domenica - 19 maggio 2019

 

Archivio

Walter Rocca era accusato di furto, sarà risarcito

“Non rubò carburante al deposito”
Assolto dipendente della Rap

Walter Rocca, dipendente della Rap accusato di aver rubato carburante all’azienda, tornerà al proprio posto di lavoro. Il dipendente dell’azienda che si occupa dei rifiuti in città è stato reintegrato dal giudice in servizio, dopo che era stato licenziato per aver sottratto illecitamente carburante dall’azienda.

0 condivisioni

Le criticità delle aziende controllate dal Comune

‘Numeri’ della partecipate a Palermo
“Servizi carenti e futuro incerto”

Pochi mezzi, infrastrutture da ammodernare, servizi carenti, incertezze sul futuro. E’ il quadro sui servizi della città di Palermo.

0 condivisioni

diffida a comune e rap

Palermo, discarica a rischio chiusura
Niente impianto per il percolato

La deputata 5 stelle Claudia Mannino denuncia la mancata realizzazione dell’impianto per il trattamento del percolato e  diffida Comune di Palermo e Rap

0 condivisioni

in via libertà a palermo

Mancano i cestini, i cittadini si arrangiano con le pensiline bus

L’immagine che pubblichiamo c’è stata consegnata da un nostro assiduo lettore con il seguente messaggio: “In via Libertà, vicinissimo  ai negozi delle griffe più blasonate c’è la pensilina di fermata dell’autobus. A parte l’incuria ed il degrado del manufatto che denota l’assoluta indifferenza o distrazione da parte dell’amministrazione comunale che si occupa  con grande attenzione

0 condivisioni

protesta in via del bassotto a bonagia

Palermo di nuovo fra i rifiuti
Raccolta a rilento in periferia

Quintali di rifiuti gettati in strada per protesta in via del Bassotto a Bonagia ma la raccolta va a rilento in numerosi altri quartieri periferici della città

0 condivisioni

insufficienza di mezzi o responsabilità oggettive?

Palermo, crisi raccolta rifiuti
E’ la terza in poco più di 4 mesi

Nessuna assemblea di personale nell’ultimo periodo ma la raccolta dei rifiuti è andata in crisi subendo rallentamenti tre volte negli ultimi 4 mesi o poco più

0 condivisioni

Disagi anche a Boccadifalco

Palermo, auto compattattori guasti
Raccolta a rilento nel centro storico

Aalcuni guasti ai mini compattatori si stanno verificando dei rallentamenti su alcuni itinerari di raccolta dei rifiuti a Palermo.

0 condivisioni

lettera aperta al presidente della Rap

Caro Presidente Marino, il quartiere non finisce in via Thaon de Revel

La Rap rivendica ‘il grande sforzo’ fatto nel quartiere e noi siamo andati a guardare la strada indicata come esempio trovando quello che oggi documentiamo con altre fotografie

0 condivisioni

orlando: "ma palermitani incivili"

In corso la pulizia dello spartitraffico della circonvallazione di Palermo

Dopo la pulizia necessaria, però, la manutenzione. Orlando: “Impossibile contrastare lo sport del lancio del sacchetto o della bottiglia dalle auto in corsa2

0 condivisioni

periferia di palermo abbandonata

Cronaca di ordinario abbandono
L’immondezzaio di via A. Rizzo

Quartiere dimenticato anche dai servizi di pulizia ed igiene. cadono nel vuoto allarmi su allarmi lanciati dai residenti che chiedono di non essere cittadini di serie B

0 condivisioni

Idv: "Il sindaco assicuri lavoro anche a loro"

Fallimento Gesip, senza garanzie dipendenti società satellite Spo

“Il sindaco si impegni a definire anche la vicenda dei dipendenti della Spo, società satellite di Gesip”. Lo dice il consigliere comunale Idv di Palermo, Paolo Caracausi, dopo che il Tribunale ha stabilito il fallimento della Gesip. società di servizi partecipata dal Comune.

0 condivisioni

Respinto il ricorso di uno dei 14 ex dipendenti

Furto di carburante al deposito Rap
Corte appello conferma licenziamenti

La Corte di Appello di Palermo ha rigettato l’impugnazione proposta da uno dei 14 dipendenti della Rap contro il licenziamento per avere sottratto, con altri 13 dipendenti, carburante aziendale.

0 condivisioni

I grillini criticano la proposta del governatore

Ex Pip per la differenziata a Palermo
M5S: “Assurdo, la solita Crocettata”

I deputati palermitani alla Camera del Movimento 5 Stelle a muso duro contro la proposta del presidente della Regione Siciliana, Rosario Crocetta,che definiscono “assurda”.

0 condivisioni

lamentele in via ammiraglio rizzo e zone limitrofe

Finito il mercato, Rap dove sei?
Appello di un quartiere dimenticato

Finito il mercato, Rap dove sei? Non è il titolo di uno scadente film o di uno spettacolo di cabaret ma ciò che si chiedono i residenti delle vie ammiraglio Rizzo, Guido Jung, Castellana bandiera, don Orione e zone limitrofe, tutti i venerdì pomeriggio. Nella zona, infatti, proprio il venerdì si tiene uno dei mercatini

0 condivisioni

prosegue dialogo per uscire dall'emergenza

Rifiuti, piano sicurezza per Rap
Nuovo incontro azienda sindacati

Dalle strutture lesionate e con copertura in amianto, agli spogliatoi in edifici prefabbricati insalubri con presenza di funghi, pavimentazione divelta o addirittura inesistente , per non parlare delle incomplete certificazione in termini di antincendio, agibilità dei locali e di autorizzazioni agli scarichi. Sono le principali criticità sul fronte della sicurezza individuate e condivise oggi dai

0 condivisioni

9 ore di incontro per riavviare il confronto

Emergenza rifiuti, incontro alla Rap
Torna il dialogo con i sindacati

Si è conclusa nel tardo pomeriggio di oggi la riunione fiume tra i sindacati e la Rap. Nel corso della riunione durata circa 9 ore sono state affrontate tutte le tematiche che avevano dato luogo all’avvio della procedura di raffreddamento, a partire dai temi della sicurezza e salute dei luoghi di lavoro. Un nuovo incontro

0 condivisioni

si ipotizza l'interruzione di pubblico servizio

I cumuli di rifiuti diventano inchiesta
La procura di Palermo apre fascicolo

La Procura di Palermo ha aperto un’indagine, ipotizzando il reato di interruzione di pubblico servizio, a seguito dell’ emergenza rifiuti a Palermo. L’inchiesta nasce dai disservizi subiti dai cittadini dopo l’avvio della vertenza del personale Rap.

0 condivisioni

la RAP a palermo

Rap mette la moglie tra i rifiuti
Orlando blocca tutto e chiede scusa

Ecco la pubblicità della Rap (azienda che gestisce la raccolta dei rifiuti a Palermo) che associa la moglie a un rifiuto ingombrante da smaltire in discarica. Su facebook si scatena la polemica, a molti appare demenziale. Gioca pericolosamente con luoghi comuni di una cultura maschilista. Sembra becera  in una società dove spesso le donne sono vittime di violenze.

0 condivisioni

nuti (m5s) contro progetto amministrazione palermo

Rap il personale è in esubero,
ma il Comune gli ‘rifila’ operai Gesip

Il deputato Cinquestelle alla Camera Riccardo Nuti spara a zero sul piano di salvataggio dei dipendenti della partecipata, che prevede  un esodo massiccio verso la società dei rifiuti di Palermo, “che non ha bisogno di nuove braccia. Non siamo noi a dirlo ma i vertici dell’azienda che lo hanno ammesso nel corso della nostra recente ispezione a Bellolampo. Ma non fa nulla,  tanto pagano i cittadini”.

0 condivisioni

il servizio è organizzato da rap

Rifiuti e discariche abusive
A Palermo si segnalano con sms

Da domani il servizio di SMS, attivato la scorsa estate dal sindaco Leoluca Orlando per permettere ai cittadini di segnalare i disservizi, sarà gestito direttamente dall’Ufficio Relazione con il Pubblico di Rap.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.