tempo”. “Tra sei mesi non ci saranno più soldi per pensioni e stipendi. Bisogna rinegoziare il debito dello Stato italiano”

0 condivisioni

dal 2003 gli era stata riconosciuta la cecità

Falsa cieca scoperta nel Messinese, sequestrati i beni

Fingeva di essere cieca per percepire la pensione. Una donna di 40 anni, da dieci portava avanti questa farsa, ma è stata scoperta dai carabinieri di Gioiosa Marea. Dal 2003 alla donna era stata riconosciuta la cecità assoluta con indennità di accompagnamento

0 condivisioni

arresti della polizia

Truffa all’Inpdap:
12 persone in manette a Messina

Nel corso delle indagini sono stati accertati casi di erogazioni di pensioni di reversibilità e cessione del quinto dello stipendio senza i necessari presupposti. I provvedimenti restrittivi, quattro in carcere e otto ai domiciliari, sono stati emessi dal gip Maria Vermiglio

0 condivisioni

Truffa all’Inps: processo per altri due indagati

Due delle persone finite in manette nell’inchiesta della truffa all’Inps sono state rinviate a giudizio questa mattina dal gup di Palermo Sergio Ziino. il 5 ottobre, davanti alla terza sezione penale, si svolgerà il processo a Giovanni Antonio Noto e Gioacchino Appresti. I due saranno processati assieme a Simone Saputo, ex dirigente dell’Inps oggi in pensione, considerato la mente della banda. In totale sarebbero un milione e 800 mila euro i soldi delle pensioni intascate indebitamente.

0 condivisioni

A giugno via libera in commissione

Imu doppia per gli anziani
Ma solo per quelli ricoverati negli ospizi

C’è chi li vuole più ricchi al Nord, c’è chi li vuole più poveri al Sud. Sta di fatto che Gli anziani, in questo periodo di crisi economica non hanno pace, ed adesso dal Governo Monti giunge una nuova bastosta, la doppia Imu per tutti gli anziani ricoverati negli ospizi. In pratica gli “over” dovranno pagare una doppia Imu perché l’ospizio è considerato come una seconda casa

0 condivisioni

500 mila euro truffati

Percepivano pensioni Inpdap di parenti deceduti, denunciate 3 persone

Una truffa per oltre 500 mila euro ai danni dell”Istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell’amministrazione pubblica (Inpdap) è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Catania, che ha denunciato per truffa aggravata ai danni dello Stato tre persone di Mascalucia, Gravina di Catania e Adrano, che avrebbero percepito le pensioni di parenti deceduti da diverso tempo.

0 condivisioni

l'87,4% con meno di mille euro

I nuovi poveri della Sicilia, gli anziani

L’87,4% delle pensioni Inps – rileva Mariella Maggio segretaria generale Cgil Sicilia – è sotto i mille euro contro un dato nazionale del 74,5%, e di queste il 35,8% raggiunge appena i 500 euro

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.