Archivio

il congresso dedicato a Pietro Benigno

Farmaci sempre più costosi
Studiosi a confronto a Palermo

Migliorare le cure mediche risparmiando sui costi. Questo il tema del congresso “Come liberare risorse per i farmaci innovativi: Sicilia”, che si terrà a Palermo il 19 novembre, dalle 8,30 alle 17,30, al Mondello Palace Hotel. Una giornata di studio con la partecipazione di relatori, gran parte dei quali provenienti da tutta la Sicilia, che

0 condivisioni

soddisfazione dall'assessorato regionale alla salute

Ricetta elettronica, in Sicilia
12 milioni di prescrizioni

Negli ultimi due mesi, con oltre il 90% dei medici che hanno già sostituito la ricetta in formato cartaceo, la Sicilia ha anticipato il target previsto dall’agenda digitale per l’anno 2015. Il decreto legge prevedeva la sostituzione graduale delle ricette in formato cartaceo.

0 condivisioni

Assoluzioni e prescrizioni in appello

Amia, falso in bilancio
Ribaltata la sentenza di primo grado

Tra prescrizioni e assoluzioni la sentenza che condannò gli ex vertici dell’Amia, la municipalizzata che gestisce la raccolta dei rifiuti a Palermo, per falso in bilancio e false comunicazioni sociali, in appello è stata totalmente ribaltata.

0 condivisioni

i dati dell'assessorato regionale alla salute

Ricetta elettronica, quasi 92 mila prescrizioni e 2 milioni di risparmio

L’assessoratoto ha stimato i vantaggi che trarrà il Servizio Sanitario Regionale dalla ricetta dematerializzata: risparmio di circa 2 milioni di euro per la stampa e la consegna dei ricettari rossi del SSN, monitoraggio della spesa e delle prescrizioni in tempo reale, verifica dell’appropriatezza prescrittiva e dei percorsi terapeutici, della correttezza dei dati anagrafici dell’assistito e della esenzione per condizione economica.

0 condivisioni

La sentenza del Tribunale di Messina

Rifiuti: infiltrazioni mafiose nella 'Messinambiente': 3 condanne

La seconda sezione penale del Tribunale di Messina ha disposto tre condanne, sette prescrizioni e sei assoluzioni nel processo sulle presunte infiltrazioni mafiose alla fine degli anni Novanta nella società mista per lo smaltimento dei rifiuti a Messina e Taormina “Messinambiente”. Il processo era a carico di ex dirigenti e funzionari della società mista e dei boss mafiosi Giuseppe “Puccio” Gatto, Giacomo Spartà e Carmelo Ventura.

0 condivisioni

Operazioni "Albatros" e "Scacco matto"

“Pizzo” a Messina, prescrizione e sconti in appello

Dopo 5 ore di camera di consiglio la Corte d’Appello di Messina ha emesso la sentenza, che ha riunificato 6 verdetti di vari stralci, per gli imputati delle operazioni antiracket “Scacco Matto” ed “Albatros” di meta’ anni ’90. La condanna più dura, 12 anni ed 8 mesi, decisa per Domenico Di Dio, col riconoscimento della “cotinuazione”.

0 condivisioni

Si è recato dai familiari durante la notte

Aggredisce i familiari, arrestato un sorvegliato speciale a Paternò

E’ uscito nel cuore della notte, violando le prescrizioni impostegli, per recarsi nell’abitazione dei genitori dove, per futili motivi avrebbe aggredito il padre e la sorella. Un sorvegliato speciale di 23 anni, Andrea Corallo, è stato così arrestato dai carabinieri a Paternò, in provincia di Catania.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui