martedì - 14 luglio 2020

 

Archivio

preoccupazioni nelle amministrazioni comunali

Rubinetti a secco nel Palermitano
“Sgomberare il campo dai dubbi”

“Sembrava che fosse stato tutto risolto, invece l’Amap continua a prendere tempo facendo passare giorni preziosi e lasciando i comuni del palermitano alquanto preoccupati per il futuro del servizio idrico”. Lo dice l’assessore del Comune di Sciara Stefania Munafò che torna ad intervenire nella vicenda del passaggio del servizio di distribuzione idrica gestito in passato

0 condivisioni

raggiunto l'accordo tra sindaci e curatela ex aps

Comuni a secco nel Palermitano
Verso affidamento servizio Amap

Raggiunto l’accordo tra sindaci del comprensorio ex Aps, il Comune di Palermo e i sindacati sull’affidamento del servizio idrico integrato. Il documento sottoscritto dai sindaci verrà inviato all’Ato1 Palermo, alla curatela fallimentare ex Aps e, per conoscenza, al prefetto di Palermo, Francesca Cannizzo. L’assemblea dell’Amap ha autorizzato l’azienda “ad adottare ogni opportuno intervento volto a garantire e a confermare l’operazione che

0 condivisioni

c'è tempo fino alle 12, tensione fra i lavoratori

Due ore per scongiurare la crisi idrica
Scadono i termini per l’affidamento

Si spera nell’affidamento all’amap che, però, non è scontato visto lo scontro con la Regione. A rischio la distribuzione idrica in una cinquantina di comuni e 202 posti di lavoro

0 condivisioni

sono una cinquantini fra palermo e agrigento

Comuni a secco in mezza Sicilia
L’Amap contro la Contrafatto

Non accenna a placarsi la polemica sullo stop alle forniture idriche in una cinquantina di Comuni fra il Palermitano e l’Agrigentino. scaduta la proroga del servizio che aveva fatto seguito al fallimento della Acque Potabili Siciliane (Aps) senza che il servizio fosse passato all’Amap, ex municipalizzata di Palermo, i comuni restano senza servizio e i

0 condivisioni

torna la guerra dell'acqua

Piove ma niente acqua nelle case
52 comuni restano a secco

Scaduta la proroga senza soluzioni, a causa dello scontro politico fra Regione ed Amap, il servizio idrico integrato in 52 comuni della Provincia di Palermo torna nelle mani delle amministrazioni locali molti dei quali non sarebbero in grado di gestirlo

0 condivisioni

Appuntamento a Piazza Marina

Lavoratori Aps domani scendono in piazza, unica salvezza è l’Amap

Da sei giorni  i lavoratori di Aps  sono in assemblea permanente e domani  scendono in piazza. La manifestazione parte alle 9 da piazza Marina e si fermerà sotto il palazzo Reale,

0 condivisioni

chiedono l'affidamento ad amap

Servizio idrico affidato ai Comuni
Sindacati annunciano lo sciopero

Servizio idrico integrato in provincia di Palermo, mobilitazione in vista. Dopo l'incontro di venerdì scorso con il commissario della Provincia e dell'Ato idrico Domenico Tucci, “conclusosi negativamente”, i sindacati hanno proclamato uno sciopero, motivato dalla crisi economico-gestionale del servizio idrico, e chiesto un incontro presso la Prefettura di Palermo prima di Ferragosto.

0 condivisioni

Palmeri: “problemi che non si vogliono risolvere ''.

Emergenza idrica nel palermitano
M5S contro la Regione

Da giovedì prossimo i rubinetti di 52 Comuni  della provincia di Palermo, rimarranno a secco. Il Movimento 5 Stelle individua nella Regione le principali responsabilità.

0 condivisioni

battaglia tra girgenti acque e consorzio del voltano

Senza acqua da 45 giorni, abitanti dell’Agrigentino esasperati

I cittadini di Aragona, Favara e la parte alta di Porto Empedocle sono vittime di disagi senza precedenti da ben 45 giorni. Nei tre grossi Comuni dell'Agrigentino infatti i rubinetti sono a secco da un mese e mezzo a causa della controversia, finita davanti al giudice, tra Girgenti Acque, ente gestore del servizio idrico integrato in provincia di Agrigento, eccezion fatta per 10 Comuni – e il Consorzio del Voltano che serve proprio questi ultimi.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.