giovedì - 09 luglio 2020

 

Archivio

La polizia ferma un giovane di Bagheria

Droga,pistola e auto con targhe rubate, arrestato 20 enne

La Polizia di Stato ha arrestato Davide Ribaudo, 20enne residente a Bagheria, poiché ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione illegale di una pistola semiautomatica con matricola abrasa.

0 condivisioni

I rapinatori lo hanno costretto a fermarsi

Palermo, automobilista rapinato
Bottino quattro mila euro

I carabinieri indagano su una rapina ai danni di un automobilista nei pressi del ponte Oreto a Palermo.

0 condivisioni

Armati e incappucciati in quattro rapinano Conad alla Noce

Rapina a mano armata questo pomeriggio nel supermercato Conad in via Valerio Rosso nel quartiere Noce a Palermo.

0 condivisioni

Il colpo ha fruttato 44 mila euro

Maxi rapina a Misilmeri
In sei svaligiano un portavalori

I carabinieri indagano su una rapina ai danni di un portavalori della Sicurtrasport avvenuto a Misilmeri in provincia di Palermo.

0 condivisioni

Indaga la Polizia

Agrigento, rapinato assicuratore
in centro: bottino 5 mila euro

Un assicuratore è stato rapinato lunedì pomeriggio  in via Cicerone ad Agrigento, da un uomo armato di pistola e con il volto coperto. L’uomo è stato costretto a consegnare 5 mila euro. Indaga la polizia.

0 condivisioni

In manette e' finito Antonino Sipione di 49 anni

In casa 340 grammi di cocaina
e una pistola: arrestato 49enne

I carabinieri hanno arrestato a Rosolini, in provincia di Siracusa, Antonino Sipione, 49 anni, per detenzione di 340 grammi di cocaina e di una pistola calibro 7,65 e diversi proiettili.

0 condivisioni

L'uomo era a volto scoperto

Minacciato con una pistola il deputato dell’Ars Gennuso a Roma

Avvicinato da un uomo che gli ha puntato la pistola per qualche istante senza dire nulla e poi è fuggito E’ quanto sarebbe accaduto ieri pomeriggio a un deputato dell’Assemblea regionale siciliana, Giuseppe Gennuso, nei pressi di piazza Vescovio a Roma.

0 condivisioni

in manette uomo 'vicino' al clan assinnata

La pistola carica nel frigorifero
Blitz dei carabinieri a Motta

Era nascosta nel vano motore del frigorifero, con il caricatore inserito, quindi pronta all’uso. I carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato un 33enneper detenzione illegale di arma da fuoco alterata  e munizioni.

0 condivisioni

Il mezzo vuoto è stato ritrovato in via Catullo

Bagheria, rapina a mano armata
ad un furgone di consegna merci

La polizia indaga su una rapina ad un furgone di una società di consegna merci in via Roccaforte a Bagheria. Il corriere sarebbe stato avvicinato da un’auto dalla quale sono scese due rapinatori armati che hanno intimato l’autista a fermarsi sotto la minaccia di una pistola.

0 condivisioni

in manette un 35enne

In giro con pistola e documenti falsi
Arrestato tunisino a Palermo

Gli agenti, in via Montesanto, nei pressi di via Roma, hanno notato due persone che litigavano, cosi’ hanno tentato di riportare la calma. Ma uno dei due, portando la mano destra sotto il giubbotto, ha estratto una pistola, che teneva nascosta.

0 condivisioni

Furti in abitazione armati di pistola
Arrestati due rumeni a Modica

Arrestati dalla polizia due rumeni sospettati di avere messo a segno almeno dodici tra rapine e furti in abitazione nel territorio di Modica, nel ragusano. In manette sono finiti Florin Dogariu, di 19 anni, e Constantin Dogariu, di 32 anni.

0 condivisioni

L'abitazione si trova nel quartiere Zen

Palermo, una pistola e mille cartucce in casa: arrestato 49enne

Una pistola calibro 7,65 e oltre mille cartucce sono state trovate dai carabinieri in casa di un uomo di 49 anni, Benedetto Alfano, residente nel quartiere palermitano dello Zen.

0 condivisioni

Indagano i carabinieri

Picchiato e rapinato anziano disabile nell’Agrigentino

Un 70enne disabile di Ravanusa è stato picchiato e minacciato in casa da cinque persone con il volto coperto da passamontagna. Uno di loro, secondo quanto raccontato dalla vittima, aveva una pistola. L’episodio è avvenuto in una palazzina di via Anna Magnani.

0 condivisioni

Il valore del bottino è ancora da quantificare

Rapina in abitazione a Vittoria
Rubati tutti i gioielli

Rapina in abitazione a Vittoria, in provincia di Ragusa. Tre malviventi, con volto travisato da passamontagna e di cui uno armato di pistola, hanno sfondato con un calcio una porta finestra e sono entrati nell’abitazione.

0 condivisioni

Nei quartieri spagnoli di napoli

“Voglio che mi arresti Marco Bocci”
In galera fan di Squadra Antimafia

Avrebbe voluto essere portata in carcere dal vice questore Calcaterra interpretato nella fiction “Squadra Antimafia – Palermo oggi” da Marco Bocci. E invece si è dovuta accontentare degli agenti della sezione Narcotici della squadra mobile di Napoli.

0 condivisioni

La sparatoria ieri sera in via Villagrazia

Notte di sangue a Palermo,
due romeni e un palermitano feriti

La squadra mobile di Palermo indaga sul ferimento di due romeni e un palermitano avvenuti ieri sera a distanza di pochi minuti l’uno dall’altro.

0 condivisioni

Il quinto colpo in un mese ad un supermercato

Colpi di pistola sparati in aria
Arrestati tre rapinatori a Palermo

La polizia ha arrestato tre rapinatori questa sera a Palermo. I malviventi hanno tentato una rapina al supermercato Sisa in via Marchese di Villabianca. Il quinto colpo in un mese. I tre hanno fatto irruzione nell’esercizio commerciale e hanno puntato una pistola in testa al titolare. Hanno razziato l’incasso e stavano fuggendo. Gli agenti chiamati

0 condivisioni

arresto a santa maria di licodia, nel catanese

Deteneva in casa una pistola e munizioni: pregiudicato in manette

Durante una perquisizione nell’abitazione di Armando Fazio trovate 49 cartucce cal. 357 magnum e 61 cal. 38 special. In un successivo controllo nell’autocarro dell’arrestato, rinvenuti una 357 magnum, con matricola abrasa pronto per l’uso, con 6 cartucce nel tamburo, e 26 cartucce dello stesso calibro.

0 condivisioni

I ladri sono riusciti a fuggire

Messina, rapinata sala giochi:
bottino 6 mila euro

Rapinatori con il volto coperto da passamontagna e armati di pistola hanno fatto irruzione in una sala giochi di via Primo Settembre, a Messina. Dopo aver puntato l’arma contro il cassiere lo hanno costretto a consegnare 6.000 euro.

0 condivisioni

Indagini sono in corso

Rapina all’ufficio postale di Canicattì:
bottino 300 euro

Rapina alla succursale 1 delle Poste italiane a Canicattì, in provincia di Agrigento.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.