lunedì - 19 agosto 2019

 

Archivio

fra 15 giorni ragioneria senza personale

A Cefalù stop alla cassa comunale
Primo effetto della norma sui precari

La norma che impedisce la proroga dei contratti a precari azzera,al 1 gennaio, la ragioneria del Comune. la conseguenza sarà il blocco della cassa comunale e di tutti i pagamenti, gli incassi e i servizi connessi

0 condivisioni

presenti il vescovo e il sindaco della cittadina

Cefalù, al S.Raffaele Giglio
celebrata la messa di Natale

“Siamo qui a servizio dell’uomo che soffre”, ha sottolineato il vescovo Manzella, nell’omelia. “I nostri auguri di Natale – ha aggiunto – qui si fanno preghiera per la necessità dell’uomo e si fanno preghiera per quanti lavorano a vantaggio dell’uomo sofferente”.

0 condivisioni

A causa del fallimento di Acque potabili siciliane

Comuni palermitani senz’acqua
Sos dei sindaci di Cefalù e Partinico

“L’esercizio provvisorio della società, dopo la dichiarazione di fallimento di Acque potabili siciliane, che il giudice ha affidato alla curatela, non è ancora partito. A Cefalù, siamo in piena emergenza, servono interventi urgenti di riparazione della rete fognaria, occorre agire subito”. Il sindaco di Cefalù Rosario Lapunzina parla di Acque potabili siciliane, la società fallita

0 condivisioni

il critico d'arte sulla crisi del museo di cefalù

Chiusura Mandralisca, Sgarbi contro Crocetta: “Garantisca l’apertura”

Vittorio Sgarbi torna a lanciare l’allarme sul rischio chiusura del Museo Mandralisca a Cefalù che ospita il celebre “Ritratto di Ignoto Marinaio” di Antonello da Messina. E come nel suo stile, va all’attacco del governatore della Sicilia. “Crocetta non si rende conto che, come Pompei, la notizia della chiusura del Museo Mandralisca, e della sottrazione di Antonello, indignerà il mondo, se questa notizia uscirà dai confini delle cronache locali e nazionali.

0 condivisioni

saranno utilizzati per finalità istituzionali o sociali

Il Comune di Cefalù chiede l’assegnazione di due beni confiscati

Il sindaco, Rosario Lapunzina, ha firmato una istanza, presentata alla “ Agenzia Nazionale per l’Amministrazione e la Destinazione dei beni Sequestrati e Confiscati alla Criminalità organizzata”, con la quale si chiede l’assegnazione al Comune di Cefalù di due beni immobili confiscati alla mafia, nella fattispecie un immobile per uso di abitazione e un terreno con fabbricato rurale.

0 condivisioni

il primo cittadino interviene sulla crisi della fondazione

Mandralisca, fondi dal Comune
Il sindaco: “Museo non chiuderà”

La Fondazione culturale Mandralisca di Cefalù, che gestisce l’omonimo museo, annuncia che la sede espositiva non chiuderà per protesta dal 14 al 16 giugno, come era stato invece stabilito qualche giorno fa. Una decisione che arriva a seguito degli incontri tra i dipendenti della Fondazione ed il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina.

0 condivisioni

è una sezione distaccata del tribunale di termini imerese

Cefalù si mobilita contro chiusura tribunale: prosegue la raccolta firme

Cefalù scende in piazza contro la chiusura della sezione distaccata del tribunale di Termini Imerese che ha sede proprio nella cittadina normanna. E’ stato deciso di proprogare sino al 30 aprile 3012 la raccolta firme a sostegno del disegno di legge che proroga di 5 anni i termini per la chiusura delle sezioni distaccate

0 condivisioni

era nato a cefalù 49 anni fa

Morto il magistrato Frank Di Maio

E’ morto a Milano, dopo una breve malattia, il magistrato siciliano Frank Di Maio. Era stato il pm del processo a Fabrizio Corona e dell’inchiesta su “Vallettopoli” nella quale erano coinvolti personaggi dello sport, dello spettacolo e della politica.

0 condivisioni

i conti in rosso del comune

Cefalù: il Tar di Palermo
sospende la procedura di dissesto

Lo notizia è stata resa nota dal sindaco della cittadina in provincia di Palermo Rosario Lapunzina. “Sono state ritenute valide le nostre ragioni. Oggi il sentimento prevalente è la gioia perchè con questa decisione i miei concittadini non saranno gravati da un danno ingiusto che non meritano”.

0 condivisioni

casse comunali in rosso

Corte dei Conti boccia piano di rientro, Cefalù verso il dissesto

La Sezione Regionale della Corte dei Conti, pur riconoscendo “l’enorme sforzo profuso, negli ultimi mesi, dal Comune con i propri organi e uffici”, ha ritenuto inevitabile la conseguenza del dissesto a causa della grave situazione finanziaria “. Il sindaco: “Decisione che va approfondita”

0 condivisioni

allo studio un progetto di scambi economici e culturali

Cefalù sara gemellata con Wood Dale, nell’Illinois

Il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, ha accettato, la proposta formulata da Nunzio Pulice, sindaco della città statunitense di Wood Dale (a pochi chilometri da Chicago), di dare vita ad un gemellaggio tra le due città.

0 condivisioni

il sindaco lapunzina annuncia ricorso

Cefalù, la Corte dei Conti
dichiara il dissesto del Comune

I magistrati contabili hanno accertato un “perdurante inadempimento” e la mancata adozione di “misure correttive per gli equilibri di bilancio”. Secondo la Corte dei Conti non sono sufficienti i provvedimenti finora adottati dall’amministrazione comunale.

0 condivisioni

rosario lapunzina punta il dito contro palazzo chigi

Alberghi di Cefalù in crisi, il sindaco: "Rivolgetevi a Monti"

Una delle località turistiche più esclusive della Sicilia rischia di non poter più assecondare le richieste dei viaggiatori provenienti da tutta il mondo. A Cefalù, Imu raddoppiata per le strutture ricettive. Gli albergatori annunciano chiusura e accusano l’amministrazione comunale della cittadina normanna che ha deliberato l’aumento. Il sindaco Rosario Lapunzina si difende: ” Se qualcuno ha in mente di “consegnare” le chiavi delle attività, precisiamo che l’indirizzo giusto non è il Municipio di Cefalù, bensì quello di Palazzo Chigi”.

0 condivisioni

la cittadina normanna devastata dalle fiamme

Incendi, sindaco di Cefalù:
”Giorni terribili, ma ora tolleranza zero”

Il sindaco di Cafelù Rosario Lapunzina, dopo i roghi, di probabile origine dolosa, divampati in diverse contrade della perla del turismo siciliano che hanno distrutto oltre 1500 ettari di bosco e di macchia mediterraneache:”Chiederemo alle Autorità preposte di riconoscere, in qualche misura, il danno subito dalla nostra comunità”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.