sabato - 28 marzo 2020

 

Archivio

danno per l'olio siciliano

Arriva in Europa l’olio tunisino
Ue avalla l’ingresso del prodotto

La denuncia dei 5 stelle a Bruxelles secondo in quali anche i parlamentari italiani stanno avallando l’ingresso di 70mila tonnellate dii olio tunisino sul mercato ue ai danni dell’olio siciliano

0 condivisioni

l'opinione dei vertici del pentagono

Il mondo si accorge dei migranti
”Problema per prossimi 20 anni”

Secondo il Pentagono, infatti, “va affrontata come un problema generazionale, e organizzarci e preparare le risorse ad un livello sostenibile per gestire (questa crisi dei migranti) per (i prossimi) 20 anni”. Commissione Ue pensa di portare da 32mila a 120mila il numero totale di richiedenti asilo.

0 condivisioni

realizzato dal ciser di palermo

Turismo, nell’Ennese l’itinerario
sulle vie dei mulini ad acqua

L’itinerario, racchiuso in un catalogo multimediale reperibile sul sito www.leviedeimulini.it, si snoda infatti fra i comuni di Leonforte, Calascibetta, Aidone, Nissoria e Piazza Armerina con una guida completa di tutte le attrattive paesaggistiche, architettoniche e gastronomiche, e conduce per mano il turista alla scoperta della vecchia civiltà contadina.

0 condivisioni

a bruxelles

Bianco al Comitato delle Regioni
Guiderà la delegazione italiana

Il sindaco di Catania Enzo Bianco è stato eletto a Bruxelles alla guida della delegazione italiana del Comitato delle Regioni. Curerà i rapporti con gli omologhi europei nella gestione dell’organismo preposto alla convergenza della legislazione dell’Ue con la prospettiva locale.

0 condivisioni

la proposta dell'europarlamentare

Giuffrida: “Fondi Ue per rimuovere le barriere architettoniche”

Un “piano urbanistico per l’abbattimento delle barriere architettoniche”» che la Commissione europea deve sollecitare ai singoli Stati, la garanzia che “parte dei fondi strutturali”  siano destinati a “infrastrutture e servizi per garantire la fruibilità anche alle persone con disabilità”.

0 condivisioni

Circa 22 miliardi annui di commercio illegale nel mondo

Commissione Europea boccia l’Italia
Non rispetta Regolamento Legno

La Commissione Europea boccia l’Italia per non aver ancora adottato le norme sulle sanzioni e i controlli, senza le quali il Regolamento Europeo del Legno (EUTR) non può essere applicato. Il commercio di legname illegale è un business da più di 22 miliardi di euro annuali, che vede l’Amazzonia brasiliana come uno dei paesi di

0 condivisioni

parte venerdì da palermo la mobilitazione

Agricoltori tornano in piazza contro la crisi: “Adesso andiamo al succo”

In tutta la Sicilia saranno distribuite delle retine con delle arance per un totale di 500mila chili. Si tratta di un’iniziativa di sensibilizzazione sulla necessità che si consumino arance siciliane e che venga approvata la norma che aumenta la percentuale di frutta vera nelle bibite.

0 condivisioni

Presente anche il governatore Crocetta

Lampedusa, il sindaco Giusi Nicolini
incontra il presidente Schulz

Il sindaco di Lampedusa Giusi Nicolini e il presidente della Regione siciliana Rosario Crocetta sono a Bruxelles per incontrare il presidente del Parlamento europeo Martin Schulz. E’ lo stesso presidente Schulz a darne notizia tramite il suo profilo twitter.

0 condivisioni

Presto seduta solenne all'Ars sull'immigrazione

Ue, Ardizzone incontra Schulz
“Sicilia regione frontiera d’Europa”

Il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Giovanni Ardizzone, ha incontrato oggi a Bruxelles, il presidente del Parlamento europeo, Martin Schultz. Durante l’incontro, durato oltre un’ora, sono stati affrontati i temi legati all’immigrazione con particolare riferimento alla tragedia di Lampedusa e alle quotidiane emergenze dell’Isola. Ai colloqui hanno preso parte anche il presidente della commissione Antimafia dell’Ars,

0 condivisioni

A Catania il presidente Kheit Abdelhafid

Comunità islamica Sicilia: “Bene
che Italia riveda legge Bossi-Fini”

“Sono davvero felice – ha detto a Catania il presidente della comunità islamica di Sicilia Kheit Abdelhafidche- che si stia rivedendo la legge Bossi-Fini. Per questa legge si era evidentemente approfittato di un clima di tensione dopo gli attentati dell’11 settembre del 2001 con la conseguente campagna di odio fatta contro i musulmani”.

0 condivisioni

la giornata siciliana in pillole

BlogSicilia Video News
Oggi in Sicilia in 2 minuti

La giornata siciliana in 2 minuti. E’ on line l’edizione odierna (8 ottobre) dello smart Tg di Blog Sicilia Tv. Il riassunto delle principali notizie siciliane è disponibile ogni sera dal lunedì al venerdì

0 condivisioni

lo ha annunciato l'amministratore delegato conti

Lampedusa, Enel dona 500 mila euro per gestione emergenza

“Enel vuole stare vicina a Lampedusa, è giusto e doveroso che Enel contribuisca con 500 mila euro per fronteggiare l’emergenza e fare progetti comuni”, lo ha annunciato l’amministratore delegato di Enel, Fulvio Conti, in collegamento telefonico con il sindaco di Lampedusa, Giusi Nicolini.

0 condivisioni

il ministro dell'interno alla commissione ue

Strage di Lampedusa, Alfano:
”Ue ci aiuti a salvare vite umane”

“Ci vuole un piano d'azione europeo. L'Ue si deve impegnare di piu' nel salvataggio di vite umane. Noi siamo in mezzo al Mediterraneo, abbiamo salvato migliaia e migliaia di persone, adesso chiediamo che l'Ue dia una mano col rafforzamento del controllo delle frontiere”.

0 condivisioni

recuperati sinora 232 cadaveri

Lampedusa: prosegue recupero
vittime, domani Barroso sull’isola

Sono riprese stamani a Lampedusa le operazioni di recupero delle vittime del naufragio di venerdì scorso. Anche ieri i sommozzatori sono entrati nella stiva del barcone, all’interno del quale erano stipati centinaia di cadaveri. Dal giorno del disastro, quelli recuperati sono 232, a fronte di 155 superstiti, e di un numero ancora imprecisato di dispersi.

0 condivisioni

le reazioni alla tragedia del mare

Papa Francesco: “Preghiamo”
Boldrini e Alfano verso Lampedusa

Sgomento per l’ennesima tragedia del mare consumatasi davanti le coste di Lampedusa. “Preghiamo Dio per le vittime del tragico naufragio a largo di Lampedusa”, scrive in un tweet Papa Francesco. Molti i rappresentanti del mondo istituzionale che stanno intervenendo.

0 condivisioni

il programma "sicilia futuro" coperto solo per il 10%

Formazione, borse di studio “trappola” per i giovani siciliani

Le famiglie dei giovani che hanno avuto accesso alle borse di studio sono state costrette ad anticipare le spese e non sanno se saranno rimborsate e, in alcuni casi, perfino a onerose fidejussioni per coprire l’eventuale inadeguato o improprio finanziamento da parte della Regione

0 condivisioni

rebus lavoro per 37 mila allievi

Formazione professionale
In 10 anni sprecati 4 miliardi di euro

Una quantità enorme di denaro sprecata inutilmente. Non si sa a cosa sono serviti i 4 miliari di euro che in questo decennio sono arrivati per la Formazione Professionale. 280 milioni nell’ultimo biennio.

0 condivisioni

8.932 migranti arrivati in Italia negli ultimi 40 giorni

Immigrazione, Alfano bacchetta l’Ue:
“Lampedusa è questione europea”

Non si può considerare la questione dell’immigrazione a Lampedusa come un problema nazionale. La gestione di quella frontiera deve essere comune all’Europa“. Il ministro dell’Interno e vicepremier Angelino Alfano lancia l’offensiva all’Unione europea e annuncia che l’Italia su questo punto è pronta a dare ‘battaglia’ perché Lampedusa “è la via d’accesso” all’intero Vecchio Continente.

0 condivisioni

A bordo della nave c'è una donna ferita

Malmstrom: “Le autorità maltesi lascino sbarcare gli immigrati”

”E’ dovere umanitario delle autorità maltesi lasciar sbarcare queste persone. Rinviare la nave in Libia sarebbe contrario alle leggi internazionali”, così il commissario Ue agli Affari interni Cecilia Malmstrom, dopo che Malta ha impedito l’attracco nel Porto della Valletta, al capitano di una nave con a bordo oltre 100 migranti soccorsi in mare.

0 condivisioni

I grillini chiedono di recepire le indicazioni dell'Ue

Stop alla pubblicità basata sul sesso
Interpellanza del M5S all’Ars

Stop alla pubblicità sessista. E’ questo il messaggio che arriva al governo Crocetta da una interpellanza del Movimento 5 Stelle all’Ars, indirizzata al presidente della Regione Siciliana e agli assessori per la Famiglia e per l’Istruzione. L’atto parlamentare, prima firmataria il deputato Angela Foti, arriva in un periodo “nero” per le donne, caratterizzato da una

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.