lunedì - 19 agosto 2019

 

Archivio

a Valeria Lembo fu iniettato una dose eccessiva

Donna morta per chemio sbagliata, condannati medici e infermieri

Cinque condanne, tra medici e infermieri, per la morte di Valeria Lembo, la donna uccisa nel 2011 a Palermo da una dose eccessiva di un farmaco chemioterapico.

0 condivisioni

il congresso a pergusa il 28 novembre

Aritmia e nuove terapie
Cardiologi siciliani a confronto

Esperti provenienti da tutta la Sicilia si confronteranno sulle nuove terapie per la cura dell’aritmia, da quelle con dispositivo impiantato, alle procedure di ablazione con catetere.

0 condivisioni

Scontro fra due auto in via Marinuzzi

Incidente stradale a Palermo
Tra i feriti di 2 non è nota la prognosi

Un drammatico incidente si è verificato ieri sera a Palermo. Il bilancio è di tre feriti. Uno lieve di due non si conosce ancora la prognosi.

0 condivisioni

La zona del Policlinico presidiata dai picciotti del racket

Pizzo e botte ai commercianti
Quattro arresti a Palermo

Gli agenti della squadra mobile di Palermo hanno arrestato quattro palermitani per estorsione aggravata dall’avere agito in favore dell’associazione mafiosa “Cosa Nostra”.

0 condivisioni

L'autista della Focus e' finito in ospedale

Spettacolare incidente a Palermo
Auto finisce su un’altra vettura

Sembrava la scena di un film in via Marinuzzi a Palermo. Alle 11.15 una Ford Focus è finita con due ruote su una Fiat Punto. La Focus ha anche danneggiato un’altra Fiat Punto in sosta.

0 condivisioni

il caso della neonata morta durante il trasferimento

Presidente Associazione Chirurghi: “Italico scaricabarile è criminale”

“La tragica morte di una neonata a Catania non può essere considerata una fatalità, ma la conseguenza di una miscela letale”. Comincia così la lunga nota di Diego Piazza, presidente dell’Acoi, Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani, che commenta l’assurda vicenda della neonata morta su un’ambulanza diretta a Ragusa perché a Catania non c’erano posti liberi nelle unità di terapia intensiva neonatale.

0 condivisioni

morte neonata, parla il direttore utin policlinico

Medici impotenti ed indignati
“Adesso chiamatela malapolitica”

“I tagli indiscriminati ci costringono a rifiutare i ricoveri”. E’ un fiume in piena il direttore dell’Utin del Policlinico di Catania che non ha potuto ricoverare la piccola Nicole: “Adesso non chiamatela malasanità ma malapolitica”

0 condivisioni

Si chiama Mohamed Riduanmah

Il primo nato a Palermo del 2015
è un bimbo bengalese

Si chiama Mohamed Riduanmah e pesa 2 chili e 300 grammi il primo bimbo nato a Palermo nel 2015, un minuto dopo la mezzanotte, al Policlinico del capoluogo siciliano.

0 condivisioni

il 5 e 6 dicembre

A Palermo il convegno sulle nuove terapie per il tumore al colon-retto

L’evento si svolge in collaborazione con l’Università degli Studi di Palermo, con il patrocinio di società scientifiche come Aiom (Associazione Italiana di Oncologia Medica), Cipomo (Collegio Italiano dei Primari Oncologi Medici Ospedalieri), Goim (Gruppo Oncologico dell’Italia Meridionale), Comu (Collegio degli Oncologi Medici Universitari) e Cinbo (Consorzio Interuniversitario Nazionale per la Bio-oncologia).

0 condivisioni

L'incidente è avvenuto domenica notte a Palermo

Prostituta travolta da un’auto
Disposta autopsia sul cadavere

Troppi punti oscuri sulla morte della prostituta travolta da una Smart alla cui guida c’era un suo cliente abituale. Punti oscuri che si spera l’autopsia possa chiarire. Sarà eseguito infatti sul corpo di Fouzia Chahid  l’esame autoptico disposto dal pm Carlo Lenzi per venerdì pomeriggio al Policlinico di Palermo.

0 condivisioni

la uilm chiede l'intervento della prefettura

Protesta al policlinico di Catania:
sei operai sul tetto della struttura

“Sei lavoratori delle manutenzioni sono saliti in queste ore per protesta sul tetto di un edificio del Policlinico di Catania. Erano dipendenti di un’azienda subappaltatrice della multinazionale “Cofely”.  Lo rivela il segretario provinciale Uilm, Matteo Spampinato.

0 condivisioni

Negli ospedali Policlinico, Villa Sofia e Civico

Interventi intramoenia senza fattura
A giudizio quattro medici di Palermo

Comincerà il 12 gennaio 2015 il processo a quattro medici del Policlinico, Civico e Villa Sofia di Palermo che sono stati rinviati a giudizio perchè avrebbero eseguito interventi di chirurgia plastica o avrebbero operato da anestesisti in regime di intramoenia emettendo fatture per una piccola parte dell’importo dovuto o non fatturando affatto e quindi non versando in toto o in parte la somma alla struttura ospedaliera.

0 condivisioni

il caso di un'azienda che opera al policlinico di catania

Equitalia pignora fondi
Dipendenti senza stipendio da mesi

Sono 214 i lavoratori dipendenti della Tecnoservice Srl con gli stipendi bloccati ormai dal mese di luglio. Foti (M5S): “La cooperativa, pagata regolarmente dal Policlinico per i servizi erogati, risulta essere debitrice nei confronti di Equitalia che pignora tutte le somme dell’azienda”

0 condivisioni

L'uomo è morto martedì sera

Punto da una zecca, muore
in ospedale: aperta un’inchiesta

Un'inchiesta della procura è stata aperta a Palermo dopo la morte di un pensionato di 64 anni, Rosario Collura, in seguito alla denuncia dei familiari. Gli esami del sangue eseguiti dopo il decesso, secondo quanto riferito dai congiunti, avrebbero rilevato la rickettsiosi, malattia causata da morso di zecca.

0 condivisioni

La presentazione del progetto

Il nuovo Policlinico da 50 milioni
Lagalla: “Saremo competitivi”

La novità più grossa è un cunicolo sotterraneo che collegherà i diversi reparti dell’ospedale universitario. i fondi risalgono a un vecchio mutuo ancora in lire e il progetto sarà realizzato entro il 2016

0 condivisioni

sorgerà accanto al policlinico universitario

Banditi i lavori per nuova casa
dello studente a Messina

Il progetto è stato redatto dai tecnici dell’IACP di Messina in conformità ad un’apposita convenzione stipulata con l’Università. Sono previste 42 camere singole oltre a locali di ingresso, portineria, amministrazione, internet point, sala riunioni, sala TV, sale studio, caffetteria, palestra e servizi di supporto. Le offerte dovranno pervenire entro il prossimo 15 aprile.

0 condivisioni

Accoltellato diciassettenne a Palermo

Cinque coltellate
per rubargli l’iphone

Tre rapinatori hanno fermato due giovani nella zona della stazione di Palermo. Volevano l’iPhone di uno dei ragazzi. Li hanno minacciati puntando un coltello. Una delle due vittime, figlio di un ufficiale dei carabinieri, ha reagito.

0 condivisioni

E' stato trasferito al Policlinico di Palermo

Fiamme da una bombola di gas
Gravemente ustionato un senegalese

Un senegalese di circa 30 anni è rimasto gravemente ustionato in buona parte del corpo a causa di una fiammata fuoriuscita da una bombola del gas di cucina.

0 condivisioni

Si trovava in una casa famiglia con la madre

Messina, cade da un parapetto
bimba in coma al Policlinico

Una bambina di due anni è ricoverata con un trauma cranico al Policlinico dopo essere caduta da un parapetto del giardinetto del Cirs, la casa famiglia in via Tommaso Cannizzaro a Messina.

0 condivisioni

Prima udienza il 6 febbraio

Morta per chemio killer, medici
e infermieri rinviati a giudizio

Il Gup di Palermo, Daniela Cardamone, accogliendo la richiesta del pm Francesco Grassi, ha rinviato a giudizio quattro medici e due infermieri del reparto di Oncologia medica del Policlinico per la morte di Valeria Lembo, la donna di 34 anni morta il 29 dicembre del 2011. Il decesso, secondo l'accusa, sarebbe stato dovuto a una dose eccessiva di chemioterapia.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.