Archivio

il tecnico analizza la partita del catania

Pellegrino: “Siamo ancora vivi”

Maurizio Pellegrino manda un messaggio: il Catania è ancora vivo. Intervistato dai Rai Sport per commentare la vittoria dei rossazzurri sulla Sampdoria dell’ex Sinisa Mihajlovic, il tecnico rossazzurro conferma che “se ci sono punti in palio, del resto, perche’ non crederci”

0 condivisioni

prima vittoria in serie a per pellegrino

Il Catania vince e spera:
Leto e Bergessio stendono la Samp

Una giornata del genere Maurizio Pellegrino l’aveva sognata: esordire nel ‘suo’ stadio, il Massimino, in Serie A con una vittoria che lascia intravedere qualche piccola speranza. A segno Leto con una spettacolare rovesciata e Bergessio che riacciuffa il vantaggio dopo il pari della Sampdoria.

0 condivisioni

rossazzurri sconfitti 1-2

Il Torino ‘mata’ il Catania
Al Cibali è più buio di mezzanotte

La caduta è inesorabile e drammatica. Ed il dramma di una retrocessione che ormai è dietro l’angolo si stampa sui volti dei tifosi, dei giocatori, di chi fino ad oggi pomeriggio ci credeva ancora. Del resto le premesse e i buoni auspici c’erano tutti.

0 condivisioni

in centro storico il corteo dei supporter etnei

I tifosi risvegliano Catania,
domani l’ultimo treno-salvezza

Pioggia e vento non sono riusciti a fermare l’avanzata dei tifosi rossazzurri, che in maniera pacifica hanno sfilato per le vie del centro di Catania. Come previsto, il corteo è partito da piazza Università, ed ha risalito la via Etnea fino alla villa Bellini, un percorso colorato in cui tifosi storici e nuovi supporter hanno inneggiato a Catania.

0 condivisioni

parla michele spampinato storico capo tifoseria

Catania, l’orgoglio oltre la crisi

E’ questo il messaggio che si è levato alto, oggi, attraverso i cori del migliaio di tifosi accorsi oggi in piazza Università, sfidando il maltempo del pomeriggio. Per dimostrare che la tifoseria, il nucleo storico, lo zoccolo duro, c’è e farà la sua parte sino in fondo.

0 condivisioni

in corso il corteo in centro storico

Orgoglio rossazzurro in piazza:
“Per l’onore della maglia e Catania”

Come annunciato, nel pomeriggio i tifosi catanesi sono scesi in piazza Università per rimarcare il proprio senso d’appartenenza ai colori rossazzurri anche in un momento difficile come l’ultimo posto in classifica e lo spettro della retrocessione in Serie B.

0 condivisioni

domani il corteo in piazza università

Izco scrive ai tifosi:
“Con voi siamo più forti”

Una chiamata, forse l’ultima, per cercare di salvare ciò che è rimasto. Mariano Izco, carta e penna alla mano, scrive ai tifosi in vista della gara di domenica prossima contro il Torino. Domani pomeriggio, intanto, è in programma in piazza Università la manifestazione promossa dal tifo organizzato.

0 condivisioni

il tecnico dopo la sconfitta di udine

Rolando Maran non molla:
“Me la gioco fino alla fine”

Il giorno dopo l’ennesima sconfitta Rolando Maran si presenta ai giornalisti, consapevole della situazione di grande difficoltà in cui si trova la sua squadra, però non alza bandiera bianca e pensa già alla sfida di domenica prossima contro il Torino.

0 condivisioni

match winner totò di natale

Ad Udine nulla di clamoroso:
il Catania cade ancora e resta ultimo

Al Friuli di Udine si consuma l’ennesima sconfitta della stagione rossazzurra che, probabilmente, chiude il discorso salvezza clamorosamente riaperto dopo i risultati favorevoli di ieri della dirette concorrenti nella lotta per non retrocedere.

0 condivisioni

le pagelle dei rossazzurri

Catania, il migliore è Andujar
Bellusci: quanta tensione

Qualche sufficienza per i rossazzurri impegnati al Friuli di Udine per l’ennesima sconfitta della stagione che, probabilmente, chiude il discorso salvezza clamorosamente riaperto dopo i risultati favorevoli di ieri della dirette concorrenti nella lotta per non retrocedere. Il migliore è il portiere Andujar, disco rosso per Bellusci.

0 condivisioni

l'analisi delle ultime otto giornate

Serie A: Catania disperato,
ma il calendario dà una mano

In maggio si tireranno le somme di una stagione nerissima accompagnata dal leitmotiv dei continui infortuni e di un  calciomercato di riparazione che non c’è mai stato. Tuttavia, ci sembra utile analizzare le prossime otto partite di campionato delle squadre che lottano per non retrocedere.

0 condivisioni

le pagelle dei rossazzurri

Catania, si salva solo Bergessio

L’harakiri di Reggio Emilia che potrebbe costare la Serie A, ha la responsabilità condivisa di larga parte della squadra rossazzurra. Bene  Gonzalo Bergessio che non può fare tutto da solo. Incolpevole il portiere Andujar.

0 condivisioni

persa la gara salezza col sassuolo

Il Catania si suicida
Ai tifosi non resta che piangere

Il Catania perde la gara decisiva di Sassuolo e sprofonda. Numeri alla mano, è la cronaca di una morte calcistica annunciata, prolungata da un fortunoso percorso del campionato che si è sforzato di tenere in vita la squadra. Oggi era vietato sbagliare, eppure si è sbagliato. Sassuolo rappresentava la tappa allettante per fare punti e

0 condivisioni

domani il match salvezza contro il sassuolo

Catania, servono coraggio e lucidità
Maran: “Guardiamo avanti”

Coraggio e lucidità. Rolando Maran indica gli ingredienti necessari per affrontare la trasferta delicatissima di domani contro il Sassuolo, la gara fra le due ultime della classifica che dirà molto sul destino dei rossazzurri e dei neroverdi. Prima di partire per l’Emilia il tecnico del Catania ha incontrato i giornalisti per la consueta conferenza pre

0 condivisioni

domenica il match col sassuolo

Catania, si ferma Spolli
Domenica di passione per la salvezza

Il difensore argentino è in forte dubbio per la partita di domenica contro il Sassuolo, così il tecnico Maran dovrà costruire la coppia centrale di difesa che vedrebbe favoriti Bellusci e uno fra Legrottaglie e Gyomber.

0 condivisioni

la conferenza stampa del patron rossazzurro

Pulvirenti ci crede ancora:
“Bergessio è l’anima del Catania”

Quasi un’ora davanti ai giornalisti, 54 minuti che servono al presidente del Catania, Nino Pulvirenti, a lavare a suo modo i panni sporchi. Il numero uno del club etneo chiede ai cronisti di formulargli le domande: “Chiedete, chiedete e io rispondo”.

0 condivisioni

il tecnico analizza la partita del catania

Maran: “Maledetti centimetri”

L’allenatore del Catania, Rolando Maran, davanti alle telecamere di Sky non nasconde la propria delusione per il pareggio di oggi contro il Cagliari che lascia la sua squadra nelle zone basse della classifica.

0 condivisioni

finisce 1-1

Catania, la sera dei rimpianti
Al Massimino solo pari col Cagliari

Il Catania non batte il Cagliari e la delusione s’impenna. I rossoazzurri sprecano una grande occasione, con i sardi in dieci per buona parte del secondo tempo per l’espulsione di Avelar. Peccato, è decisamente un’annata difficile. Sotto tutti i punti di vista. Il Catania centra due pali nel secondo tempo, rendendo oltremodo rotonda la cifra di iella della stagione.

0 condivisioni

il pitu potrebbe scendere in campo

Stasera Catania-Cagliari:
Barrientos stringe i denti

A poche ore dalla partita del Massimino l’unica certezza è il ritorno in attacco di Gonzalo Bergessio, ma secondo i rumors sono in risalita le quotazioni di Barrientos che, dopo l’infortunio, potrebbe fare gli straordinari pur di esserci.

0 condivisioni

domani la sfida contro il cagliari

Catania, fame di salvezza
Maran: “Andiamo oltre ogni limite”

Barrientos stringe i denti, ma sarà Rolando Maran ad avere l’ultima parola sull’impiego del fantasista nella partita di domani sera contro il Cagliari. Il tecnico ha caricato a puntino la sua squadra e avverte la voglia dei giocatori di fare una grande partita.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui