Archivio

"Se la scuola regge merito delle insegnanti"

Insegnante si opera chiude la classe. Csa “colpa del Comune di Palermo”

“In una scuola palermitana l’insegnate deve subire un intervento chirurgico grave e programmato e la colpa della chiusura della classe viene in qualche modo addossato alla stessa maestra. Tutto ciò è incredibile. Ci meraviglia che la rappresentante di classe segnali questa emergenza solo oggi”. La denuncia del Csa che sottolinea che la scuola si regge solo per la buona volontà di chi vi lavora insegnanti e personale amministrativo e collaboratori scolastici,

0 condivisioni

partite le iscrizioni on line: ma il servizio è meno del 10%

Cisl, “Il tempo prolungato a scuola?
A Catania resta un’illusione”

Tempo prolungato? Nella scuola catanese è un’illusione: lo offre meno del 10% delle classi. Addirittura, nella scuola dell’infanzia a prevalere è il tempo ridotto: 747 sezioni contro appena 458 a tempo normale. Una ricerca della Cisl.

0 condivisioni

parleranno della condizione delle scuole siciliane

Gruppo di studenti medi siciliani
incontra il ministro Giannini

“La condizione delle scuole siciliane è disastrosa per tantissimi aspetti: noi non abbiamo bisogno di scuole belle, ma di scuole che non ci facciano rischiare la vita, abbiamo bisogno di interventi per combattere l’edilizia scolastica, e di sicuro la logica premiale per scuole e studenti non favorisce l’inserimento dei dispersi, abbiamo bisogno di finanziamenti e di una legge nazionale sul diritto allo studio”

0 condivisioni

firmato da assessorato salute e ufficio scolastico

Diabete infantile, nasce protocollo per la corretta assistenza a scuola

Il documento contiene un piano integrato di accoglienza/assistenza dei soggetti con diabete in età evolutiva in contesti scolastici e mira a fornire un quadro di riferimento clinico e di corretto stile di vita, individuando le procedure di intervento per la somministrazione di farmaci a scuola attraverso la definizione di un percorso assistenziale nonché le necessarie informazioni sulla gestione clinica e organizzativa delle emergenze.

0 condivisioni

annunciate anche nuove assunzioni di insegnanti e tecnici

Interventi nelle scuole palermitane
per oltre 83 milioni di euro

Oltre 83 milioni di euro tra interventi completati, in corso o programmati nelle scuole di Palermo. La giunta Orlando snocciola i dati sulle attivita’ di manutenzione effettuate in questi due anni sui plessi cittadini e annuncia l’apertura di 11 sezioni per la scuola dell’infanzia e assunzioni di nuove insegnanti.

0 condivisioni

nessun rimborso per gli studenti pendolari

Misilmeri, stop allo scuolabus
Scatta la protesta dei genitori

I cittadini protestano in merito alla decisione presa dal Comune di Misilmeri di smettere di rimborsare la convenzione con la Sicilbus, che garantisce a tutti gli studenti di frequentare le scuole superiori a Palermo. A causa dei tagli dallo Stato, il servizio calcolato individualmente in base alle presenze effettive dei ragazzi a scuola, ha comunicato di non poter più affrontare questa spesa.

0 condivisioni

a santa maria di gesù anche il sindaco leoluca orlando

Palermo, scuola elementare Chiavelli
Si riaprono le porte dopo 5 anni

La scuola elementare Mancino Chiavelli del popolare quartiere di Santa Maria del Gesù è stata inaugurata oggi, dopo una chiusura prolungatasi per 5 anni, dal sindaco di Palermo Leoluca Orlando. Presenti alla cerimonia anche il vice sindaco Emilio Arcuri e l’assessore alla Scuola Barbara Evola…

0 condivisioni

2050 insegnanti in più ma solo poche decine in Sicilia

Scuola, meno 500 cattedre in Sicilia
L’Isola superata perfino dalle Marche

Sono 2050 i nuovi insegnanti ma solo poche decine in Sicilia. “La distribuzione dei nuovi incarichi – denuncia l’Anief – non tiene conto della dispersione scolastica con Palermo e Caltanissetta ai primi posti”.

0 condivisioni

previsti due giorni di vacanza a carnevale

In Sicilia si tornerà a scuola
il 17 settembre, 205 i giorni di lezione

Dopo le vacanze estive, gli studenti siciliani torneranno sui banchi di scuola il 17 settembre.Lo ha deciso l’assessore regionale Nelli Scilabra che oggi ha firmato il decreto sul calendario scolastico per il 2014/2015.

0 condivisioni

sono i vincitori del concorso 2012 ancora senza cattedra

Scuola, il ministero assumerà
oltre 500 professori in Sicilia

Una misura pensata, ha detto il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini, “per garantire il principio del 50% di ammissioni da concorso e 50% dalle graduatorie”. Ma saranno, entro il 2016, centinaia di migliaia in tutta Italia gli insegnanti che faranno un deciso balzo in avanti grazie ai Tirocini formativi attivi.

0 condivisioni

l'iniziativa

Piccoli alunni etnei al Codacons: “In tv, i film serali incomincino prima”

“Noi alunni della classe IV del plesso ‘Capuana’ di Mineo preghiamo di fare incominciare i programmi televisivi alle ore 20.00 perché se ci sono film interessanti, storici o sociali, non li possiamo vedere”. E’ quanto hanno scritto in una lettera rivolta al Codacons gli alunni di una scuola elementare del Comune in provincia di Catania.

0 condivisioni

43 istituti in tutta l'isola

Arrivano i finanziamenti alle scuole
L’elenco degli interventi in Sicilia

Sono 43 le scuole, tra elementari e medie di tutta la Sicilia, che beneficeranno dei 33 milioni finanziati dall’assessorato regionale all’Istruzione e Formazione Nelli Scilabra, su delibera Cipe. Quello che emerge dall’elenco inviato dagli uffici è un elenco di scuole

0 condivisioni

I dipendenti difesi da Nadia Spallitta

Tar, “salvi” i precari della scuola
Centinaia di posti in più per gli Ata

I giudici amministrativi presieduti da Filippo Giamportone hanno obbligato il ministero a riconsiderare l’organico che era stato tagliato nel triennio 2010 e 2013

0 condivisioni

I corsi di abilitazione all'insegnamento

Scuola, i Pas non sono stati attivati
Insegnanti in piazza in Sicilia

A Palermo e a Catania gli insegnanti in attesa di accedere ai corsi di abilitazione si riuniranno per un lunedì di fuoco il 10 febbraio: previsti diversi sit-in. Flc Cgil Sicilia minaccia: “Chiederemo il trasferimento in altre regioni”

0 condivisioni

domani nel quartiere san cristoforo

I militari di Sigonella in azione
per tinteggiare una scuola

Saranno ‘armati’ di pennello che gli servirà per tinteggiare le aule dell’Istituto ‘Cesare Battisti’  nel plesso ‘Concordia’ a San Cristoforo. E’ la missione in programma a Catania dei volontari militari americani di Sigonella.

0 condivisioni

LO HA DECISO IL tAR DELLA SICILIA

Mancano gli insegnanti di sostegno
Il Miur risarcirà i genitori

I genitori di circa 80 studenti disabili, a cui non sono stati assegnati insegnanti di sostegno, verranno risarciti dal Miur. Lo ha deciso il Tar della Sicilia, che già altre volte aveva condannato il ministero per le stesse inadempienze. I nuovi provvedimenti scaturiscono dai tagli decisi dalla direzione scolastica regionale per decine di istituti delle

0 condivisioni

Ok della Commissione comunale Toponomastica

Una scuola di Palermo sarà intitolata alla memoria di Alessandra Siragusa

La Commissione comunale Toponomastica riunita questa mattina a Palazzo Ziino, ricordando Alessandra Siragusa e lo straordinario impegno e il grande lavoro rivolto in tutta la sua vita al mondo della scuola, ha deliberato di intitolare una scuola della città alla sua memoria.

0 condivisioni

La deputata regionale del M5S

Studenti siciliani “bocciati”, Zafarana:
“Colpa della politica della Regione”

L’Ocse-Pisa ha battezzato ancora una volta gli studenti siciliani tra i peggiori d’Italia. Una “medaglia”, secondo i parlamentari all’Ars del Movimento 5 Stelle, forgiata in parte anche dalla Regione siciliana. Le scelte del governo regionale in tema di scuola – secondo i deputati Cinquestelle – da anni sono disastrose e il governo Crocetta non ha assolutamente invertito la rotta.

0 condivisioni

sono gli iscritti all'ITC "duca degli abruzzi" di palermo

Palestra inagibile, gli studenti fanno ginnastica in piazza per protesta

Dopo un crollo di calcinacci la palestra della loro scuole è stata dichiarata inagibile e da un anno e mezzo non fanno più educazione fisica. Sono gli alunni dell’ITC “Duca degli Abruzzi” di Palermo che hanno protestato facendo ginnastica in una delle piazze più trafficate della città, un’occasione per puntare nuovamente i riflettori sui problemi dell’edilizia scolastica

0 condivisioni

Intanto si allarga la protesta nelle scuole

Studentessa si sente male per una canna, cani antidroga al Marco Polo

Gli agenti di polizia con i cani antidroga sono entrati all’interno dell’istituto Turistico Marco Polo di Palermo. Una ragazzina nel corso dell’occupazione si era sentita male, forse a causa di uno spinello, e così è scattata la richiesta di intervento dei poliziotti.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui