Archivio

Piano di riequilibrio tra le modalità di trasporto

Messina, presto nuova pista ciclabile
Lavori in via Consolare Pompea

È in corso a Messina la realizzazione della pista ciclabile, che sorgerà al margine del via Consolare Pompea, tra il Viale Annunziata (capolinea linea tranviaria) ed il villaggio Pace (località Fortino); in una zona di notevole espansione residenziale.

0 condivisioni

la classfica ecosistema urbano

Qualità della vita, Palermo
tra le ultime città in classifica

I Verdi Sicilia: “Peggiore qualità dell’aria, raccolta differenziata inesistente, trasporti collettivi di massa tartaruga, periferie dimenticate. È la dimostrazione di una giunta e di un sindaco che non sanno fare il loro mestiere”.

0 condivisioni

l'attacco della fit cisl

“Trasporti e infrastrutture al tracollo e la politica scambia poltrone”

La Fit Cisl elenca le criticità: “La rete autostradale è un colabrodo, quella ferroviaria è borbonica, il trasporto pubblico locale è stato mortificato dai continui tagli che hanno determinato assenza di investimenti e servizi scadenti”.

0 condivisioni

la denuncia dei sindacati

Ancora tagli al trasporto pubblico
“La Sicilia resterà in ginocchio”

“I tagli della regione rischiano di mettere in ginocchio i trasporti nelle città e nelle aree urbane della Sicilia”. Lo denunciano Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti regionali, che hanno chiesto un urgente incontro con gli Assessori Regionali Baccei e Pizzo e con il presidente dell’Anci Sicilia Orlando.

0 condivisioni

venerdì il sit-in davanti la presidenza della regione

Trasporti, lavoratori Ast tornano
in piazza: “A rischio 10mila posti”

I lavoratori si ritroveranno alle 10 in piazza Indipendenza a Palermo, davanti la sede della Regione, per sollecitare “certezze sul futuro dell’Azienda, il rinnovo del parco mezzi ormai obsoleto, il pagamento degli arretrati dei contributi regionali attesi dall’Azienda”.

0 condivisioni

i lavori inizieranno a marzo

Trasporti, 35 milioni per la ferrovia
Canicattì-Gela-Comiso

Il trasporto intermodale portera’ benefici ai collegamenti con l’aeroporto “Pio La Torre” di Comiso e con i porti dell’intera area. La rete ferroviaria sara’ ristrutturata in oltre il 60% su 119 chilometri di linea. Gela-Comiso si potra’ percorrere in 55 minuti contro gli attuali 65.

0 condivisioni

futuro incerto per 1700 dipendenti

Amat, stipendi a rischio:
”Regione e Comune intervengano”

“L’Amat attende dalla Regione ancora 60 milioni di euro, e se nel giro di pochi giorni non verranno quanto meno saldate due trimestralità dello scorso anno, circa 22 milioni di euro, l’azienda non potrà pagare gli stipendi. Chiediamo dunque l’immediato pagamento di queste somme, a rischio c’è il futuro di 1700 dipendenti e del servizio fondamentale per i cittadini, che rischia la paralisi”.

0 condivisioni

guarda le mappe della nuova viabilità

Lavori tram e nuovo ponte Oreto
Rivoluzione del traffico a Palermo

Variazione dell’assetto veicolare su un tratto di via Generale di Maria, del parcheggio di piazzale Bruno Lavagnini e del senso di marcia in un tratto di via Nunzio Morello. Questo quanto contenuto in una ordinanza emessa dal settore Mobilità del Comune di Palermo, che entrerà in vigore alla fine della prossima settimana nell’ambito per la realizzazione della linea 2 del tram nel tratto di via Notarbartolo.

0 condivisioni

il 21 ottobre in sei piazze siciliane

Trasporti, al via la raccolta firme
per lo “sciopero intelligente”

Con la proposta di legge della Fit Cisl, le aziende non riceverebbero i contributi regionali relativi al giorno di sciopero, le somme verrebbero invece versate a favore dei fondi bilaterali di gestione delle crisi occupazionali. Inoltre i cittadini viaggerebbero gratis nelle fasce orarie dei servizi minimi garantiti e i pendolari otterrebbero un rimborso per i giorni di sciopero.

0 condivisioni

raccolta firme per una legge di iniziativa sindacale

Stop ai disagi alla fermata del bus
Nasce lo “sciopero intelligente”

Una proposta di legge per modificare il sistema che attualmente crea disagi e disservizi ma non ottiene i risultati sperati

0 condivisioni

Cardinale:"Non smantelliamo la Corte D'Appello"

Infastrutture, pronto un miliardo
per Caltanissetta e dintorni

Mantenere la Corte d’Appello a Caltanissetta puntando sul piano nazionale per le infrastrutture che per l’Isola prevede investimenti per oltre 5 miliardi di euro, di cui oltre un miliardo solo per il centro Sicilia”.

0 condivisioni

l'appello a difesa del diritto dei siciliani alla mobilità

Alitalia sopprime voli
Cisl “La Sicilia paga ancora una volta”

Bernava e Benigno aggiungono “Ci rivolgiamo ai parlamentari regionali, i deputati europei siciliani e ai nazionali, oltre che ai governi regionale e nazionale, si intervenga subito difendendo il diritto alla mobilità dei siciliani che vale quanto quello di qualunque altro cittadino italiano ed europeo”.

0 condivisioni

i sindacati hanno incontrato trenitalia

Ferrovie, rinviato lo sciopero
di martedì 8 aprile

“Vogliamo sperare che questo incontro possa rappresentare – spiega Enzo Testa della Fit Cisl – lo spartiacque di un cambiamento nei comportamenti operativi del Gruppo Ferrovie dello Stato di un territorio da troppo tempo abbandonato a se stesso, dopo averlo privato di quasi tutti i centri di controllo e comando che precedentemente erano qui allocati”.

0 condivisioni

parere favorevole a proposta assessore bartolotta

Regione incontra i ministeri: presto 111 milioni per le ferrovie siciliane

Potrebbe essere sottoscritto in tempi brevi l’Accordo di programma tra i ministeri delle Infrastrutture e dei Trasporti, dell’Economia, delle Finanze e la Regione siciliana per l’attuazione e il trasferimento delle funzioni e dei compiti di programmazione e gestione dei servizi ferroviari di interesse regionale e locale.

0 condivisioni

il sindacato chiede confronto al governo regionale

Infrastrutture, Cgil: “Sicilia al palo, serve piano regionale trasporti”

Trasporto ferroviario, su gomma, aereo e banda larga. Sulle infrastrutture materiali e immateriali la Sicilia è rimasta indietro. Un ritardo a cui la Cgil ha dedicato un dibattito tenutosi oggi alla Facoltà di Ingegneria di Palermo. Per il sindacato la priorità è un Piano regionale dei trasporti che accorpi le gestioni dei servizi sotto un’unica cabina di regia.

0 condivisioni

La società vanta dalla Regione più di 25 milioni di euro

Ast, sale la tensione tra i lavoratori
Mercoledì sit-in in Prefettura

Stipendi non pagati, perdita delle utenze del 40% , più di mille abbonamenti disdetti e circa 25 milioni i crediti che la società vanta dalla Regione. E’ una bomba ad orologeria quella che sta per esplodere a Palermo. L’ennesima e questa volta i protagonisti sono gli autisti dell’Ast.

0 condivisioni

L'azienda che gestisce i trasporti non ha più soldi

Caltanissetta, bus senza gasolio
e dipendenti senza paga da mesi

La Scat, l’azienda che gestisce i trasporti urbani a Caltanissetta, da due giorni protesta contro l’amministrazione comunale e ha fermato i mezzi che sono senza gasolio.

0 condivisioni

Il Comitato invoca il contratto di servizio

“Primi caldi, carrozze infuocate”
La denuncia dei Pendolari siciliani

Incalza la protesta del Comitato Pendolari Sicilia per la grave situazione del trasporto ferroviario regionale. “Completa latitanza dell’assessore e del Presidente Crocetta, a fronte dei soliti slogan trionfalistici”, denunciano.

0 condivisioni

tour contro i tagli del trasporto ferroviario regionale

“Alla ricerca del treno perduto”
La Fit Cisl contro i disservizi

Disservizi, tagli, cancellazioni di corse, treni vecchi che si guastano, stazioni chiuse. Ora a raccogliere le loro segnalazioni, a sensibilizzare le istituzioni e l’opinione pubblica sui tanti disagi del trasporto ferroviario dell’Isola e le conseguenze dei tagli operati nel corso degli anni, sarà la Fit Cisl grazie all’iniziativa “Alla ricerca del treno perduto”.

0 condivisioni

Azienda trasporto pubblico senza guida da gennaio

Amat, fumata nera per l’elezione del presidente mentre l’azienda annaspa

Rinviata l’elezione del nuovo presidente dell’Amat. Alla guida dell’azienda cittadina di trasporto pubblico resta Rosalia Sposito, nella qualità di presidente facente funzioni.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui