venerdì - 03 luglio 2020

 

Archivio

La Sicilia e la guerra delle cifre
Verso il ‘grande massacro sociale’?

Da Roma arrivano rassicurazioni ma non soldi e certezze. La Sicilia rischia di dover ‘buttare a mare’ migliaia di precari con le rispettive famiglie per salvare i conti

0 condivisioni

solo dopo la sessione di bilancio

Martedì la mozione di sfiducia
Lo ha deciso la capigruppo

Il 5 stelle avrebbero voluto votare anche in assenza del presidente Crocetta. Conferenza capigruppo riconvocata per mercoledì per l’ordine dei lavori dopo la sfiducia a partire dal bilancio

0 condivisioni

chi critica voti la sfiducia

Crocetta il ‘sirenetto’ e la sfiducia
Appello dei 5 stelle: “votatela”

Dopo l’8 dicembre la mozione di sfiducia sarà ‘matura’ per poter essere discussa ma difficile che giovedì venga realmente discussa e soprattutto difficile che venga votata. Appello dei 5 stelle. “Se criticate il presidente votate la sfiducia o tacete”

0 condivisioni

la mozione sara' presentata martedì

Arriva la sfiducia a Crocetta
M5s pronti, la palla ai renziani

Ecco la mozione di sfiducia al governatore. I grillini anticipano tutti e preparano il documento per stanare i giochi di partito e le guerre di corridoio e segreteria politica.

0 condivisioni

e non si tratta dei renziani

Crocetta verso il suo quinto rimpasto
Ma qualcuno prepara la mozione di sfiducia

“Lancio un appello a coloro che vogliono che Crocetta lasci la poltrona: attiviamoci affinché ciò diventi realtà. Iniziamo a firmare una mozione di sfiducia al presidente della Regione”. A dirlo è il deputato del pds-Mpa all’Ars, Giovanni Greco. Non si tratta di uno degli attacchi provenienti dalla medesima maggioranza e nemmeno di una idea organizzata

0 condivisioni

I risultati della votazione all'Ars

CentroDx a pezzi e Crocetta ringrazia
Le considerazioni del giorno dopo

Era difficile concepire un ribaltamento suicida,  così repentino,  nei rapporti di forza nella politica siciliana; eppure Forza Italia c’è riuscita.

0 condivisioni

la lunga notte a palazzo dei normanni

Non passa la sfiducia all’Ars
Ma nessuno ha una vera maggioranza

37 sì alla sfiducia, 44 no. Non passa (come ampiamente previsto) la mozione di sfiducia all’Ars ma ne maggioranza ne opposizione mettono insieme i voti per dire di aver vinto

0 condivisioni

parole grosse e strafalcioni durante il dibattito

Sfiducia, dibattito ‘pacato’ all’Ars:
“Sei un cialtrone, ma istituzionale”

Dal “fiducia un ciufolo” al “cialtrone ma istituzionale” volano offese “educate” all’Ars fino al deputato che strappa un sorriso conun semplice “ma questa giornata ce la potevamo evitare”

0 condivisioni

“Qualcuno voterà con la mano sul portafogli”
Violente polemiche e Crocetta lascia l’aula

Due minuti di sospensione poi va in scena la dura replica del Presidente della Regione

0 condivisioni

Niente assessori agli infedeli
Deleghe Crocetta ter solo dopo il voto di fiducia

Non c’è pace per il Crocetta ter. Dopo slittamenti a raffica ed improvvise accelerazioni e la scelta di indicare tutti i 12 assessori nella tarda serata di martedì, ora slitta la conferenza di presentazione della giunta già convocata per stamani e l’assegnazione delle deleghe. Formalmente il presidente della Regione fa sapere che lo slittamento è

0 condivisioni

Notte di colloqui romani per Crocetta
Oggi l’azzeramento della giunta, ma…

Una notte di colloqui a Roma per il governatore siciliano Rosario Crocetta. Quella appena trascorsa è stata una notte semi insonne. Oggi a Palermo dovrebbe formalizzare l’azzeramento della giunta

0 condivisioni

domani il vertice dei partiti d'opposizione

Quindici giorni per la sfiducia
Ma tanto chi lo smuove Crocetta?

Circolano ipotesi fantasiose su una nuova legislatura con 90 deputati (anzichè 70) in caso di chiusura anticipata dell’attuale prima di metà percorso ovvero entro aprile. E di bilancio non se ne parla…

0 condivisioni

il governatore 'a muso duro' dopo le europee

Crocetta e l’eterno scontro con il Pd
“In corso un golpe contro di me”

“E’ in atto un tentativo di golpe da parte di chi vuole far commissariare la Regione per interessi personali e magari fare il presidente”. Queste le durissime parole del governatore Rosario Crocetta che il giorno dopo l’esito delle consultazioni europee convoca la stampa per rispondere alle accuse provenienti dal Pd, tanto dal segretario regionale Raciti quanto

0 condivisioni

Tensione anche con il Pd

L’ultimatum dell’Udc, 48 ore per la giunta
Ma Crocetta accelera con Cardinale e Lumia

Crocetta accelera e lascia filtrare da Palazzo d’Orleans una indiscrezione sull’imminente nomina della giunta ma fra gli alleati nessuno ci crede. Si va, comunque, verso il governo del presidente e la spaccatura con l’Udc appare sempre più profonda. Tensione crescente anche con il Pd.

0 condivisioni

Tensione fra gli alleati ma crocetta prosegue

Vertice convocato a mezzo stampa
Gli alleati disertano il tavolo

“Per noi il vertice di maggioranza di oggi pomeriggio non c’é” annuncia il segretario del Pd Fausto Raciti confermando la spaccatura evidente

0 condivisioni

L'iniziativa nel week end in vista del voto all'Ars

I grillini lanciano lo ‘sfiducia day’
Gazebo e banchetti in tutta la Sicilia

Gazebo, banchetti informativi e volantini per lo sfiducia day. Il popolo 5 Stelle si mobiliterà nel prossimo week end per informare i siciliani sulle ultime vicende dell’Ars, dove martedì prossimo si discuterà la mozione di sfiducia al presidente della Regione, Rosario Crocetta, presentata dal Movimento 5 Stelle.

0 condivisioni

M5S: "Maggioranza instabile. Non vogliamo essere complici"

M5S presenta la sfiducia a Crocetta
“Deteriorato il rapporto con il Pd”

E’ stata depositata all’Ars la mozione di sfiducia nei confronti del presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta, annunciata nei giorni scorsi dal Movimento 5 Stelle. Nove pagine sottoscritte anche dai parlamentari del gruppo della Lista Musumeci, leader siciliano della Destra e rivale alle elezioni, in cui i parlamentari criticano l’operato del governatore Crocetta su diversi

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.