Archivio

Ruggirello:"Giusto tutelare l'istituzione"

“Emendamento salva stipendi” difeso dal deputato questore

Il deputato ha ribadito che non si tratterebbe di un blitz bensì di un emendamento votato in aula  alla presenza di tutti i parlamentari, che non farebbe altro che dare seguito ad un percorso di ordine amministrativo di Palazzo dei Normanni, seguito dai Deputati Questori in questi mesi di spending review.

0 condivisioni

cgil, cisl e uil dettano la loro ricetta per il risparmio

Finanziaria, sindacati preoccupati:
“Basta alla Sicilia assistenzialista”

Serve una strategia che abbandoni l’assistenzialismo e pensi al domani partendo da vere riforme e vero risparmio

0 condivisioni

slittano tutte le scadenze, approvazione forse a luglio

La Regione e la “manovra fantasma”
Agnello: “Sarà depositata domani”

Nessun mistero, solo piccoli aggiustamenti formali ma la manovra è pronta. Arriverà in Commissione con due giorni di ritardo rispetto agli annunci di Crocetta ma in linea con le previsioni fatte dall’assessora a BlogSicilia due settimane fa

0 condivisioni

parla il vice presidente della commissione

Conti siciliani a rischio, Vinciullo: “Avevo ragione, ora basta polemiche”

Si toglie qualche sasso dalla scarpa il vice presidente della commissione Vincenzo Vinciullo dopo che la Corte dei Conti ha “bocciato” la manovrina salva stipendi che lui stesso aveva criticato

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News
Il video riassunto della giornata

La giornata siciliana in breve. E’ on line l’edizione odierna  (4 giugno) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

il capogruppo grillino: "stato complice del sistema"

Vitalizi d’oro ai condannati per mafia
Nuti (M5S) presenta interpellanza

“La risposta che ci è stata data – afferma Nuti – è a dir poco vergognosa. Lo Stato non conoscerebbe chi sono questi soggetti perché ad erogare i vitalizi sono le Regioni”.

0 condivisioni

intervista all'assessore all'economia Roberto agnello

I conti siciliani sono al sicuro ma tempi più lunghi per la finanziaria bis

I soldi non bastano e bisognerà tagliare ancora. Pronta la ricognizione dei contratti di beni e servizi che saranno tagliati indistintamente del 5% recuperando 100 milioni di euro. La nuova manovra non prima di metà luglio e varrà circa 300 milioni

0 condivisioni

ieri il M5S ha chiesto le dimissioni del presidente dell'ars

Guerra sul vitalizio ai condannati
L’Udc “I grillini fanno sciacallaggio”

“L’Emendamento presentato dai grillini in Aula – scrive il capogruppo Udc all’Ars, Lillo Firetto – è su materia non di competenza dell’Assemblea Regionale Siciliana, ma di esclusiva competenza dello Stato. Hanno fatto una votazione-farsa che aveva solo scopo speculativo e di sciacallaggio”.

0 condivisioni

Il presidente cita roberto gervaso

Regalerò ai 5 stelle “il grillo parlante”
Ardizzone replica su facebook ai M5S

Il presidente dell’Ars affida ai social network la sua unica replica all’attacco dei 5 stelle e non ha alcuna intenzione di lasciare la guida del Parlamento

0 condivisioni

Di Battista: "Renzi ci dica i nomi dei mafiosi col vitalizio"

Vitalizio ai condannati per mafia
Interpellanza M5S a Montecitorio

“Riccardo Nuti presenterà un’interpellanza urgente per chiedere al governo nomi e cognomi dei mafiosi che percepiscono vitalizi e cosa intenda fare Renzi rispetto a questa indecenza”. Lo scrive sul proprio profilo di Facebook Alessandro Di Battista, deputato nazionale de Movimento 5 Stelle.

0 condivisioni

il Presidente non garantisce la pluralità

Scontro sul vitalizio ai condannati
Attacco M5S: “Ardizzone si dimetta”

“Il presidente Giovanni Ardizzone deve dimettersi perché non è più superpartes e non garantisce a tutti i deputati ne diritto di parola ne accesso agli atti“. A parlare è il capogruppo 5 stelle all’Ars Francesco Cappello ma sono tutti i deputati 5 stelle a stringersi intorno a Giancarlo Cancelleri che ieri in aula ha avuto uno

0 condivisioni

La manovrina siciliana “salva” i vitalizi
M5s: “Vergognoso, Ardizzone si dimetta”

Con 48 sì, 14 astenuti e 0 contrari l’Ars, la “manovrina” siciliana salva stipendi da 233 milioni di euro è legge. Ma il voto con alcuni “se” e senza “no” dell’Ars, frutto della necessità di fronteggiare l’emergenza, non mette al riparo l’aula da accuse tutte interne al Parlamento regionale. I grillini siciliani gridano allo scandalo

0 condivisioni

Con 48 sì, 14 astenuti e 0 contrari

Sì al salva stipendi, stop a quelli d’oro
Alle 23,10 la “manovrina” è legge

Approvati  gli articolo essenziali del “Salva stipendi”. Dopo l’emendamento salva pip c’è spazio per misure per i lavoratori degli sportelli multifunzionali e per mettere il tetto agli stipendi d’oro ma poi inciampa nella mancanza del numero legale. Ardizzone litiga in aula prima con Crocetta poi con Cancelleri

0 condivisioni

“Salvati” gli ex Pip ora tocca al “Salva stipendi”
Attesa per l’ok dell’Ars all’intera manovrina

Riprenderà alle 16 a Sala d’Ercole l’esame della parte restante della manovrina. Complessivamente la norma, adesso, vale 233 milioni. 130 servono per gli stipendi dei 36 mila dipendenti degli enti regionali, 80 per consentire ai Comuni di chiudere i bilanci, 20 per i Forestali, 3 per alcune norme accessorie. Il governo, dopo il rilancio polemico

0 condivisioni

Via libera alla norma salva pip
Ars rinviata a domani per il salva stipendi

da un salvataggio ad un altro l’Ars riesce a trovare un minimo di accordo ed a proseguire nei lavori. Varate le prime norme della manovrina, si continua domani

0 condivisioni

il presidente usa la protesta contro il parlamento

Crocetta e il cambio di strategia
“Vicino ai lavoratori in piazza”

Il presidente della regione attacca le opposizioni interne ed esterne al suo governo e le addita alla piazza

0 condivisioni

le scelte comunicati in conferenza dei capigruppo

Crocetta e la guerra delle cifre
E’ sfida con la Commissione Bilancio

Crocetta non ci sta e manda Agnello in conferenza dei capigruppo ad annunciare che il governo riporterà in aula l’emendamento al “salva stipendi”contestato e che ha causato lo stop alla manovra  la scorsa settimana ed il no in Commissione ieri

0 condivisioni

cifre ballerine e coperture incerte

Salva stipendi, si ricomincia
La Commissione dice no al Governo

Raggiunta l’intesa per affrontare subito solo i nodi stipendi e servizi e rinviare la copertura dei 100 milioni di euro destinati ai comuni.

0 condivisioni

cgil, cisl e uil verso lo sciopero generale

Sicilia vicina al fallimento
Duro attacco sindacale al governo

La Sicilia rischia il fallimento a causa di testardaggine e incompetenza della politica. Cgil, Cisl e Uil tornano ad azioni di lotta unitarie. Risposte oggi stesso o saranno messe in campo azioni di lotta di intensità sempre crescente

0 condivisioni

la Sicilia scende in piazza

Ars, casse vuote anche per la Corte dei Conti
Lavoratori e Comuni sul piede di guerra

Torna in aula la manovra salva stipendi ma la Commissione chiede aiuto alla Corte dei Conti temendo che non vadano bene neanche i bilanci dello scorso anno

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui