Archivio

la campagna della fondazione avsi

Profughi e noi: tutti sulla stessa strada, il progetto a Palermo

La Fondazione AVSI è una organizzazione non governativa, ONLUS, nata nel 1972 e impegnata con 107 progetti di cooperazione allo sviluppo in 30 paesi.

0 condivisioni

sono 46 i bisognosi assistiti

Solidarietà, riapre la mensa
per indigenti di Casteldaccia

Sale da 30 a 46 il numero degli ospiti fissi della Mensa della Solidarietà presso la Cittadella dell’Immacolata in contrada Cavallaro a Casteldaccia. Qui si offrono gratis trasporto navetta e pasti caldi serviti ai tavoli a persone bisognose segnalate dagli assistenti sociali dei Comuni di Palermo, Bagheria, Casteldaccia e dal Centro Padre Nostro di Brancaccio, senza contributi pubblici, ma solo grazie alla generosità dei volontari.

0 condivisioni

Palermo. Lamentele a Brancaccio e allo Zen

Social card, monta la protesta
Cgil: “In pochi hanno i requisiti”

Il sindacato: “Le circoscrizioni sono invase da persone che non riescono a farsi una ragione di non avere i requisiti e vengono a lamentarsi anche da noi, prendendosela per la loro esclusione”.

0 condivisioni

Conferenza stampa a "tutto campo" del Presidente

Crocetta come Robin Hood
“Tolto ai ricchi ora diamo ai poveri”

“Ottimo il taglio delle province, finalmente si parla bene della Sicilia presa a modello in Italia e nel Mondo”: è la sintesi della lunga conferenza stampa del governatore che ha rassicurato sulla tenuta dei nostri conti pubblici e ha detto chiaro e tondo che ora tocca agli altri provvedimenti del “pacchetto tsunami” mentre il governo

0 condivisioni

il comune siracusano 'accende' la solidarietà

A Francofonte niente luminarie
Il Comune destina i fondi ai poveri

Il Comune rinuncia alle luminarie natalizie e dona ai poveri i 10 mila euro stanziati in bilancio. Saranno utilizzati per garantire il servizio per il trasporto gratuito agli alunni pendolari e per erogare piccoli contributi straordinari economici ai cittadini in difficoltà.

0 condivisioni

la colazione di blogsicilia

Un Caffè con Padre Di Trapani:
”Catania città in chiaro scuro”

Nel giorno di una conferenza stampa per fare un bilancio della sua preziosa esperienza catanese al servizio, concreto, dei più deboli e degli ‘ultimi’, il direttore della Caritas etnea in procinto di lasciare la città dell’elefante accetta cortesemente di farsi intervistare per scattare una fotografia della ‘sua’ Catania che sta “percorrendo una strada di grande impoverimento attorno a cui bisogna trovare soluzione”.

0 condivisioni

i dati della Banca d'Italia

Dieci paperoni ricchi come 3mln di poveri, in Italia stanno meglio gli anziani

Dieci paperoni in Italia equivalgono a tre milioni di italiani poveri. È quanto emerge da uno studio della Banca d’Italia che analizza l’evoluzione della ricchezza e della disuguaglianza nel nostro Paese che registra un netto peggioramento della situazione economica dei giovani e paradossalmente un miglioramento della condizione degli anziani

0 condivisioni

La colazione di Blogsicilia

Un Caffè con Padre Valerio Di Trapani: “Più attenzione alle nuove povertà”

Sempre in primissima linea a capo della Caritas etnea, Padre Valerio Di Trapani che dal giugno prossimo lascerà Catania per prestare servizio a Lamezia, in Calabria, ha accettato il nostro invito per una breve intervista nella quale ribadisce con decisione l’importanza ed il senso profondo della carità verso gli ‘ultimi’ che in un periodo di grave crisi economica assume un valore ancora più evidente.

0 condivisioni

Indagini della Guardia di finanza

Falsi poveri per avere il gratuito patrocinio. Ventisei indagati a Siracusa

Il reato ipotizzato è quello di falso. Le fiamme gialle stanno effettuando controlli incrociati con i sistemi telematici sulla documentazione acquisita preso il Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Siracusa. I 26 soggetti denunciati, pur avendo un reddito superiore ai limiti massimi previsti dalla Legge avrebbero sottoscritto autocertificazioni false per attestare la loro condizione di povertà e non pagare le spese legali

0 condivisioni

Per tutto il mese di Agosto

Mensa per i poveri
di Agrigento chiusa per ferie

La mensa per i poveri di Agrigento, gestita dalla comunità missionaria Porta Aperta, chiude per ferie. Durante il mese di Agosto, nella città del Templi, gli indigenti non avranno più un servizio che assicurava loro un pasto caldo a pranzo e cena.

0 condivisioni

Lo rivela l'istituto nazionale di ricerche Demopolis

La povertà galoppa in Sicilia
Tasche quasi vuote per il 48%

Sono oggi in difficoltà soprattutto i nuclei familiari monoreddito con figli e gli anziani con pensioni minime o sociali; in una situazione di debolezza appaiono pure i disoccupati e le giovani famiglie, spesso con un lavoro precario e senza immobili di proprietà.

0 condivisioni

Savino sta seduto sotto i portici di via Ruggero settimo

Il filosofo ‘da strada’ che ama la gente

I passanti che lo vedono seduto sotto i portici di via Ruggero Settimo, pensano che sia un filosofo ‘da strada’, un saggio conoscitore della Bibbia, ma anche delle massime e dei proverbi popolari.

0 condivisioni

I dati diffusi dalla Fnp Cisl. Ragusa fanalino di coda

Pensioni sociali, in Sicilia più numerose ma le più basse d’Italia

E’ di 334,47 euro l’ammontare medio degli assegni sociali in Sicilia. Un valore del 5,2 per cento inferiore alla media nazionale, a fronte dei 128.739 assegni distribuiti ogni mese nell’Isola,

0 condivisioni

“Sorgente della Speranza”, in soccorso dei più bisognosi

Il primo impegno, due anni fa, fu la serietà come impresa d’amore. Non ci siamo mai proposti come “opera di carità”. Nessuno di noi voleva “andare a piangere” da questo o quello perché facesse la carità a qualcuno. Ci sembrava un di meno, per noi e per le persone bisognose che avevamo incontrato.

0 condivisioni

Anziana ruba per sopravvivere, in Italia succede anche questo

A Treviso una donna di 70 anni è stata “beccata” a rubare generi alimentari per un valore di dodici euro. L’anziana ha spiegato che è stata costretta a rubare perché non riusciva più a sopravvivere…

0 condivisioni

Aumentano i poveri e gli anziani. Manifestazione sindacale a S.Agata

Aumentano gli anziani ed i poveri e diminuiscono le risorse che la Regione, i distretti socio-sanitari ed i Comuni investono poco per la protezione sociale.

0 condivisioni

Milazzo, aumentano gli anziani e i poveri

Aumentano gli anziani ed i poveri e diminuiscono le risorse che la Regione, i distretti socio-sanitari ed i comuni investono per la protezione sociale. Sostanzialmente è questa la conclusione che i sindacati dei pensionati di CGIL, CISL e UIL traggono sulla base di un’analisi impietosa della spesa degli enti locali messinesi.

0 condivisioni

Il senso del regalo

Com’è di consuetudine, ogni anno, specialmente nel periodo natalizio, ci affrettiamo a comprare un regalo, da donare a chi ci sta vicino.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui