Archivio

Il leader dell'Udc in Sicilia

Europee, Casini a Caltanissetta
“Basta dilettanti allo sbaraglio”

“Tutti sappiamo che non bastano gli 80 euro in busta paga, ma sono un primo passo importante. Non si può disprezzare tutto quello che il governo fa. Siamo in crisi e questi 80 euro per mote famiglie credo siano una cosa importante”.

0 condivisioni

Presentato il simbolo 'unico'

Ncd e Udc insieme per le europee
Il nome di Alfano nel logo

La benedizione sull’accordo elettorale è stato sancita dai massimi leader dei due partiti, Angelino Alfano e Pierferdinando Casini. Ma il lavoro è stato lungo e intenso in queste settimane. Ncd e Udc correranno in tandem per le elezioni europee del 25 maggio. Lista unica con un simbolo che – nel logo- tiene bene in evidenza

0 condivisioni

Crocetta e Udc, vertice alla Regione
Nel Pd due anime contro

Il punto di rottura sembrava raggiunto con l’attacco frontale del presidente della Regione, Rosario Crocetta all’assessore regionale alla Funzione Pubblica, Patrizia Valenti. Oggi in conferenza stampa a palazzo d’Orleans il governatore ha lanciato uno dei suoi strali, defenestrando in pratica, l’assessore Udc colpevole di non aver preso parte ieri alla riunione di giunta in cui

0 condivisioni

I siciliani che non hanno votato D'Alia

Congresso nazionale dell’Udc
Turano e Bonafede preferiscono Cesa

Fra i delegati siciliani che non hanno votato D’Alia al congresso nazionale dell’Udc ci sono Mimmo Turano e l’assessore regionale Ester Bonafede. Scricchiolii nel partito in Sicilia?

0 condivisioni

Il deputato del Pd: "Cambiamenti nell'esecutivo"

Rottura tra Pd e Udc in Sicilia
Cracolici: “Chiarezza, no ultimatum”

È evidente che c’è bisogno di un chiarimento con l’Udc, ma senza fretta né ultimatum. Alla Sicilia non serve una crisi di governo, serve semmai un nuovo patto che passi anche da profondi cambiamenti nell’esecutivo regionale”. Così Antonello Cracolici, parlamentare regionale del Pd e presidente della commissione Affari istituzionali, commenta il gelo politico all’interno della maggioranza che sostiene il governo Crocetta.

0 condivisioni

Dopo l'ultimatum di D'Alia: "Chiarimento o crisi di governo"

Pd e Udc in rotta, Crocetta convoca gli alleati: “Nuovo patto in Sicilia”

“Serve un nuovo patto per la Sicilia”. Rosario Crocetta corre ai ripari e convoca gli alleati per cercare di contenere gli effetti della nuova valanga che si è abbattuta sul suo governo: la rottura tra Pd e Udc dopo la scelta del leader centrista Pierferdinando Casini di far confluire nuovamente il suo partito nel centrodestra. In

0 condivisioni

il ministro a catania rilancia la proposta del leader udc

Maurizio Lupi e il flirt di Casini:
“La sua disponibilità è interessante”

Da Catania Maurizio Lupi rilancia il progetto di unità del centrodestra analizzando quanto dichiarato dal leader Udc, Pierferdinando Casini in una intervista rilasciata a Repubblica: “Ha riconosciuto che il tema di oggi non è quello di ridividerci, ma è quello di unire e di fare un grande centrodestra che possa tornare a vincere le elezioni nazionali contrapponendosi a Renzi”.

0 condivisioni

nuovi guai giudiziari per l'imprenditore edile

Arrestato Bellavista Caltagirone: affari e laurea honoris a Catania

Nuovo arresto per l’imprenditore Francesco Bellavista Caltagirone finito in carcere per una presunta frode nell’ambito della costruzione del porto di Fiumicino. Il nome del costruttore romano è legato a Catania alla trasformazione dell’ex Mulino di Santa Lucia sul waterfront cittadino e la laurea ad honorem ricevuta nel 2009

0 condivisioni

Udc verso un triumvirato, chiude Fli

Fini e Casini sconfitti alle elezioni
pensano di lasciare la politica

Il leader Pier Ferdinando Casini, dopo l’ammissione della sconfitta alle politiche, lascia. Il leader non ha più rilasciato dichiarazioni ufficiali e oggi al consiglio nazionale non ci sarà ma a manderà una lettera. Sempre per oggi è prevista anche la fine di Futuro e Libertà.

0 condivisioni

il commento del deputato regionale catanese

Forzese: “Casini si macchia anche della fine dell’Udc svenduto a Monti”

Marco Forzese, presidente della I commissione Ars e deputato dei “Democratici riformisti per la Sicilia”: “Casini si macchia anche della fine dell’Udc svenduto miseramente a Mario Monti. Elettori hanno premiato la mia scelta della rivoluzione con Crocetta”.

0 condivisioni

L'ex sottosegretario riunisce gli "anti-Monti" del partito

Tassone guida la rivolta in casa Udc
Oggi assemblea a Catania

Nei giorni scorsi ha tenuto incontri e riunioni politiche in Calabria sottolineando il rischio che dopo le elezioni politiche, l’Udc possa scomparire. Oggi, l’ex sottosegretario Mario Tassone varca lo stretto e tiene a Catania, presso la sede dell’Udc in corso Sicilia, un’assemblea di “dirigenti, amministratori ed esponenti locali e regionali siciliani autosospesi” dal partito “in

0 condivisioni

Casini in contemporanea con i due esponenti Pd

Bersani e Renzi attesi a Palermo
Domani tour elettorale di Monti

L’appuntamento più atteso, dopo il debutto di Firenze e il bis di Torino, è a Palermo quando mercoledì prossimo alle 8, Pierluigi Bersani e Matteo Renzi, il primo e il secondo nella sfida delle primarie del Partito democratico, chiuderanno la campagna elettorale con un comizio pubblico a piazza Verdi di fronte al Teatro Massimo. Alla

0 condivisioni

Da Napolitano alla Merkel

L’addio del Papa, le reazioni del mondo politico

Benedetto XVI rinuncia al soglio pontificio e lascerà il 28 febbraio. L’annuncio della rinuncia di Papa ha fatto rapidamente il giro del mondo: dalla Bbc ad al-Jazira, passando per Sky e Al-Arabiya. Tante le reazioni dal mondo politico.

0 condivisioni

La due giorni del presidente Udc in Sicilia

Casini: “Noi in svantaggio su Monti? Meglio che la solitudine in politica”

Si conclude con una manifestazione a Siracusa la prima giornata elettorale di Pierferdinando Casini, presidente dell’Udc, in tour in Sicilia. A Enna, dove ha cominciato la mattinata, ha detto: “Giustamente Berlusconi dice che sono vecchio, e non sempre dice sempre cose sbagliate. Ha ragione, sono vecchio ed ho una certa esperienza politica per cui sapevamo

0 condivisioni

malumori nello scudocrociato

Ex Mpa candidati in posizioni di testa
E’ alta tensione nell’Udc catanese

Crescono i malumori nell’Udc catanese dopo la presentazione delle liste per le Politiche. Molti esponenti storici non hanno gradito la decisione di piazzare dietro il capolista D’Alia, gli ex Mpa Giovanni Pistorio e Salvo Di Salvo.

0 condivisioni

Sidoti in seconda posizione, Recca quinto

Lista Monti per l’Italia al Senato
Casini capolista, poi un uomo di Naro

Le liste per il Senato di Monti con l’Italia sono pronte. In Sicilia capolista Casini, quindi un uomo di fiducia dell’ex tesoriere dell’Udc, Pippo Naro. Si tratta di Rosario Sidoti a un passo dall’entrare a palazzo Madama. Quinto dopo Mario Baldassari per Fli, il rettore di Catania, Antonino Recca.

0 condivisioni

legale di giulio andreotti e portavoce di fli

Una palermitana alla Regione Lazio? I montiani lanciano Giulia Bongiorno

I montiani e il leader Pierferdinando Casini lanciano l’avvocato palermitano Giulia Bongiorno alla presidenza della Regione Lazio.

0 condivisioni

diritti giuridici delle coppie omosessuali

Berlusconi, Casini
e il partito dell’amore gay

La politica, in tempi normali, è l’arte del possibile. Tuttavia, durante la campagna elettorale si trasforma spesso e volentieri nell’arte dell’impossibile.E così il Cavaliere cerca di guadagnare consenso con l’apertura alle unioni omosessuali. Anche Casini è possibilista. Cosa farà Monti?

0 condivisioni

Il segretario del Pdl a Radio Anch'io

Alfano: “Alleanza Pd-Udc, speriamo resti sperimentazione isolata in Sicilia”

“Voglio augurarmi che le elezioni regionali in Sicilia non siano una prova generale delle Politiche perché lì l’Udc è alleata del partito di Bersani…”. Torna a “corteggiare” il leader dell’Udc, Pierferdinando Casini, il “collega” del Pdl, Angelino Alfano che questa mattina ospite di Radio Anch’io ha parlato del quadro delle alleanze politiche nazionali.

0 condivisioni

il leader udc oggi a catania

Casini: “Crocetta sarà ottimo presidente, lo sosteniamo con convinzione”

“Io credo che Crocetta farà bene per la Sicilia, sarà un ottimo presidente, lo sosteniamo con convinzione’’. Così il leader Udc, Pierferdinando Casini, oggi a Catania, ha risposto alle domande dei cronisti.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui