Archivio

il dibattito politico alla regione siciliana

D’Asero: “Torniamo al voto”
Ncd suona l’adunata contro Crocetta

“Il cambio di rotta (del governo ndr) che da tempo sollecitiamo non c’è stato, per questo, assieme agli altri partiti d’opposizione, riteniamo che sia arrivato il momento di andare al voto”. Lo afferma in una nota il capogruppo del Nuovo Centrodestra all’Ars Nino D’Asero.

0 condivisioni

La strategia dei renziani per la Sicilia
Faraone studia rimpasto ed elezioni

A qualcuno, all’interno del Pd, dovrà pure dare i resti il governatore della Regione siciliana, Rosario Crocetta. Il suo ‘indipendentismo’, sregolatezza con un che di geniale luciferinità, non può durare per sempre. “Il Pd non mi detta l’agenda” è certamente una dichiarazione a cui il presidente crede, fortissimamente crede, ma che il suo cinismo politico

0 condivisioni

Passa il documento che blinda il segretario regionale

Passa la linea Raciti in direzione Pd
Riforme e rimpasto per Crocetta

Due soli astenuti e per il resto è stata una vera e propria investitura, anzi re-investitura. La linea Raciti (dialogo col Pd da parte del presidente Crocetta e un nuovo programma di governo) passa in direzione nazionale alla presenza del vicesegretario nazionale Dem, Lorenzo Guarini che nel suo intervento ha usato l’arma del doppio forno:

0 condivisioni

La replica a Faraone prossimo governatore

Nel Pd siciliano serve il confronto
Crocetta: “Il problema non sono io”

“Se io ritenessi di essere il problema del Pd in Sicilia mi dimetterei domani. E’ assurdo, sono il primo presidente eletto della sinistra dal 1946 in poi”. Il governatore si sofferma non senza ironizzare sulla crisi di partito a margine della direzione regionale.

0 condivisioni

In corso la riunione con il vicesegretario Guerini

Guerra di correnti nel Pd siciliano
La direzione blinda Raciti contro Crocetta

Per mediare, infine, il segretario nazionale del Pd, Matteo Renzi che di questione siciliana mai una volta ha voluto occuparsi personalmente – dalla seduta di autoterapia pubblica in diretta nazionale andata in scena nel giorno dell’annuncio delle candidature europee – ha mandato il suo vice, Lorenzo Guerini. A Palermo, all’Hotel delle Palme – nuova location

0 condivisioni

Pd di Raciti: "Lacunosa". Cgil, Uil e Confindustria a favore

Formazione, riforma quasi varata
All’Ars si cercano i “sì”

L’assessore Scilabra annuncia la riforma imminente della formazione professionale mentre ancora, per la verità, le trattative per il rilancio dell’azione di governo con il partito di riferimento sarebbero ancora in corso.

0 condivisioni

Dopo la riunione di Crocetta a Tusa

Governo, la favola dell’unità del Pd
Raciti: “Il partito mi sfiduci”

La riunione carbonara di domenica scorsa a Tusa quando il presidente della Regione, Rosario Crocetta ha convocato alcuni compagni di partito esponenti di varie aree del Pd ad esclusione della corrente cuperaliana di cui  è esponente il segretario regionale, Fausto Raciti, non piace proprio al giovane dirigente regionale. Che passa al contrattacco e lancia un

0 condivisioni

L'incontro è stato rinviato a domani

Pd e Crocetta a confronto, incognite sull’accordo e sul governo

L'incontro avrebbe dovuto svolgersi oggi ma è stato rinviato a domani quando i vertici del Pd regionale incontreranno il governatore Rosario Crocetta. Basterà un vertice per appianare i dissidi?

0 condivisioni

Vertice al Nazareno: direzione regionale e poi confronto

Il diktat di Guerini a Crocetta
“Riparta il dialogo con il Pd Sicilia”

La riunione di oggi al Nazareno sancisce un principio: che il governatore della Regione siciliana, Rosario Crocetta deve riconoscere il ruolo  del Partito democratico siciliano. Lo ha detto con nettezza il vicesegretario nazionale del partito democratico, Lorenzo Guerini incontrando oggi alla sede del Pd il governatore Rosario Crocetta insieme al segretario regionale, Fausto Raciti e

0 condivisioni

Raciti vuole un terzo rimpasto

Il ‘movimentista’ Crocetta da Guerini
Sfida del Pd Sicilia: via assessori Dem

Non basta l’ancora di salvataggio lanciata dal leader dell’Udc siciliana, ovvero di un allargamento della maggioranza alle forze del Nuovo centrodestra cercando di mutuare anche in Sicilia gli effetti dell’alleanza sancita da Casini e Alfano per le europee. No, in Sicilia a dire no all’ipotesi di un governo di salute, ci pensa il deputato Alessandro

0 condivisioni

Il leader degli industriali 'preme' sul Pd

La strategia del presidente Montante
Attacca Crocetta ma ce l’ha con tutti

C’è chi è disposto a giurare che i rapporti fra il presidente di Confindustria, Antonello Montante e il governatore Rosario Crocetta siano senza smagliature. E allora perché l’ennesimo attacco al governo? Per fare pressione su tutto il Pd. Anche quello nazionale.

0 condivisioni

Il leader dei 5stelle in Sicilia: "I voti del Pd sono falsati"

Cancelleri fa il ‘grillino’ e attacca il Pd
“Il primo partito siamo noi”

Il leader dei Cinquestelle in Sicilia è sicuro: “I voti del Pd sono falsati dal peso delle correnti interne. Quando ad altre elezioni, si spacchetteranno di nuovo, voglio vedere quanto vale il Partito democratico”.

0 condivisioni

il governatore 'a muso duro' dopo le europee

Crocetta e l’eterno scontro con il Pd
“In corso un golpe contro di me”

“E’ in atto un tentativo di golpe da parte di chi vuole far commissariare la Regione per interessi personali e magari fare il presidente”. Queste le durissime parole del governatore Rosario Crocetta che il giorno dopo l’esito delle consultazioni europee convoca la stampa per rispondere alle accuse provenienti dal Pd, tanto dal segretario regionale Raciti quanto

0 condivisioni

Il premier nell'Isola in vista delle Europee

Renzi in Sicilia per rilanciare il Pd
Sotto il 20% sarà commissariamento

Matteo Renzi verrà in Sicilia per la campagna elettorale delle europee. Lo ha annunciato ieri in direzione nazionale inserendo Palermo nel tour delle città in cui si presenterà per supportare i candidati che corrono per l’elezione al Parlamento di Strasburgo. E parlerà – ha detto – di fondi europei. Sarà un discorso noioso, ammettiamolo. Specie

0 condivisioni

L'ex capogruppo replica al presidente

Cracolici, Crocetta e la virtù dell’irriconoscenza

Non bastano i vertici, i tentativi di riconciliazioni, le dichiarazioni ottimistiche e i rinvii di confronto in aula. Fra il Partito democratico e il governatore Rosario Crocetta la tensione continua ad essere alle stelle. E la tenuta del governo appare sempre meno sicura. L’ultimissima replica in un ping pong di accuse al vetriolo tocca all’ex

0 condivisioni

Il deputato Pd: "Come farà a bloccare le autorizzazioni?"

L’affare dell’eolico in Sicilia
Cracolici sfida l’assessore Marino

“Il governo regionale è sempre stato contro l’eolico“. Le parole del Presidente della Regione Rosario Crocetta sono una risposta chiara e netta alle polemiche scoppiate sul “caso eolico”. Un caso apertosi dopo la sfiducia dei democratici alla giunta Crocetta. Proprio il Partito democratico ha deciso di aprire il fronte per mettere in difficoltà il governatore.

0 condivisioni

il governatore annuncia che respingerà le dimissioni

Crisi, Crocetta non molla: “Bianchi non si è dimesso e io non lo licenzio”

“Bianchi non si è affatto dimesso, ha solo fatto un passaggio istituzionale corretto. Ha rimesso il mandato nelle mani del suo presidente, che non ha alcuna intenzione di licenziarlo”. E’ la personale lettura dei fatti da parte del Presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta parlando con i giornalisti a margine di un convegno a Palermo.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui