mercoledì - 24 ottobre 2018

 

Archivio

Avrà durata biennale e ha un valore di 223 milioni

Trenitalia, arriva dopo 6 anni
il contratto di servizio per la Sicilia

Siglato a Palermo oggi il primo contratto di servizio tra la Regione siciliana e Trenitalia. Il documento arriva dopo 6 anni di attesa.

0 condivisioni

salta anche la norma per salvare riscossione sicilia

Maggioranza battuta all’Ars
Sarà esercizio provvisorio

Il governo torna a riunirsi per approvare l’esercizio provvisorio da portare domani in aula. Intanto la maggioranza viene nuovamente battuta in aula sul ddl sala Riscossione Sicilia

0 condivisioni

i 500 milioni mancanti arriveranno ad apfrile

Finanza creativa alla Regione?
Faraone: “Mi fido di Baccei”

Ma i 500 milioni mancanti arriveranno solo ad aprile. Agli autonomisti trentini il sottosegretario manda a dire “la Sicilia merita quei soldi, non contrapponete bugie alle bugie di chi vuole mantenere antichi privilegi”

0 condivisioni

la regione 'uccide' anche le eccellenze

La Regione butta via altre risorse
A rischio i fondi per il Brass

Lo denuncia il componente della Commissione Cultura dell’Ars Nello Musumeci che spiega come i ritardi regionali rischiano di far perdere anche risorse comunitarie

0 condivisioni

in settimana nuovo incontro al ministero

Il ‘piano B’ di Crocetta per i siciliani
’State calmi, lavoriamo per voi’

Blitz palermitano del governatore che torna da Roma per una cerimonia e poi riparte per Firenze e annuncia: “Invito tutti alla calma, se non ci danno i soldi abbiamo un piano B”

0 condivisioni

nel 2016 disponibile in diversi centri

La genetica per ‘predire’ i tumori
La Sicilia contro il cancro dell’ovaio

Ogni anno 11mila decessi per cancro. Oggi c ‘è uno strumento in più per combattere quello dell’utero. il ‘test genetico’ che oggi è anche ‘predittivo’.

0 condivisioni

La Sicilia e la guerra delle cifre
Verso il ‘grande massacro sociale’?

Da Roma arrivano rassicurazioni ma non soldi e certezze. La Sicilia rischia di dover ‘buttare a mare’ migliaia di precari con le rispettive famiglie per salvare i conti

0 condivisioni

solo dopo la sessione di bilancio

Martedì la mozione di sfiducia
Lo ha deciso la capigruppo

Il 5 stelle avrebbero voluto votare anche in assenza del presidente Crocetta. Conferenza capigruppo riconvocata per mercoledì per l’ordine dei lavori dopo la sfiducia a partire dal bilancio

0 condivisioni

Il futuro della Sicilia è nelle sue mani
Oggi il giorno della verità a Roma?

Oggi il giorno del probabile accordo romano che porterà alla Sicilia i soldi necessari per chiudere il bilancio 2016 ma Renzi non avrebbe gradito ‘Crocetta sirenetto’ e ne chiederebbe da testa subito dopo la chiusura dei patti

0 condivisioni

La Sicilia perde un miliardo di euro
Primo effetto delle scelte di Crocetta

La Corte Costituzionale da ragione ad un ricorso della Sicilia sui fondi derivanti dalla lotta all’evasione fiscale ma la Regione non potrà incassarli ugualmente a causa dell’accordo Crocetta – Padoan

0 condivisioni

si rischia di perdere tutte le pratiche in corso

Regione sotto attacco hacker
A rischio le banche dati della Sicilia

Un virus che si diffonde sempre a più uffici mette a rischio banche dati regionali e funzioni informatiche. Isolati numerosi uffici decentrati. L’attacco sarebbe avvenuto durante le 48 ore di stop ai servizi da parte di Engeenering nell’ambito di un contenzioso con la Regione

0 condivisioni

La nota

Codacons: Monterosso si dimetta
Preservare immagine Regione

“In caso di inerzia della Regione sulla vicenda intervenga direttamente e tempestivamente l´Autorità Nazionale Anticorruzione” per adottare i dovuti provvedimenti

0 condivisioni

dopo la riattivazione la sorpresa per i dipendenti

Servizi informatici criptati
Banche dati e servizi offline

Numerosi uffici e servizi decentrati della regione da ieri pomeriggio, nonostante siano ripartiti i servizi informatici, non possono accedere alle proprie banche dati che risultano criptate. E i servizi agli utenti restano paralizzati

0 condivisioni

Il commento all’intervista al Fatto Quotidiano.

Sicilia, Savarino: Crocetta vada in Libia
Se i terroristi scoprono chi è lo arruolano

“Un altro viaggio Crocetta potrebbe ancora farlo, del resto in Sicilia non è di aiuto in alcun modo

0 condivisioni

il sospetto del cobas/codir

Pochi turisti nei musei, “rischio
truffe nello sbigliettamento”

I segretari del sindacato: “Non possiamo sottovalutare il sorgere del sospetto di un eventuale fenomeno legato all'infedeltà di qualche soggetto disonesto che potrebbe intascare una parte degli incassi non registrando le effettive presenze nei musei con vari raggiri”.

0 condivisioni

La Cgil sta preparando una class action

Black-out informatico, esposti
Codacons in procure siciliane

La Cgil annuncia una class action e Codacons ha già presentato esposti in tutte le Procure siciliane. Sono le reazioni al blocco informatico che sta paralizzando gli uffici regionali del’Isola.

0 condivisioni

nuti e ciaccio contro il sottosegretario

Agenzia unica per i precari siciliani
M5s: “Bufala di Faraone”

Il deputato nazionale e il capogruppo all’Ars considerano la proposta di davide faraone come una ‘bufala’ lanciata per mettere a tacere i precari

0 condivisioni

Parla l'amministratore unico di Sicilia E-Servizi

Blocco informatico alla Regione
Ingroia: “Stop per pochi soldi”

“E’ davvero vergognoso quello che sta accadendo. Per un po’ di soldi si mettono in discussione servizi essenziali dei siciliani”. Lo ha detto Antonio Ingroia commentando il blocco del server dell’ex socio privato di Sicilia E-Servizi.

0 condivisioni

La Commissione europea: "Nessuna visione strategica".

Sicilia, spese folli per sagre e tornei
L’Europa non pagherà 70 milioni

Dal presepe di Custonaci al giro podistico di Castelbuono. Così la Regione ha speso risorse vincolate al finanziamento di eventi “di grande richiamo turistico”.

0 condivisioni

Un sostegno per le famiglie siciliane

Regione avvia pagamenti del buono
socio sanitario per anziani e disabili

Sono state attivate stamattina le procedure per il pagamento del buono socio sanitario, relativo all’anno 2015, ai nuclei familiari aventi a carico anziani non autosufficienti o disabili gravi.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.