martedì - 23 ottobre 2018

 

Archivio

controlli di finanza e vigili urbani

Catania, botti di Capodanno illegali:
via le bancarelle, sequestri e denunce

Via le bancarelle di botti non autorizzati ‘improvvisate’ agli angoli delle strade e in prossimità della fiera di piazza Carlo Alberto, sequestri e denunce per chi non rispetta le regole. Controlli serrati a Catania in vista dei festeggiamenti della notte di San Silvestro.

0 condivisioni

blitz dei carabinieri

Botti: sequestri e divieti
A Catania scoperta una tonnellata

Scoperta e sequestrata dai carabinieri, in una garage privato nel quartiere catanese di San Cristoforo, una tonnellata di botti illegali pronti per essere messi in commercio in vista dei festeggiamenti della notte del 31 dicembre.

0 condivisioni

ad acireale

Sequestrati cento chili di botti:
erano venduti illegalmente

Il count down verso capodanno è già iniziato e proseguono i sequestri di petardi. Ad Acireale, in provincia di Catania, i carabinieri hanno scoperto in un garage circa 100 chili di botti artigianali, le cosiddette ‘caramelle’, e una cinquantina di giochi pirotecnici classificati dal Viminale come V categoria.

0 condivisioni

primo sequestro fra natale e capodanno

Iniziano i ‘botti’ di capodanno
100 kg sequestrati a Messina

La polizia ha sequestrato a Messina nella zona Zir 100 kg di botti che si trovavano all’interno di due depositi. Denunciato il possessore che non ha la licenza per la vendita e che aveva fuochi pirotecncici superiori al peso massimo consentito che è di 25 kg. E’ la prima operazione del genere in vista del capodanno 2015 in Sicilia

0 condivisioni

denunciato un uomo di 65 anni

Catania, botti illegali in casa
nascosti vicino la camera da letto

E’ quanto scoperto dalla polizia che a Catania ha sequestrato circa 200 chili di materiale esplodente parte del quale non classificato perchè di fabbricazione artigianale.

0 condivisioni

denunciate due persone

Catania, zona ‘Fera o luni’:
polizia sequestra botti illegali

Gli agenti delle Volanti della questura di Catania hanno denunciato in stato di libertà due persone per detenzione di materiale esplodente.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.