Archivio

la denuncia

Lo scempio di via Villa Flaminia:
“Abbandonati anche cavalli morti”

La via, divisa tra le amministrazioni di Catania e Misterbianco, essendo a confine fra i due comuni è sempre nel mirino di quanti continuano a scaricare materiali di ogni tipo.

0 condivisioni

Alcuni itinerari non sono stati coperti dal servizio

Mezzi della Rap senza carburante spazzatura resta in strada

Raccolta della spazzatura a Palermo a singhiozzo questa mattina e questo pomeriggio da parte della Rap, la società che gestisce lo smaltimento dei rifiuti. Molti cassonetti non sono stati svuotati e i sacchetti invadono la carreggiata della strada.

0 condivisioni

lo studio di rifiuti zero sicilia

Catania spazzatura da record: ogni cittadino ne produce 700 kg l’anno

Catania è la città siciliana con più alta produzione pro capite di rifiuti. E’ quanto emerge da uno studio condotto dall’Associazione Rifiuti Zero Sicilia che ha incrociato una serie di dati forniti da Ispra e quelli che sono stati comunicati dal Comune fino al 2013.

0 condivisioni

a fuoco altri cassonetti

Roghi ai cumuli di rifiuti
Nel Palermitano è ancora emergenza

E’ sempre emergenza rifiuti nel Palermitano dove i cumuli di monnezza fanno brutta mostra in molti comuni della costa tirrenica. La notte scorsa a Bagheria, Partinico, Cinisi ed anche in alcune zone del quartiere palermitano dello Zen si sono registrati ancora una volta dei roghi di cassonetti.

0 condivisioni

il servizio è organizzato da rap

Rifiuti e discariche abusive
A Palermo si segnalano con sms

Da domani il servizio di SMS, attivato la scorsa estate dal sindaco Leoluca Orlando per permettere ai cittadini di segnalare i disservizi, sarà gestito direttamente dall’Ufficio Relazione con il Pubblico di Rap.

0 condivisioni

LA DENUNCIA DI CONFINDUSTRIA A CARINI

Tarsu pagata ma niente servizi
“L’area industriale è una discarica”

“Oltre ai rifiuti delle imprese, ormai in zona industriale tutti, e cioè cittadini, piccoli cantieri in paese, pensionati, tutti scaricano abusivamente i rifiuti”, lamentano gli industriali di Carini “Pessimo biglietto da visita per gli investitori e i buyer”. LE FOTO

0 condivisioni

Guarda il video dell'iniziativa "social" del sindaco

Belpasso, “Ecco a voi i nuovi zozzoni”
In rete i video di chi sporca

I cittadini sorpresi a sporcare vengono ripresi e il sindaco carica sulla pagina facebook del comune le immagini riprese dalle telecamere. GUARDA IL VIDEO della “gogna” al tempo dif acebook

0 condivisioni

a catania

Corso Sicilia, il degrado nella ‘city’

Le strade del capoluogo etneo brulicano di gente che, forse distratta dall’ansia natalizia, non fa caso alla sporcizia ben visibile in tanti, troppi angoli di centrali arterie viarie cittadine come ad esempio il Corso Sicilia.

0 condivisioni

L'assessore regionale all'Energia: "Faccia la sua parte"

Nuova emergenza rifiuti a Palermo
Nicolò Marino bacchetta Orlando

“In otto mesi per Palermo abbiamo fatto cose che in anni erano rimaste solo intenzioni. Finora è stata la Regione a metterci del suo in energie e risorse. E’ tempo che anche il Comune faccia la sua parte”. Queste le parole dell’assessore all’Energia della Regione Siciliana, Nicolò Marino, sull’emergenza rifiuti che si ripresenta a intervalli regolari

0 condivisioni

Anche stanotte decine di roghi di cassonetti

Raccolta rifiuti a mano a Palermo
L’ordine di servizio della Rap

L’emergenza rifiuti a Palermo prosegue. E mentre Sergio Marino, presidente della Rap, l’azienda di igiene ambientale che si occupa della raccolta dell’immondizia, firma un ordine di servizio, dove aumenta sia di mattina che di pomeriggio le squadre extra che devono raccogliere la spazzatura a mano, i contenitori continuano a bruciare.

0 condivisioni

la rap costa troppo e la raccolta procede a rilento

Torna l’emergenza rifiuti a Palermo
Cassonetti stracolmi in tutta la città

Disagi in diverse zone della città: da via Don Orione alla zona dei cantieri navali, al Borgo vecchio, in via Messina Marine e a Brancaccio le zone più colpite dall’emergenza. Il problema nasce dal fatto che la Rap, la società subentrata ad Amia e Amia Essemme nella gestione del servizio di raccolta dei rifiuti a Palermo, costa troppo: 110 milioni di euro da cui vanno sottratti i circa 95 milioni recuperati con la Tares.

0 condivisioni

era stata riqualificata negli anni 2000

Catania, recuperiamo piazza Falcone

Piazza Falcone nel quartiere San Berillo, ad aggi, non ha ancora fatto quel tanto auspicato e nei decenni anche promesso dalle amministrazioni comunali che si sono succedute, salto di qualità che francamente meriterebbe. GUARDA LE FOTO

0 condivisioni

nel centro di catania

Cartacce e ‘monnezza’,
welcome to piazza Iolanda

Cartoline ‘sporche’ dalla città. Che il percorso della pulizia e del decoro per una città, Catania, che vuole ambire ad essere  ‘europea’ sia lungo, è tristemente risaputo. E così, dispiace constatare come lo stato di molti luoghi, anche del centro cittadino, sia assai poco ‘urbano’. GUARDA LE FOTO 

0 condivisioni

Anche in provincia è allarme, bagnanti tra la spazzatura

Palermo estate tra i rifiuti
Decine di roghi di cassonetti

Palermo è ancora invasa dalla spazzatura non raccolta e numerosi residenti hanno dato alle fiamme la scorsa notte diversi cumuli di spazzatura. Incendi sono divampati in via Messina Marine, in via dell’Orsa Maggiore, in viale Michelangelo, in va Giuseppe Pianel, in via Salvatore Puglisi, in via Lincoln e in via Sagittario.

0 condivisioni

"Palermo indignata" porrà la tua domanda a Orlando

Emergenza rifiuti a Palermo
Cosa chiederesti al sindaco?

L’associazione Palermo Indignata incontrerà il sindaco Orlando per porgli alcune domande legate al futuro della gestione dei rifiuti a Palermo. Invia il tuo spunto per conoscere le intenzioni dell’Amministrazione.

0 condivisioni

Orlando conferma volontà per la gestione diretta

Rifiuti, Palermo si avvia
verso la fine dell’emergenza

Si avvia verso la fine l’emergenza rifiuti del capoluogo siciliano. Continua senza sosta la raccolta della spazzatura da parte di Amia e Amia Essemme. Intanto il sindaco Leoluca Orlando conferma la volontà da parte del Comune di pervenire alla gestione diretta del servizio mantenendo rapporti e livelli occupazionali.

0 condivisioni

Palermo, la vittima un medico anestesista del Buccheri

Scivola con la moto sui sacchetti di spazzatura si spezza una mano

E’ finita per terra con il suo motociclo perché in un tratto buio in mezzo alla carreggiata c’erano alcuni sacchetti di spazzatura sparsi nell’asfalto. Uno scivolone costato carissimo alla dottoressa Rosangela Vella, anestesista del Buccheri La Ferla.

0 condivisioni

mille tonnellate al giorno di rifiuti in discarica

Amia, prosegue la raccolta dei rifiuti
Ecco i prossimi interventi a Palermo

Prosegue incessante il servizio di raccolta dei rifiuti per recuperare il pregresso nella città di Palermo. Anche oggi i compattatori hanno servito 24 itinerari, oltre a quattro pale e una gru per i punti più critici. La quantità di rifiuti in discarica si attesta intorno a mille tonnellate giornaliere. Ancora numerose zone del capoluogo attendono

0 condivisioni

netturbini in ansia per il loro futuro occupazionale

Palermo invasa dai rifiuti
Notte di roghi, distrutti 116 cassonetti

Un’altra notte di roghi a Palermo alle prese da giorni con l’ennesima emergenza rifiuti. Residenti sempre più esasperati. I più insofferenti hanno appiccato roghi in varie parti della città per bruciare decine di cumuli di spazzatura, soprattutto nelle periferie. Alla fine il bilancio è di quarantuno interventi dei vigili del fuoco per spegnere i cumuli di immondizia e le mini-discariche dati alle fiamme.

0 condivisioni

440 tonnellate di spazzatura in discarica

Raccolta dei rifiuti a Palermo
Ecco le prossime strade da “ripulire”

Prosegue senza sosta la raccolta straordinaria ed ordinaria per riportare in condizioni di normalità la città di Palermo colpita dall’emergenza rifiuti. All’opera compattatori e gru. Previsti nuovi interventi in città.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui