Archivio

a rischio anche gli stipendi dei comunali

Comuni in agonia
Dichiarato lo stato di agitazione

I sindacati scendono in piazza accanto ai comuni in agonia. A rischio gli stipendi se la Regione non trasferirà le risorse

0 condivisioni

Ieri mattina l'incidente mortale a priolo

Operai morti al petrolchimico
Massiccia adesione allo sciopero

Massima adesione allo sciopero generale indetto da Cgil, Cisl, Uil e Ugl oggi nel polo petrolchimico di Priolo Gargallo dopo le morti di Michele Assente, 33 anni, di Siracusa, e Salvatore Pizzolo, 37 anni di Melilli, i due operai metalmeccanici di un’azienda dell’indotto che si occupa di manutenzione.

0 condivisioni

Proclamato per mercoledì (29 luglio)

Allevatori siciliani, sciopero generale contro i 65 licenziamenti dell’Ars

I sindacati di categoria hanno proclamato per mercoledì (29 luglio), a partire dalle 10, lo sciopero generale dei dipendenti dell’Aras per protestare contro gli annunciati 65 licenziamenti e chiederne la revoca.

0 condivisioni

Sicilia, 20mila precari a rischio
Istituzioni sorde al grido di allarme

I ventimila lavoratori precari degli Enti locali siciliani rischiano di restare al palo. Nonostante la grande mobilitazione di martedì nulla si muove sul fronte della sistemazione della loro posizione al contrario è come se la politica tenda a dimenticarsi di loro come se non fosse un problema di nessuno. Si tratta non soltanto di un

0 condivisioni

manifestazioni separate per gli studenti

Il giorno della protesta della scuola
Cortei in centro a Palermo e Catania

Scuole chiuse o quasi, studenti in piazza da un lato, docenti dall’altro. E’ il giorno della grande protesta della scuola contro la riforma proposta da Renzi. Motivi diversi obiettivo uguale per le due fazioni della protesta.

0 condivisioni

altissima l'adesione in tutte le province

“Renzi, Basta bugie”: i dati
dello sciopero generale per città

“Ci siamo ripresi la piazza. Decine di migliaia di lavoratori sono tornati a scioperare per dire “Basta bugie” al Governo Renzi. Il Jobs act va cambiato e per farlo il premier deve ascoltare i sindacati”. Lo dice il segretario generale della Uil Sicilia, Claudio Barone.

0 condivisioni

da Palermo a siracusa passando per catania

Sciopero generale Cgil e Uil
Centomila in piazza in 10 cortei

“Tutta la Sicilia è oggi in piazza per dire non solo di cambiare verso ma anche di passare dalle parole ai fatti. Di smetterla con le bugie e gli annunci senza seguito. I lavoratori, i cittadini non sono disposti più a tollerare”. Lo ha detto il segretario generale della Cgil Sicilia, Michele Pagliaro, nel comizio

0 condivisioni

Fim: "Cgil squadrista", Fiom: "guardino al malcontento"

Sciopero generale e polemiche
Metalmeccanici gli uni contro gli altri

“Picchettaggio all’ingresso delle fabbriche” e “azioni squadriste”. I metalmeccanici della Cisl attaccano i colleghi della Cgil accusandoli di azioni antidemocratiche per aver impedito l’ingresso alle fabbriche

0 condivisioni

dieci diverse manifestazioni in Sicilia

Il giorno dello sciopero generale
Disagi e proteste in tutta l’isola

Voli cancellati, corse autobus a rilento, niente vigili urbani per strada e cortei e concentramenti a partire dalle 8,30. Arriva il venerdì nero degli scioperi

0 condivisioni

ma ai giovani cgil si uniranno gli studenti medi

Tutto pronto per lo sciopero generale
Domani in piazza non ci sarà la Cisl

Tutto pronto per lo sciopero generale di domani che sarà un vero e proprio ‘fritto misto’. in piazza Cgil e Uil ma senza la Cisl. I giovani cgil insceneranno il flashmob degli ombrelli bucati. Ma a Palermo scenderanno in piazza anche gli studenti medi la cui vertenza supera perfino quelle sindacali

0 condivisioni

La giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News,
Oggi in Sicilia in 2 minuti

La giornata siciliana in 2 minuti. E’ on line l’edizione odierna (12 dicembre) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

la giornata siciliana in 2 minuti

BlogSicilia Video News,
Oggi in Sicilia in 2 minuti

La giornata siciliana in 2 minuti. E’ on line l’edizione odierna (15 novembre) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

Le categorie tagliate fuori dalla cassa integrazione

Protesta dei lavoratori “esclusi”
“Cambiate l’accordo sulla cig”

In 2000, esclusi da qualsiasi forma di sostegno al reddito promettono battaglia se non avranno risposte. Si rischia una escalation di proteste senza fine e senza controllo

0 condivisioni

Chiederanno la modifica della cassa integrazione

La protesta dei lavoratori dimenticati
Oggi in piazza gli espulsi dal mercato

E’ il giorno della protesta degli ultimi. Lavoratori espulsi dal mercato del lavoro ed esclusi dagli ammortizzatori sociali manifestano oggi per testimoniare la loro “esistenza”.  lo fanno riunendosi sotto la presidenza della Regione, a piazza Indipendenza.  La manifestazione è indetta dalle segreterie dei  sindacati dei metalmeccanici e degli edili, e da una delegazione dei lavoratori

0 condivisioni

L'assessore all'Economia alla manifestazione Cgil, Cisl, Uil

Bianchi: “Sì al dialogo con i sindacati
Non ostacolino processi di riforma”

I sindacati diano più spazio alla proposta e meno alla protesta. Non possono accusare il governo regionale di immobilismo dato che abbiamo proceduto al risanamento dei conti. Non siano d’ostacolo ai processi di riforma. Ora è il momento del confronto per pianificare gli interventi di sviluppo”. Così l’assessore regionale all’Economia, Luca Bianchi, che oggi ha partecipato alla manifestazione unitaria di Cgil, Cisl e Uil siciliani.

0 condivisioni

La manifestazione unitaria al Teatro Politeama

Cgil, Cisl e Uil radunano i lavoratori
Mille delegati sindacali a Palermo

Sono oltre mille i delegati sindacali provenienti da tutta l’Isola che hanno raggiunto il Teatro Politeama di Palermo per partecipare alla manifestazione unitaria siciliana che anticipa la mobilitazione nazionale del 22 giugno indetta a Roma dai tre sindacati confederali. Tanti i settori lavorativi rappresentati, tutti accomunati dalla crisi.

0 condivisioni

La manifestazione unitaria regionale di Cgil, Cisl e Uil

Lavoro, i sindacati a Crocetta
“Basta propaganda, ora sviluppo”

I segretari Bernava (Cisl), Pagliaro (Cgil) e Barone (Uil) attaccano il governo frontalmente. A sorpresa al Teatro Politeama c’è anche l’assessore all’Economia, Luca Bianchi, giunto per ascoltare le richieste dei sindacati.

0 condivisioni

Il mondo del lavoro chiede un cambio di rotta anticrisi

Oggi sciopero generale in Sicilia
I sindacati bocciano il governo Crocetta

Uno sciopero generale per lanciare un ultimatum al governo regionale. Una secca bocciatura che arriva dall’intero mondo del lavoro siciliano a otto mesi dalle elezioni. Cgil, Cisl e Uil si riuniscono al Teatro Politeama di Palermo per chiedere al presidente Crocetta di cambiare rotta su lavoro, sviluppo e tutele.

0 condivisioni

Corteo degli attivisti in città. il 6 giugno sit-in al Tar

Muos, sciopero generale a Niscemi
Azione all’Istituto di Sanità a Roma

Oltre un migliaio di persone sono scese in piazza a Niscemi per manifestare, ancora una volta, contro il sistema satellitare militare americano Muos e le 46 antenne già esistenti alla base militare di contrada Ulmo. Il corteo è partito dal campo sportivo e ha raggiunto il municipio.

0 condivisioni

Inizierà alle 9 del prossimo 29 maggio

Tariffe dell’acqua troppo alte:
scioperano i cittadini nell’Agrigentino

Il comune aumenta di oltre il doppio in un anno la tariffa dell’acqua potabile e concede l’autorizzazione ad installare antenne per i telefoni cellulari: per questo i cittadini di San Biagio Platani proclamano uno sciopero generale.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui