venerdì - 03 luglio 2020

 

Archivio

l'analisi semiseria di Gino Astorina

Segnali dal futuro sull’Autonomia:
quando non saremo più ‘speciali’

L’attore catanese scrive dal futuro di una conversazione con il nipotino che gli chiedeva cosa fosse lo Statuto speciale della Sicilia. Ecco cosa risponde il nonno in un catanese molto speciale…

0 condivisioni

spendig review

Le Regioni ‘speciali’:
dialogo o sarà caos sociale

La preoccupazione dei rappresentanti delle regioni è che una scure calata dall’alto possa avere effetti troppo pesanti e ingovernabili sul sistema sociale dei territori. Armao: “Roma non può ritenere di risolvere con un colpo di penna antiche pesantezze e storture”. Massimo Russo: “Condividiamo la necessità di riduzione della spesa, tagliando inefficienze e sprechi, ma questo va fatto di concerto con le regioni”.

0 condivisioni

Si attende l'ufficialità

La Sicilia ‘sfugge’ all’Imu

La Corte Costituzionale si è già espressa sulla questione. Adesso si attende la nuova sentenza che potrebbe spazzare via l’imposta voluta dal Governo Monti senza la concertazione con le Regioni a Statuto speciale e Province autonome. La Sicilia, infatti, ha presentato ricorso a febbraio scorso. L’assessore regionale all’Economia, Gaetano Armao, a BlogSicilia: “Oggi non posso dire ai siciliani di non pagare, ma…”

0 condivisioni

dopo l'incontro con monti

La Manovra che non piace
Armao: “Sicilia ancora penalizzata”

Tra le lacrime del ministro Fornero ed il richiamo del nuovo governo all’austerità, via da perseguire in vista dell’equità (e scusate il gioco di parole), la tanto temuta Manovra è stata approvata. Richiedendo agli italiani l’ennesima dose di “sacrifici”, necessari – si dice – per superare una crisi finanziaria gravissima.
La Manovra del governo Monti non piace, ed è ancor meno gradita in Sicilia, regione che appare – ma non è una novità – penalizzata. Lo conferma Gaetano Armao, assessore regionale all’Economia

0 condivisioni

L'assessore regionale all'Economia a Blogsicilia

“Il federalismo? Così spacca il Paese”. Parola di Armao

Gaetano Armao, rispondendo ad alcune domande di Blogsicilia, ha spiegato le ragioni di una protesta e i nodi irrisolti del decreto

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.