Archivio

Dopo lo stop di Crocetta agli esponenti politici indagati

Ars, Cracolici sul rimpasto
“Non tengo a entrare in giunta”

Il deputato regionale, Antonello Cracolici – indagato assieme ad altri 83 tra parlamentari ed ex parlamentari regionali nell’inchiesta della Procura di Palermo sull’utilizzo della spesa dei gruppi dell’Assemblea regionale siciliana – commenta le dichiarazioni del governatore Rosario Crocetta, che ha detto no all’ingresso in giunta, in un eventuale rimpasto, di indagati.

0 condivisioni

Il commento

Addio al rimpasto nel governo
E Crocetta sfida il segretario Renzi

Il governatore Rosario Crocetta è nato con la camicia. Ha una fortuna del diavolo. E’ baciato dalla sorte. Ditela come volete, il presidente della Regione siciliana, quando sembra a un passo dalla caduta, riesce sempre ad incassare benefit inaspettati. Spesso dagli eventi che non controlla lui stesso. Come ieri ha detto nella conferenza stampa in

0 condivisioni

Le spese folli dell'Assemblea regionale

Capodanno al Resort e cene
da Natale Giunta pagate dai Gruppi

Ecco le spese folli dei deputati dell’Ars. Cenoni alle segretarie, soldi in benzina e rimborsi anche in euro. Ecco le carte che stanno facendo tremare Palazzo dei Normanni.

0 condivisioni

non sono indagati

Inchiesta sulle spese all’Ars,
le somme dei dipendenti del Pd

Dopo l’inchiesta sulle spese all’Ars che ha coinvolto, tra gli altri, anche  il deputato regionale del Partito democratico Antonello Cracolici, ecco l’elenco delle somme percepite dai dipendenti del gruppo del Pd, che non risultano indagati:

0 condivisioni

Pranzi, cene, regali e soldi per i dipendenti

Non solo cialde: le spese contestate ad Antonello Cracolici

Non solo le cialde e l’acqua per il gruppo viene contestato ad Antonello Cracolici ex capogruppo del Pd. Sono una trentina i capi d’imputazione che vengono contestati al deputato che oggi in conferenza stampa ha consegnato l’avviso di garanzia spedito dai sostituti procuratori Sergio Demontis, Maurizio Agnello e Luca Battineri.

0 condivisioni

A seguito dell'inchiesta della procura

Spese pazze all’Ars, tutte le reazioni
M5S: “Serve intervento legislativo”

L’inchiesta giudiziaria abbattutosi ieri nel tardo pomeriggio sulle spese folli dell’Ars ha scatenato un putiferio di reazioni. “Necessario un intervento legislativo per mettere fine al malcostume nella gestione dei soldi pubblici”. E’ il commento del gruppo parlamentare del Movimento 5 stelle all’Ars.

0 condivisioni

Il commento

Scandalo rimborsi Ars, il Parlamento
che offre brioche ai siciliani affamati

A nulla è servita la disponibilità mostrata dall’ex presidente dell’Ars, Francesco Cascio che all’indomani delle notizie sull’avvio dell’inchiesta sull’uso dei fondi per i gruppi parlamentari dell’Ars.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui