Archivio

la replica del sottosegretario a confcommercio

Caso fusione Camere di Commercio
Castiglione: “Noi sempre favorevoli”

“E’ stato chiesto un rinvio dal governo per approfondire la questione”. Replica così  il sottosegretario Giuseppe Castiglione ai ‘sospetti’ avanzati da Confcommercio sulla mancata fusione delle Camere di Commercio di Catania, Siracusa e Ragusa.

0 condivisioni

Il caso di Catania, Ragusa e Siracusa

Fusione delle Camere di Commercio
I sospetti dei vertici Confcommercio

Sulla questione è intervenuto il presidente regionale di Confcommercio Pietro Agen che in una conferenza stampa ha sospettato “intollerabili intromissioni da parte di parlamentari per impedire la fusione”. Duro attacco ai sottosegretari Castiglione e Vicari.

0 condivisioni

il riconfermato presidente di Confcommercio Sicilia

Tele D, Agen: “Regione in ritardo, attivare iniziative pro emittenti tv”

La Regione colmi i ritardi nei confronti delle emittenti televisive regionali. L’invito arriva da Pietro Agen che con una nota interviene sulla chiusura della redazione giornalistica del gruppo catanese Tele D. “Altre regioni hanno già attuato iniziative di sostegno”

0 condivisioni

l'agglomerato in condizioni di abbandono e degrado

Area industriale di Catania
AAA interlocutore cercasi

E’ questo il “problema dei problemi” indicato da Confcommercio con cui devono fare i conti le aziende nella più grande area industriale della Sicilia. Agen: “Condizioni devastanti. L’Irsap commissariato può ben poco. Serve un’unica cabina di regia per impedire che le emergenze diventino disastri”

0 condivisioni

Lo rende noto il presidente Piero Agen

Confcommercio parte civile
contro il clan della Noce

La Confcommercio Sicilia si costituirà parte civile al processo che si aprirà a carico dei mafiosi arrestati in queste ore nel blitz della Noce, a Palermo. Lo ha reso noto, con una nota stampa, il presidente Pietro Agen.

0 condivisioni

Lo rende noto il presidente Piero Agen

Confcommercio parte civile
contro il clan della Noce

La Confcommercio Sicilia si costituirà parte civile al processo che si aprirà a carico dei mafiosi arrestati in queste ore nel blitz della Noce, a Palermo. Lo ha reso noto, con una nota stampa, il presidente Pietro Agen.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui