Archivio

ma l'esponente del governo minimizza

Catania, studenti contro ministro
Digos identifica dieci persone

Davanti la scuola ‘Angelo Musco’, in viale Verrazzano, la polizia ha tenuto sotto controllo la protesta degli studenti del Koordinamento autorganizzato studentesco Kaos.

0 condivisioni

il ministro della pubblica istruzione a catania

Giannini rassicura i prof siciliani:
“Chi ha requisiti potrà rientrare”

Giornata catanese per il ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini che ha visitato l’istituto comprensivo Angelo Musco, a Librino, ed ha partecipato ad un incontro organizzato in Municipio.

0 condivisioni

la titolare dell'istruzione alla scuola 'angelo musco'

Il ministro Giannini a Librino:
avvio delle prime classi superiori

La visita del ministro Stefania Giannini, che sin dalla sua precedente visita alle scuole di Librino aveva condiviso e sostenuto l’idea degli istituti omnicomprensivi, celebrerà l’avvio delle prime classi delle superiori.

0 condivisioni

il ministro dell'istruzione sarà all'Istituto Ferrara

Stefania Giannini venerdì a Palermo
Incontra il ‘Parlamento della legalità’

Sarà a Palermo venerdì il Ministro della Pubblica Istruzione, Università e Ricerca Stefania Giannini. il rappresentante de governo incontrerà i giovani studenti del Parlamento della Legalità Multietnico e anche gli studenti “Ambasciatori dei Valori della Vita” dei Comuni di Camporeale, Monreale, Palermo, Termini Imerese, Giardinello. L’incontro avverrànell’Aula Magna dell’I.I.S.S. “Francesco Ferrara”. Ad accogliere il Ministro

0 condivisioni

appello al ministro per "corregere" la discriminazione

Scuola e cultura, scrittori siciliani “espulsi” dai programmi ministeriali

Bufalino, Quasimodo, perfino Sciascia. Agli studenti dell’era 2.0 di questi autori potrebbe non risultare alcuna traccia. E con loro di tanti altri scrittori e poeti meridionali del ‘900 di notevole spessore, cancellati dai programmi ministeriali.

0 condivisioni

il presidente di libera nell'anniversario della strage

Capaci 22 anni dopo, Don Ciotti:
“Smetterla con la retorica antimafia”

Ad accompagnare i ragazzi arrivati a Palermo con la nave della legalità salpata da Civitavecchia, Don Luigi Ciotti, presidente di Libera: “E’ una emozione che si ripete ogni anno – commenta -. I ragazzi sono stimolanti, sono loro che ci mettono in difficoltà e respingono le parole di facciata”.

0 condivisioni

il presidente del senato racconta un aneddoto

Grasso e l’accendino di Falcone:
“Non ho potuto restituirglielo”

Il ricordo di Giovanni Falcone è vivo nella mente del presidente del Senato Pietro Grasso. E a pochi giorni dal 22° anniversario della Strage di Capaci l’ex procuratore nazionale Antimafia ha raccontato a un gruppo di studenti siciliani, riuniti a Palazzo dei Normanni in occasione della Giornata della Memoria e dell’impegno nella lotta alle mafie,

0 condivisioni

sono i vincitori del concorso 2012 ancora senza cattedra

Scuola, il ministero assumerà
oltre 500 professori in Sicilia

Una misura pensata, ha detto il ministro dell'Istruzione Stefania Giannini, “per garantire il principio del 50% di ammissioni da concorso e 50% dalle graduatorie”. Ma saranno, entro il 2016, centinaia di migliaia in tutta Italia gli insegnanti che faranno un deciso balzo in avanti grazie ai Tirocini formativi attivi.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui