Archivio

La Sicilia e la guerra delle cifre
Verso il ‘grande massacro sociale’?

Da Roma arrivano rassicurazioni ma non soldi e certezze. La Sicilia rischia di dover ‘buttare a mare’ migliaia di precari con le rispettive famiglie per salvare i conti

0 condivisioni

Proteste al grido 'Roma ci prende in giro'

La buffonata del ‘salva precari’
Tutto bocciato prima di cominciare

Bocciato l'emendamento che istituiva l'agenzia unica per i precari siciliani perché reputato inammissibile e scoppiano le proteste a Palermo

0 condivisioni

l'11 dicembre sciopero generale

Precari sul piede di guerra
Si comincia domani dalle Ipab

Da domani sit-in di protesta ogni giorno fino all’11 dicembre quando sarà sciopero generale regionale

0 condivisioni

vertice nella sede del pd

Il futuro dei precari siciliani
Vertice Crocetta-Madia a Palermo

Vertice fra regioone e Ministro per la semplificazione a Palermo nella sede del Pd. Concordata l’istituzione dell’ennesimo tavolo fra Roma e Palermo stavolta sul futuro dei precari pubblici siciliani

0 condivisioni

la uil non ci sta ad essere considerata 'morbida'

20mila precari a rischio in Sicilia
“Crocetta non mantiene gli impegni”

“Avevamo dato credito al governatore Rosario Crocetta ed agli impegni che aveva preso sui precari ma dobbiamo prendere atto che nulla è cambiato a distanza di un anno”. A rimarcare la dose sull’allarme ‘precari’ è il segretario generale della Uil Sicilia Claudio Barone  che ci tiene a segnare la differenza fra il suo sindacato e

0 condivisioni

I contratti scadranno con il 2015

Precari siciliani, ultimo anno
Respinta proroga fino al 2017

Bocciato un emendamento al decreto ‘milleproroghe’ che puntava a mettere al sicuro i precari pubblici degli enti locali siciliani almeno fino al 2017 in attesa della soluzione ai problemi di ‘stabilità’ denunciati proprio dagli enti per i quali lavorano e che ne impediscono la stabilizzazione in forza della legge D’Alia

 

0 condivisioni

emendamento Leanza-Nicotra per salvarli

Salva stipendi, precari a rischio
Nove comuni non riscuotono i fondi

Una serie di errori e dimenticanze burocratiche hanno lasciato nelle casse regionali gli stipendi degli ultimi tre mesi del 2013 che ora devono essere recuperati

0 condivisioni

vertice informale negli uffici di Aronica

Salvate il soldato “precario” siciliano
Tutti dal Commissario Aronica

Attesa per tutta la giornaya in Commissione l’ennesima riscrittura della manovra nella nuova versione stralciata. Un provvedimento  “salva stipendi” da 80/100 milioni divenuti poi 136 arrivato solo in serata e che lascia aperta la porta ad una manovra ter

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News
Oggi in Sicilia in 2 minuti

La giornata siciliana in breve. E’ on line l’edizione odierna  (5 maggio) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

a catania per l'incontro al consorzio bonifica

L’assessore Reale: “Trasformiamo
i precari da problema a risorsa”

A Catania per partecipare ad un incontro promosso dal Consorzio di Bonifica, l’assessore regionale all’Agricoltura Ezechia Paolo Reale si è soffermato sul tema dei precari e soprattutto dei forestali.


0 condivisioni

Il presidente Ance Sanfratello contro le scelte Ars

No al salvataggio dei precari siciliani
Cresce la fronda delle imprese

Anche il collegio dei costruttori aderisce all’appello di Confindustria Palermo e chiede al parlamento regionale di “abbandonare”  i precari e utilizzare i fondi per assistere le imprese e critica anche la scelta dei cantieri di lavoro

0 condivisioni

In piazza anche i lavoratori della Formazione

Palazzo dei Normanni sotto assedio
Protestano i precari ‘esclusi’

L’Assemblea regionale siciliana è sotto assedio. Circa 200 precari di varie categorie esclusi dalle proroghe approvate sabato sera dal Parlamento dell’Isola, nell’ambito dell’esame della manovra finanziaria. Le forze dell’ordine, in tenuta antisommossa, stanno presidiando il portone d’ingresso e, al momento, nessuno può entrate e uscire dall’edificio.

0 condivisioni

commissione Bilancio a vuoto per l'assenza del governo

Finanziaria regionale in ritardo
Ars al lavoro durante le feste

Per non “saltare” la scadenza della finanziaria regionale e rischiare così l’esercizio provvisorio, l’assemblea regionale siciliana e i 90 deputati lavoreranno sia a Natale che a Capodanno. Lo ha deciso la conferenza dei capigruppo riunita alla presenza del governatore Rosario Crocetta. I capigruppo dei partiti all’Ars hanno stabilito che la manovra finanziaria dovrà essere approvata

0 condivisioni

Dopo l'annuncio delle deroghe da parte di D'Alia

Precari in Sicilia, Cgil: “Fare presto”
Uil: “Il ministro non faccia pasticci”

Le parole che hanno rianimato il dibattito sono state quelle del ministro della Funzione pubblica Gianpiero D’Alia in un’intervista al Giornale di Sicilia. Ma i commenti non sono tutti di segno univoco. D’Alia aveva dichiarato “la volontà politica di approvare un emendamento che consenta ai Comuni siciliani di utilizzare al meglio le risorse e superare

0 condivisioni

la presa di posizione dopo l'incontro col governatore

Precari, la Cisl alla politica
“Basta liti, blindare il ddl”

“La politica degli annunci, come era prevedibile, non è servita a nulla. Adesso bisogna mettere da parte liti e personalismi e blindare il ddl sui precari. È questa l’emergenza delle emergenze”. Lo dichiarano il segretario generale della Cisl Maurizio Bernava e il segretario generale della Cisl Fp Gigi Caracausi dopo l’incontro di oggi in occasione

0 condivisioni

Nella riunione della giunta di oggi

Impignorabilità prima casa e precari
Ecco i ddl del governatore

La grana da disinnescare era quella dei 20 mila precari della pubblica amministrazione i cui contratti sono in scadenza il prossimo 31 dicembre. In presenza, anche di un confronto-scontro col governo nazionale che sembrava far presagire il peggio. Il ddl è arrivato impegnando somme, spiegano dalla presidenza della Regione, che sono a totale carico delle

0 condivisioni

Il 31 dicembre scadono i contratti di 20 mila dipendenti

Precari, approvato il ddl del governo
Accordo per proroga di 3 anni

Il governo regionale ha approvato il ddl discusso quest’oggi con i sindacati confederali che si dicono “soddisfatti a metà”.

0 condivisioni

Il ministro della Funzione Pubblica a Messina

D’Alia avverte Crocetta: “Basta parole
pensi a lavorare per la Sicilia”

Il ministro della Funzione Pubblica e leader dei centristi siciliani, Gianpier D’Alia, replica a Renzi e parla dei precari siciliani. E non manca l’avvertimento al governatore.

0 condivisioni

Il segretario Uil sulla stabilizzazione nella PA

Angeletti boccia il ministro D’Alia
“La norma sui precari non ci piace”

Il nodo è la stabilizzazione dei 20 mila precari siciliani messa fortemente a rischio dalla norma nazionale che li aggancia al rispetto del patto di stabilità dei comuni. Luigi Angeletti a Palermo per partecipare all’attivo regionale della Uil ribadisce la posizione del suo sindacato sul tema: “Abbiamo detto fin da subito che la norma D’Alia

0 condivisioni

Pronte proroghe e stabilizzazioni per 20 mila lavoratori

Precari, forestali e Fondi Ue
Crocetta rassicura i sindacati

“Non appena arriverà la circolare del ministero della Funzione pubblica, la Regione presenterà immediatamente il suo progetto per proroghe e stabilizzazioni”. Così Rosario Crocetta ha rassicurato i sindacati nel corso di un incontro a Palazzo d’Orleans. Dichiarazioni di apertura che arrivano all’indomani del nulla di fatto registrato al termine della riunione del tavolo di crisi.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui