lunedì - 16 settembre 2019

 

Archivio

A scoprire il corpo alcuni familiari

Anziano ucciso in casa per rapina
Due fermi nel Siracusano

Svolta nelle indagini sul ritrovamento, ieri, nella sua abitazione di Priolo del cadavere del 93enne Sebastiano Liottasio, con profonde ferite alla testa.

0 condivisioni

Vittima il capo officina Vincenzo Guercio

Priolo, incidente alla ‘Coemi’
Due gli indagati per omicidio colposo

Il sostituto procuratore Tommaso Pagano ha iscritto due persone nel registro degli indagati per la morte di Vincenzo Guercio, 63 anni, capo officina della ditta Coemi di Priolo.

0 condivisioni

stanziati per biancavilla, gela, milazzo e priolo

Rischio ambientale in Sicilia
Quattro milioni per la prevenzione

Via libera ad uno stanziamento di 4 milioni di euro da parte della giunta regionale di governo per la prevenzione sanitaria nelle aree a rischio ambientale. La giunta regionale di governo su proposta dell’assessore alla Salute, Lucia Borsellino ha approvato un piano di intervento su Biancavilla, Gela, Milazzo e Priolo. Le Asp delle rispettive province avranno a disposizione

0 condivisioni

rinnovata convenzione tra asp, comune e isab

Prevenzione oncologica a Priolo
Visite gratuite per i cittadini

L’Azienda sanitaria continuerà a fornire il personale sanitario necessario a garantire l’erogazione delle prestazioni.
A sottoscrivere le convenzioni sono stati il direttore generale dell’Asp di Siracusa Salvatore Brugaletta, il sindaco di Priolo Antonello Rizza e Claudio Geraci vice direttore generale Risorse Umane e Relazioni Esterne di Isab s.r.l.

0 condivisioni

la denuncia dei grillini

Risanamento ambientale, in Sicilia
persi oltre 22 milioni di fondi

Il Movimento 5 Stelle all’Ars chiede al governo regionale chiarimenti sulla mancata spesa di oltre 22 milioni di euro destinati al risanamento ambientale. Nel 2008, infatti, la giunta regionale (dell’allora governo Lombardo) deliberava, con atto n.223, interventi in tutta la Sicilia in materia di risanamento ambientale, per un importo pari a 28 milioni di euro.

0 condivisioni

Le iniziative contro la chiusura dello stabilimento

Eni, Gela difende la ‘sua’ raffineria
Manifestazioni, veglie e preghiere

Manifestazioni, veglie, preghiere e una inedita riunione itinerante dei Consigli comunali di diversi centri davanti al “Green Stream”, il metanodotto Libia-Italia che serve di gas l’Italia e l’Europa e di cui Eni è proprietaria al 75%. Sono le iniziative annunciate per i prossimi giorni dal “Coordinamento per la difesa della raffineria di Gela“.

0 condivisioni

E' accusato di concussione

Tredici indagati nel Siracusano
C’è anche il sindaco di Priolo

Gli indagati devono rispondere a vario titolo di concussione, peculato, falso e voto di scambio, secondo quanto ipotizzato dalla Procura di Siracusa, che ha condotto l’inchiesta iniziata nel 2012.

0 condivisioni

Deputato di Sel presenta interrogazione alla camera

Petrolchimico di Priolo, Palazzotto:
“Inspiegabile ritardo negli interventi”

Il deputato di Sinistra Ecologia e Libertà, Erasmo Palazzotto, ha presentato un’interrogazione al Ministro dell’ambiente e della tutela del territorio e del mare, al Ministro dello sviluppo economico, al Ministro delle infrastrutture e dei trasporti e al Ministro della salute.

0 condivisioni

L'operazione è stata condotta dalla polizia

Sequestrata area contaminata
nella raffineria di Priolo

Un’area di circa mille metri quadrati, nella raffineria Isab Nord di Priolo, è stata posta sotto sequestro preventivo perchè contaminata da idrocarburi.

0 condivisioni

Tante le chiamate d'emergenza

Vasto incendio nel Siracusano:
allerta per un deposito di munizioni

Un incendio si è scatenato su un vasto appezzamento di terreno ai piedi dei Monti Climiti tra Siracusa e Priolo. Il fuoco è stato spinto dal forte vento verso la caserma della Marina militare, nella zona di Cava Sorciaro, con all’interno un deposito di munizioni.

0 condivisioni

La prognosi è riservata

Auto contro albero sulla Statale 114
Grave una donna nel Siracusano

Incidente sulla strada provinciale ex SS 114, nel siracusano. Una Lancia Y, per cause in via di accertamento, è finita contro un albero sul margine della litoranea priolese, all’altezza dell’Istituto Ciapi, mentre procedeva in direzione di Siracusa. Sul posto, oltre alla polizia ed al personale del 118, sono intervenuti i Vigili del fuoco che hanno

0 condivisioni

provvedimento della procura

Presenza di cenere di pirite: sequestrata area ex saline di Priolo

Sigilli anche a parte della penisola Magnisi. La cenere di pirite è un sottoprodotto delle lavorazioni risalenti agli anni ’60, contenente sostanze pericolose per la salute quali arsenico e vanadio.

0 condivisioni

Salvo Ganci era addetto a un impianto che trattava acidi

Incidente al petrolchimico di Priolo, muore operaio per una fuga di gas

Ancora una morte sul lavoro. Un operaio di 38 anni è stato trovato senza vita all’interno del petrolchimico di Priolo. Salvo Ganci era un dipendente dell’impianto di raffineria del Siracusano. L’incidente è avvenuto in nottata, intorno alle 3 di notte, presumibilmente la morte dell’uomo è stata causata dalla fuoruscita di gas da una condotta.

0 condivisioni

la valle del mela tra i siti di interesse nazionale a rischio

Sos inquinamento, i Verdi:
”Subito Piani di bonifica in Sicilia”

L’ esecutivo nazionale dei Verdi interviene sui Siti siciliani di Interesse nazionale con un appello rivolto all’assessorato regionale alla Sanità: “L’inerzia – si legge in una nota stampa – ha trasformato l’emergenza ambientale in emergenza sanitaria, necesaria subito conversione ecologica”.

0 condivisioni

Verso le amministrative del 9 e 10 giugno

Giorgio Pasqua candidato sindaco
Guiderà i 5 Stelle di Priolo

Giorgio Pasqua, 44 anni, sarà il candidato sindaco di Priolo, sostenuto dal Movimento Cinque Stelle. Presentato il programma formato da ventinove punti. Le priorità su cui Pasqua intende confrontarsi sono quelle dell’occupazione, dando spazio e coinvolgimento vero ai lavoratori ed alle aziende priolesi, attivando un dialogo con le aziende non su un rapporto di forza,

0 condivisioni

Interrogazione dei deputati 5 stelle a Crocetta

Nuove raffinerie a Priolo
M5S contro il piano della Lukoil

A Priolo parte la protesta del Movimento 5 Stelle contro il piano di investimenti della Lukoil nel Siracusano, annunciato dal presidente della Regione Siciliana Rosario Crocetta. La compagnia russa ha rilevato gli impianti della Erg.

0 condivisioni

Allarme in occasione della Giornata della Terra

Musumeci: “Gela, Priolo, Milazzo fabbriche di cancro come Ilva’”

In occasione della Giornata mondiale della Terra indetta il 22 aprile, il deputato de La Destra lancia l’allarme sui “mostri ecologici” in Sicilia. “Dobbiamo evitare un altro Caso Ilva”

0 condivisioni

Il caso del sito industriale di San Filippo del Mela

Inchiesta ex Sacelit, undici indagati
“Amianto smaltito illegalmente”

Quintali di rifiuti pericolosi dell’ex Sacelit di San Filippo del Mela sarebbero stati conferiti in discariche non attrezzate oppure sversati nei torrenti vicini. Sono undici gli imprenditori indagati dalla Dda per lo smaltimento di rifiuti contaminati da amianto tra il 2007 e il 2009 dal sito industriale del Messinese. Su 220 dipendenti 113 sono morti per malattie collegabili all’inalazione di amianto.

0 condivisioni

conferenza stampa a priolo

Caro benzina, campagna del Pds per riduzione del prezzo dei carburanti

Il Partito dei Siciliani lancia da oggi una campagna per la riduzione del prezzo dei carburanti alla pompa attraverso l’abbattimento delle accise. La deputazione degli autonomisti pensa ad una proposta di legge da consegnare al prossimo parlamento nazionale.

0 condivisioni

Per Augusta, Priolo e Palermo

In arrivo 502 milioni dal Cipe
per le bonifiche in Sicilia

La Sicilia riceverà 502 milioni per la bonifica dei siti industriali di Augusta e Priolo e per lo smaltimento dei rifiuti a Palermo e opere di forestazione. È la fetta più grossa del finanziamento, stanziato dal Cipe, di un miliardo di euro destinato al Sud per le bonifiche dei territori inquinati.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.