sabato - 21 settembre 2019

 

Archivio

in servizio negli enti locali, chiedono la stabilizzazione

Precari sul piede di guerra, corteo con i sindaci a Palermo

Un corteo si e' snodato da piazza Marina fino a piazza Indipendenza, per iniziativa di Cgil, Cisl e Uil. Al fianco di lavoratori e sindacati anche i sindaci dei comuni siciliani con le fasce tricolore. In testa il sindaco di Palermo e presidente dell'AnciSicilia, Leoluca Orlando. GUARDA LE FOTO

0 condivisioni

la mobilitazione l'11 dicembre

Sciopero dei precari, sindaci siciliani partecipano con il tricolore

L’AnciSicilia aderirà allo sciopero generale dei lavoratori precari della Regione, degli enti locali e della sanità, indetto da Cgil, Cisl e Uil per l’11 dicembre e invita tutti i sindaci dell’Isola a partecipare indossando la fascia tricolore.

0 condivisioni

occupazione anche al nautico ma sospesa al cannizzaro

Palermo, occupato anche il Garibaldi
Studenti sul piede di guerra

Una delle scuole del centro di Palermo che tradizionalmente è fra le prime ad occupare non poteva restare indietro così anche al Garibaldi lezioni sospese e studenti in occupazione.

0 condivisioni

sindacati sul piede di guerra

Amat, prosegue stato di agitazione
Si rischia lo sciopero

I sindacati: “Come previsto dalla normativa, trascorsi inutilmente cinque giorni, procederemo senza indugio alla proclamazione di una prima azione di sciopero. Stiamo già organizzando una grande manifestazione davanti a Palazzo delle Aquile”

0 condivisioni

il sindaco ha chiesto 'passo indietro' al dir. artistico

Catania: sciopero al teatro Stabile

Sono giorni concitati al Teatro Stabile di Catania dove non fa in tempo ad esaurirsi la polemica per le dimissioni del presidente che ne inizia un’altra innescata dal sindaco di Catania. Bianco: “Auspicabile che il direttore Dipasquale rimetta il mandato”. La replica: “Mi attengo a decisioni Cda”.

0 condivisioni

la società palermitana sciopera il 16 novembre

Bufera sulla Sispi: “Non siamo
una macchina mangiasoldi”

Le Rsu dell’azienda: “La critica a carico della SISPI è rivolta esclusivamente a come la direzione aziendale gestisce questa azienda e ci pare evidente che in tale frangente non sono i dipendenti ad essere sotto costante osservazione ma bensì gli amministratori dell’azienda”.

0 condivisioni

Presidio in piazza Indipendenza

Trasporti, sciopero di 8 ore
Sit in di protesta a Palermo

Un centinaio di lavoratori sta partecipando, in piazza Indipendenza, a Palermo, al presidio organizzato dai sindacati in occasione dello sciopero regionale di otto ore dei dipendenti del trasporto pubblico locale.

0 condivisioni

domani i dipendenti incrociano le braccia

Cantieri navali Palermo, sciopero officina impianti provvisori

I lavoratori dell’officina sono stati chiamati a effettuare, a partire da domani, il turno “plurisettimanale”, mai prima finora chiesto ai dipendenti Fincantieri, che prevede 48 ore di lavoro al posto di 40.

0 condivisioni

Disagi per i passeggeri

Voli dirottati e cancellati a causa
del maltempo e dello sciopero

Un volo Alitalia Fiumicino Catania a causa di un nubifragio è stato dirottato sullo scalo Falcone Borsellino e a causa dello sciopero negli scali siciliani sono stati una decina i collegamenti cancellati.

0 condivisioni

senza stipendio, martedì la mobilitazione

Consorzio di bonifica del Palermitano
Dipendenti in sciopero

Sciopereranno il prossimo 28 luglio i 160 lavoratori del consorzio di bonifica del palermitano che gestiscono il servizio idrico per il settore dell’agricoltura di tutto il territorio. Alla base dello sciopero indetto dalla Fai Cisl, previsto per tutta la giornata di martedì con la garanzia dei servizi minimi essenziali, ci sono le preoccupazioni dei sindacati

0 condivisioni

i sindacati inviano lettera di diffida

Negato lavoro dopo lo sciopero
Bufera sulla Sicurbau

“Per coloro che hanno partecipato allo sciopero, l’azienda non garantisce più il lavoro”: queste le parole dette ieri a una quindicina di lavoratori, i più attivi nell’organizzazione dello sciopero.

0 condivisioni

oggi l'incontro tra i sindacati e ardizzone

Migliaia di dipendenti ex Province
in piazza a Palermo

Tutti in piazza per chiedere all’Ars di varare subito la legge di riordino di funzioni e competenze da assegnare ai nuovi Liberi consorzi, che hanno mandato in soffitta le 9 Province nell’isola con la legge di approvata a marzo dello scorso anno.

0 condivisioni

Il corteo partirà da piazza Verdi alle 9,30

Sciopero personale delle ex Province
Manifestazione domani a Palermo

In piazza i dipendenti delle ex Province per lo sciopero proclamato dai sindacati Fp Cgil, Cisl Fp, Uil Fpl e dall’autonomo Csa. La manifestazione è in programma domani, a Palermo, con il concentramento alle 9,30 in piazza Verdi, davanti al teatro Massimo.

0 condivisioni

Disagi per i passeggeri

Venerdì nero per il trasporto aereo
Sessanta voli cancellati per sciopero

Trentatré voli dallo scalo di di Fontanarossa cancellati. Ventiquattro dallo scalo Falcone Borsellino di Palermo. Quattro al momento da Trapani Birgi e quattro dallo scalo di Comiso.

0 condivisioni

Lo sciopero e' stato proclamato dal Slp della Cisl

Protesta dipendenti postali
Stop agli straordinari per un mese

Il Slp, Sindacato Lavoratori Postali della Cisl, lancia l’appello ai dipendenti di Poste Italiane in Sicilia e avvia lo sciopero di tutte le prestazioni eccedenti l’orario d’obbligo e aggiuntive del personale dal 24 gennaio al 20 febbraio.

0 condivisioni

si riuniranno davanti la presidenza della regione

AnsaldoBreda, Oggi nuovo
sciopero dei dipendenti

I sindacati Fiom, Fim e Uilm, dopo l’ultimo incontro del 15 gennaio a Roma ritenuto insoddisfacente dalle stesse segreterie nazionali, continuano a non avere certezze sul futuro. E la decisione comunicata ieri dell’azienda di inviare da lunedì altri 15 lavoratori di Palermo nella sedi di Napoli e di riconfermare il comando per i 35 distaccati a Reggio Calabria non ha fatto che alimentare nuove preoccupazioni.

0 condivisioni

Presidio dalle 9 alle 14 davanti alla sede dell'azienda

Senza stipendio da tre mesi
In sciopero operatori call-center 4U

In sciopero oggi i 375 operatori del call-center 4U, “senza stipendi da tre mesi”, lamentano. L’astensione dal lavoro è stata proclamata da Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil e Ugl Telecomunicazioni: è già la seconda dall’inizio dell’anno.

0 condivisioni

cori e striscioni di protesta nella prossima partita

Catania, la protesta va avanti
Ma i tifosi entreranno al Massimino

L’hanno definita una scelta “dolorosa, ma necessaria” e sono pronti a non demordere rimanendo fermi sulle loro posizioni, fino a quando non vedranno che almeno una delle loro richieste sarà accolta.

0 condivisioni

per i 160 operai si prospetta la cassa integrazione

Nessun piano investimenti per Selital
Venerdì sciopero a Carini

Per lo stabilimento di Carini, che produce componenti elettronici per automobili, per il comparto elettromedicale, per elettrodomestici e nel campo del fotovoltaico non si intravedono all’orizzonte commesse e nuovi carichi di lavoro né investimenti.

0 condivisioni

pronti allo sciopero

Dipendenti regionali a Crocetta: “Basta bugie e gioco al massacro”

“Adesso basta. Basta con gli annunci fasulli, con gli spot e con gli sprechi. E soprattutto basta col gioco a massacro nei confronti di tanti lavoratori che hanno la sola colpa di lavorare per la Regione siciliana”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.