lunedì - 10 agosto 2020

 

Archivio

Dopo l'ordine di Berlusconi

Caccia nel Pdl ai senatori traditori
Sono sette i siciliani nella “fronda”

Sarebbero tanti i mal di pancia all’interno del Pdl dopo l’ordine di Silvio Berlusconi. Ed è caccia a traditori che sarebbero disposti a non dimettersi e a votare un Letta bis. Il malessere contagia ministri, senatori dissenzienti per linea politica o più semplicemente per il terrore di non essere rieletti, e nomi alti nel partito, come

0 condivisioni

le elezioni comunali nella cittadina etnea

Giarre, sette candidati per la successione a Teresa Sodano

Dopo 10 anni l’autonomista Teresa Sodano si accinge a passare la mano. Il Pdl a meno di sorprese punterà su Bonaccorsi, vice di Stancanelli. Centrosinistra frastagliato con 5 candidati: l’ex ministro socialista Andò, l’ex assessore regionale Salvino Barbagallo, il rappresentante del forum delle associazioni D’Anna, il onsigliere provinciale Pd Patanè e il presidente Confcommercio Bonanno, Il M5S.non ha ancora scelto.

0 condivisioni

il profilo degli eletti a palazzo madama in terra etnea

I sette senatori catanesi

Sono sette i catanesi che siederanno a Palazzo Madama. Quattro del Popolo delle Libertà: Gibiino, Pagano, Torrisi e Scavone, fedelissimo di Raffaele Lombardo. Tre del Movimento Cinque Stelle: Gianrusso (nella foto), Catalfo e Bertorotta.

0 condivisioni

Tre associazioni di disabili hanno incontrato i calciatori del Catania

Un abbraccio d’entusiasmo per gli iscritti a tre associazioni di diversamente abili (Giampi, Unitalsi e Afae) che ieri pomeriggio hanno potuto incontrare, emozionarsi reciprocamente e addirittura scambiare quattro calci o cimentarsi a pallacanestro con i loro beniamini: gli atleti del Catania.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.