giovedì - 06 agosto 2020

 

Archivio

Arrestato per droga allo Zen anche un 21enne

In casa un chilo di marijuana
Arrestato nigeriano a Palermo

I carabinieri hanno arrestato Remot Hakashou nigeriano 28 anni per spaccio di droga. Il migrante residente in via Francesco Paolo Perez aveva un chilo di marijuana pronta per essere confezionata. Nell’abitazione c’era tutto il necessario per preparare le dosi da vendere.

0 condivisioni

gli sono stati concessi i domiciliari

Buste di cocaina in casa, in manette per spaccio un palermitano

Raggiunto dai militari, consegnava loro 3 involucri contenti complessivamente 3,5 grammi di cocaina. Nell’abitazione a seguito di perquisizione sono stati rinvenuti: una busta sottovuoto contenente circa 55 grammi di cocaina, un bilancino di precisione, varie buste trasparenti, rotoli di nastro isolante, dodici involucri contenenti tra 1 ed 1,5 grammi di cocaina.

0 condivisioni

In manette è finito Giuseppe D'Anna

Due chili di marijuana in casa
Arrestato 33enne nel Palermitano

Due sacchi pieni di marijuana, per un peso di oltre due chili, sono stati sequestrati dai carabinieri a San Giuseppe Jato (Palermo) nell’abitazione di un uomo di 33 anni, Giuseppe D’Anna, che è stato arrestato per detenzione di droga.

0 condivisioni

deteneva 8 grammi di sostanza stupefacente

Trovato con hashish a scuola
Arrestato 16enne di Vittoria

Il giovane, accompagnato presso il Centro di Prima Accoglienza per Minori di Catania a disposizione dell’autorita’ giudiziaria competente, dovra’ rispondere del reato di spaccio, aggravato dall’averla avuta in possesso all’interno di un luogo scolastico e, quindi, frequentato da altri minorenni.

0 condivisioni

il servizio disponibile anche a palermo

Spaccio e bullismo nelle scuole
Attivo numero di segnalazione 43002

L’iniziativa, con l’avvio del nuovo anno scolastico, vuole promuovere una rinnovata attività di prevenzione e contrasto allo spaccio degli stupefacenti ed al bullismo, fenomeni che, nel passaparola e nello spirito di emulazione giovanile, trovano, sempre più spesso, una importante cassa di risonanza.

0 condivisioni

2 persone in manette, 6 dovranno presentarsi alla polizia

Spaccio, rapine e ricettazione
Sgominata banda a Carini

In manette sono finiti Bartolomeo Esposito, 25 anni, già agli arresti domiciliari e ora al carcere Ucciardone di Palermo, e Giuseppa Castigliola, 27 anni e già detenuta presso il carcere di Agrigento. Altre sei persone sono state sottoposte all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. GUARDA LE FOTO DEGLI ARRESTATI

0 condivisioni

salvatore peritore era stato in carcere per spaccio

Ballarò, fermato ex pusher
In tasca 93 mila euro in contanti

L'uomo, coinvolto anni fa in una operazione antidroga, stava attraversando le vie dell'antico mercato a bordo della sua moto. I poliziotti stanno verificando se la somma sia frutto o meno dell'attivita' di spaccio. I magistrati hanno delegato nuovi accertamenti e chiesto al giudice per le indagini preliminari la convalida del sequestro del denaro.

0 condivisioni

il traffico di stupefacenti gestito da ventenni

Droga, operazione “Biancaneve”
Ecco i nomi degli arrestati

Le indagini hanno avuto inizio nel gennaio del 2011, a seguito della denuncia presentata ai carabinieri da parte dei genitori di uno dei ragazzi coinvolti nelle attività di spaccio, preoccupati per il fatto che il figlio stesse diventando sempre più ribelle e violento GUARDA LE FOTO DEGLI ARRESTATI

0 condivisioni

l'inchiesta "pentagono"

Droga e armi, 49 indagati
Scoperta rete con base a Scicli

Nell’inchiesta, la città di Scicli è risultata collegata a una piu’ vasta rete del narcotraffico operante tra Catania, Napoli e la provincia ragusana

0 condivisioni

nell'abitazione 66 dosi di marijuana e denaro contante

Market della droga a Brancaccio
Arrestati tre palermitani

Gli agenti del commissariato di polizia “Brancaccio” di Palermo hanno arrestato ieri sera Paolo Pensabene, 24 enne palermitano, Rosario Piano 23 anni e M.T.A.M 20 anni, per spaccio e detenzione di sostanza stupefacente.
Da tempo i poliziotti avevano notato un sospetto via vai di giovani da un appartamento di Piazzetta Teresi.

0 condivisioni

l'operazione "Villaggio Aldisio II"

Marijuana e hashish davanti la chiesa
19 spacciatori in manette a Gela

Una banda di spacciatori smerciava marijuana e hashish nei dintorni di una chiesa e un oratorio dei salesiani a Gela (Caltanissetta), dove la polizia ha eseguito 19 misure di custodia cautelare, emesse dal Gip Veronica Vaccaro, su richiesta del Pm Antonio D’Antona e del procuratore Lucia Lotti nell’ambito dell’operazione “Villaggio Aldisio II”. >GLI ARRESTATI

0 condivisioni

in manette giuseppe e vincenzo lo coco, di 34 e 54 anni

Spacciavano a piazza Indipendenza
Arrestati padre e figlio

L’arresto è scattato nel contesto di una serie di controlli mirati, effettuati da poliziotti in parchi e villette cittadine dove il fenomeno dello spaccio risulta tanto più pericoloso per la presenza di bambini ed adolescenti.
I più importanti spazi verdi cittadini, già da qualche giorno, sono pattugliati “discretamente” da poliziotti in abiti civili che tengono d’occhio presenze e movimenti sospetti.

0 condivisioni

vendevano hashish e marijuana

Spaccio di stupefacenti
4 persone in manette a Palermo

I carabinieri di Palermo hanno arrestato quattro persone per spaccio di sostanze stupefacenti. Nel quartiere Ballarò e’ finito in manette Mohamed Naif, ghanese, trovato con sette dosi di marijuana. In via Messina Marine, è stato arrestato Pietro Crocilla, nella sua abitazione sono stati trovati 120 grammi di hashish e 25 di marijuana. In via Inserra, infine, sono stati arrestati Davide Garofalo e Alessandro Mazzara, sorpresi a vendere hashish.

0 condivisioni

l'operazione dei carabinieri

Ragusa, casalinghe spacciavano droga: 14 persone in manette

Quattordici persone, tra le quali quattro casalinghe poco più che ventenni, sono state arrestate dai carabinieri con l’accusa di far parte di un’organizzazione che gestiva lo spaccio di cocaina ed eroina in diversi centri del ragusano. GUARDA LE FOTO

0 condivisioni

Le registrazioni che hanno incastrato il boss Lucera

Operazione Araba Fenice a Palermo
Le intercettazioni: “Troppi sbirri”

“U sai che è cucì. Ci su troppi sbirri“. Inizia così una delle due intercettazioni che hanno permesso ai carabinieri di arrestare 42 persone a Palermo. I provvedimenti, emessi dal gip su richiesta dalla locale Procura distrettuale antimafia, ipotizzano il reato di associazione per delinquere finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti. GUARDA I VOLTI DEGLI ARRESTATI.

0 condivisioni

In menette sono finite 42 persone

Operazione “Araba Fenice”
I nomi degli arrestati

Una vasta operazione antidroga, chiamata “Araba Fenice” è in corso a Palermo. I carabinieri hanno arrestato 42 persone.

0 condivisioni

Sgominate due bande nel quartiere Guadagna

“Mio padre vende il fumo”
Così inizia l’operazione Araba Fenice

“Mio padre vende il fumo”. E’ la frase pronunciata da un bambino di appena 3 anni e mezzo ai suoi compagni all’asilo.

0 condivisioni

bloccato con 200 grammi di stupefacente

Gibellina, in manette palermitano
per spaccio di hashish

I carabinieri di Gibellina, in provincia di Trapani, hanno arrestato un 58enne palermitano disoccupato, accusato di detenzione e spaccio di stupefacenti. L'arresto è scaturito a seguito di una attenta indagine sulla fiorente attività di cessione di hashish, da parte dell'uomo a giovani della zona belicina.

0 condivisioni

Arrestato un ghanese per spaccio di eroina

Palermo, controlli nel centro storico:
multe e sequestri di veicoli

Un controllo straordinario del territorio è stato effettuato dalla Polizia di Palermo nella zona del centro storico cittadino. Gli agenti del commissariato “Oreto-stazione”, della Squadra Mobile, delle “Volanti” e della Polizia Stradale hanno presidiato il quadrivio determinato dall’intersezione stradale tra la via Roma e Corso Vittorio Emanuele.

0 condivisioni

E' successo nella periferia della città

Caltanissetta, guida sotto l’effetto della droga e l’auto si ribalta

Una donna di 28 anni e un suo amico di 35 sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio dopo che l’auto su cui viaggiavano si è ribaltata alla periferia di Caltanissetta.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.