domenica - 19 maggio 2019

 

Archivio

Il questore Guido Longo nel bilancio di fine anno

“La collaborazione dei commercianti taglieggiati dal racket è minima”

E’ stata l’occasione per fare un bilancio dell’attività svolta dalla polizia di Stato nel capoluogo siciliano l’incontro che si è tenuto oggi in occasione dei consueti scambi di auguri di Natale tra il questore di Palermo Guido Longo con i dirigenti dei vari reparti e i giornalisti.

0 condivisioni

indicato dai pentiti come "uomo d'onore"

Rapine, estorsione e mafia: arrestato a Palermo Domenico Virga

Virga, scarcerato nel 2012, dopo avere scontato la pena di 12 anni e 6 mesi di reclusione, è definito dalle forze dell’ordine “un criminale di lunga data con un ‘curriculum’ di tutto rispetto”.

0 condivisioni

in manette salvatore bruno, 34 anni

Rapine ai portavalori, preso secondo componente della banda

Solo pochi giorni fa, il commando, intorno alle otto del mattino, aveva rapinato un portavalori nei pressi di un ufficio postale cittadino, portando via un bottino di cento mila euro. Ne era scaturito un vero e proprio conflitto a fuoco con la polizia.

0 condivisioni

Ha subìto due rapine in un mese

Il pizzo chiesto al Bar Massaro?
“Non pago e racconterò ciò che so”

Ha deciso di uscire allo scoperto. E ha scelto il suo blog per denunciare il tentativo della mafia di condizionare la sua attività commerciale, di indurlo a pagare il pizzo. Francesco Massaro, ex cronista del Giornale di Sicilia che da anni gestisce il bar creato da suo padre a Palermo, i metodi dei boss li conosce bene.

0 condivisioni

L'esercizio si trova nel quartiere Noce

Palermo, preso di mira dai ladri
il negozio di bibite Di Maria

La polizia indaga su due colpi messi a segno allo stesso negozio di ingrosso di bibite Di Maria in via Nazario Sauro. A dire il vero il primo attorno alle 15 non è andato a buon fine.

0 condivisioni

Chieste anche dieci assoluzioni

Droga ed estorsioni nel Nisseno
Chieste trentasei condanne

La Procura di Caltanissetta ha chiesto la condanna per trentasei presunti esponenti di due gruppi criminali dediti a spaccio di stupefacenti, estorsioni, furti, rapine e danneggiamenti in città.

0 condivisioni

il caso in un rustico nel catanese

Non aprite quella casa: non c’è nulla
La rassegnazione in uno striscione

Su uno dei rustici che ricordano ciò che era questa zona prima di divenire un’area residenziale qualcuno, probabilmente i proprietari, ha appeso uno striscione che palesa rassegnazione. “Questa casa è stata già visitata 8 volte non c’è più nulla!!!”

0 condivisioni

La cronaca di una sola giornata

Palermo città non più sicura
Tante le rapine nell’arco di un giorno

Palermo è una città sempre meno sicura. Non lo si scrive, o lo si racconta, per gettare i palermitani nella paura. Ma per renderli più accorti e per essere più cauti nel compiere normali gesti quotidiani. Questa la cronaca di una sola giornata.

0 condivisioni

si è impiccato nel carcere di sanremo

Morto suicida Bartolomeo Gagliano, il serial killer siciliano

Bartolomeo Gagliano è morto suicida questa mattina nel carcere di Sanremo. Il serial killer siciliano nel dicembre 2013 evase dal carcere di Marassi durante un permesso premio e per questa evasione la scorsa settimana era stato condannato a 6 anni e 10 mesi di reclusione dal Gup di Genova.

0 condivisioni

I dati sono stati presentati oggi

In aumento la criminalità
Il consuntivo della Polizia del 2014

Aumentano scippi e rapine a passanti. Sono sempre numerosi i colpi messi a segno ai centri commerciali, che restano obiettivo privilegiato di estorsioni e incendi. Sono i dati che emergono dal consuntivo della polizia di Palermo presentato oggi.

0 condivisioni

2 persone in manette, 6 dovranno presentarsi alla polizia

Spaccio, rapine e ricettazione
Sgominata banda a Carini

In manette sono finiti Bartolomeo Esposito, 25 anni, già agli arresti domiciliari e ora al carcere Ucciardone di Palermo, e Giuseppa Castigliola, 27 anni e già detenuta presso il carcere di Agrigento. Altre sei persone sono state sottoposte all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. GUARDA LE FOTO DEGLI ARRESTATI

0 condivisioni

Probabilmente si tratta della stessa banda

Palermo, rapine con le mazze
Sfondate le vetrine dei negozi

La polizia indaga sul nuovo colpo della banda di ladri che a Palermo con le mazze distrugge le vetrine dei negozi portando via pochi euro e qualche prodotto che si trova all’interno.

0 condivisioni

Operazione 'Il padrino'

Scoperto clan mafioso emergente
nel Messinese: sei arresti

I carabinieri di Milazzo hanno eseguito sei arresti su ordinanza di custodia cautelare  per associazione mafiosa, estorsione, rapina, furto in abitazione, incendio boschivo, detenzione illegale di armi ed altro, aggravati dalle modalità mafiose.

0 condivisioni

in aumento la microcriminalità in città

Palermo nelle mani della criminalità
Cittadini in piazza chiedono sicurezza

“Stop agli scippi – la sicurezza è progresso”. Questo lo slogan scritto su uno striscione alla testa del corteo organizzato dalla prima circoscrizione, contro la microcriminalita’ in aumento nelle strade del centro storico. GUARDA LE IMMAGINI DELLA PROTESTA

0 condivisioni

la classifica pubblicata da l'espresso

Catania, che brutto record:
primi per scippi e furti d’auto

E’ tempo di classifiche ma la top ten in questione che è stata pubblicata da L’Espresso certamente non premia Catania e più diffusamente il sud. Nel capoluogo etneo, però, si denunciano più estorsioni rispetto alle altre nove grandi città italiane.

0 condivisioni

L'operazione dei carabinieri di Varese

Rapine, estorsioni e droga al Nord
Arresti anche nel Palermitano

Numerosi arresti sono stati compiuti su tutto il territorio nazionale e in particolare nelle Province di Varese, Como, Milano, Palermo e Chieti. Sono in atto circa 50 perquisizioni e impiegati oltre 250 Carabinieri.

0 condivisioni

In manette è finito Antonino Bornice

Marsala, rapine e furti
Condannato pregiudicato

Antonino Bornice, 42 anni, pregiudicato, è stato condannato a otto anni di carcere dal tribunale di Marsala per quattro tra rapine e furti commessi nel 2004.

0 condivisioni

Due rapine e un'aggressione solo ieri

Allarme microcriminalità a Palermo
Rapine e aggressioni in aumento

E’ allarme microcriminalità a Palermo. In un giorno tre rapine e un’aggressione in città. A causa dell crisi economica e della mancanza di lavoro, sono aumentati i furti, le rapine e le aggressioni. In corso Vittorio Emanuele, un bandito armato ha svaligiato una tabaccheria, poco dopo le 15, e si è fatto consegnare tutto l’incasso

0 condivisioni

Operazione 'Golden Boys'

Gela, sgominata banda di rapinatori: venti arresti, sei sono minorenni

I carabinieri hanno eseguito, durante la notte, a Gela, nel Nisseno, venti ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti giovani del luogo, sei dei quali minorenni, appartenenti a una banda che tra l’ottobre del 2012 e marzo del 2013 si sarebbe resa responsabile di due rapine, 30 furti in appartamento e almeno un centinaio di episodi di spaccio di stupefacenti.

0 condivisioni

parla il commissario vincenzo cannatella

‘New gate’, l’Autorità portuale: “Tutelare legalità e trasparenza”

Il Commissario straordinario dell’Autorità portuale di Palermo, Vincenzo Cannatella interviene sui 21 arresti compiuti oggi nel corso dell’operazione “New gate” che ha sgominato una banda criminale che metteva a segno furti e sequestri all’interno dell’area portuale.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.