Archivio

ancora scontro fra precari e faraone

Buona Scuola, alta tensione in Sicilia
in attesa delle ‘immissioni’ in ruolo

Per ora lo scontro si è limitato a feroci botta e risposta sul web, ma l’avvio del nuovo anno scolastico, il primo sotto l’egida della riforma del governo Renzi, si preannuncia infuocato.

0 condivisioni

Il sottosegretario si sfoga su Facebook

Pioggia di mail contro Faraone
La resa dei conti dei precari

Un terzo delle 70 mila domande di assunzione arrivano dalle regioni del Sud, come la Sicilia, Campania e Calabria, ma i posti disponibili sono al Nord. I precari chiedono la testa del sottosegretario all’Istruzione Faraone, che si sfoga in un lungo post.

0 condivisioni

corteo da piazza europa a piazza roma

Catania: docenti, studenti e genitori
in piazza contro la ‘buona scuola’

Il corteo dei manifestanti contro la Riforma della scuola partirà a Catania da piazza Europa, con un lungo serpentone che si snoderà per tutto il corso Italia, viale XX Settembre fino a Piazza Roma.

0 condivisioni

"Ora sinergia tra Regione, Comune e Prefettura"

Precari scuole di Palermo, Cisl:
“E’ emergenza sociale, si apra tavolo”

“Ormai è una vera e propria emergenza sociale, non solo è necessario provvedere subito ad una soluzione che assicuri la continuità lavorativa ai 519 collaboratori scolastici ex Lsu, ma è anche urgente e non più rinviabile una nuova dotazione organica con le figure necessarie al reale funzionamento delle scuole di Palermo e provincia, per garantire

0 condivisioni

in 519 senza stipendio da sette mesi

Scuola, avvio fra le proteste
Bidelli precari in piazza

Una vertenza dopo l’altra. Non c’è pace per l’avvio dell’anno scolastico in Sicilia. in piazza da stamani i collaboratori scolastici di Palermo. Si tratta di precari la cui stabilizzazione è ha rischio e senza i quali i servizi scolastici rischiano di fare un grave passo indietro. “I lavoratori non possono più attendere dopo sette mesi

0 condivisioni

la manifestazione a catania

Scuola, una vita da precario
E adesso c’è chi chiede la grazia

Una raccolta firme a Catania  per chiedere la Grazia al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, per uscire da una condizione che sembra non avere più vie d’uscita. Nel mirino la riforma della Scuola dell’ex ministro Gelmini.

0 condivisioni

Sono i lavoratori precari delle coop sociali

Assistenza ai disabili nelle scuole
Occupata la Provincia di Palermo

Alcuni precari di cooperative sociali hanno occupato l’atrio di Palazzo Comitini, sede della Provincia di Palermo, impedendo al commissario straordinario dell’ente, il generale Domenico Tucci, di lasciare la struttura. La protesta e’ rientrata dopo che i precari hanno ottenuto un incontro col commissario. I lavoratori protestano perché la Provincia non ha fondi per l’assistenza degli

0 condivisioni

Sit-in davanti il provveditorato

Maxi concorso scuola, domani e giovedì i precari scendono in piazza a Palermo

Docenti precari di Palermo ancora sul piede di guerra contro il maxi concorso voluto dal Governo Monti. Domani alle 9.30 si terra’ un volantinaggio davanti al Provveditorato; giovedi’ alle 10, altra iniziativa davanti alla sede dell’assessorato all’Istruzione di Palermo, dove e’ previsto un incontro con l’assessore Evola.

0 condivisioni

Ieri sera contro il ddl Gelmini

L’occupazione di Sala delle Lapidi, parlano gli studenti in rivolta

Gli appuntamenti si concentreranno sulle date del 9 dicembre, giorno della discussione in Senato della riforma Gelmini, e sul 14 dicembre, data in cui sarà posta la fiducia al Governo nazionale.

0 condivisioni

Dopo i tagli della riforma Gelmini

Precari della scuola senza lavoro, dubbi dal Tar di Palermo

Il Tar di Palermo ha posto in decisione il ricorso promosso da migliaia di precari delle scuole superiori di Palermo. Avviata l’ordinanza istruttoria per chiedere chiarimenti.

0 condivisioni

Scuola per la Sicilia altri 100 posti docenti e 70 ata

Altri 100 posti docenti, 70 posti Ata e la conferma dei 62 posti sulla dispersione scolastica. Sono stati assegnati dal ministero per l’Istruzione alla Sicilia, anche grazie all’intervento della segreteria nazionale della Cisl Scuola.

0 condivisioni

Nasce Movimento Scuola Sicilia

Il 14 Novembre a Enna si è tenuta l’Assemblea Regionale dei Lavoratori, Precari e non, della Scuola. Un centinaio di colleghi provenienti da tutta la Sicilia ci siamo riuniti per discutere dello status quo sulla scuola siciliana.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui