Archivio

il comune di palermo non rispetta gli accordi

Reset, bufera sui contratti
Lavoratori annunciano battaglia

L’amministrazione comunale aveva annunciato un piano di risparmi, di integrazione dei servizi della Reset e di prepensionamenti nelle altre partecipate che ad oggi non è stato portato a termine.

0 condivisioni

mediamarket diserta incontro con i sindacati

Max Living, futuro sempre più incerto per i 100 ex lavoratori

Un nuovo segnale che sta mettendo in allarme i lavoratori che da anni sperano di essere riassorbiti dall’azienda che ha deciso di investire dove insisteva la vecchia società.

0 condivisioni

la nota della uiltucs

Vigilanza cantiere di Bolognetta:
”Servono guardie armate”

Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Sicilia, solleva ancora una volta il problema degli appalti nel delicato settore della vigilanza. “Spesso – dice Flauto – vengono affidati a società di portierato o di vigilanza i servizi che possono essere svolti solo dalla vigilanza armata”.

0 condivisioni

Dopo la sentenza del Tribunale Fallimentare

Fallimento Gesip, i lavoratori temono di non ricevere il Tfr dall’Inps

“Col fallimento della Gesip i lavoratori dovranno chiedere le spettanze a titolo di Tfr al fondo di garanzia dell’Inps”, lo afferma Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Sicilia.

0 condivisioni

Al loro fianco c’è Uiltucs Sicilia

Palermo, protesta degli ex dipendenti de ‘La Cascina Global Service’

Protestano davanti alla prefettura di Palermo i settanta ex dipendenti de “La Cascina Global Service”, azienda che si occupava del servizio di ristorazione per degenti e assistiti presso i presidi dell’Azienda sanitaria provinciale di Palermo.

0 condivisioni

lo comunica la uiltucs

Reset, siglato accordo con il Comune: 30 ore di lavoro settimanali

Siglato l’accordo tra sindacati e Comune di Palermo per l’aumento delle ore dei lavoratori della Reset e dei servizi resi alla città. L'intesa prevede l’allineamento dei contratti di tutti i dipendenti, sia quelli transitati dalla Gesip nella prima fase di gennaio sia quelli entrati a marzo 2015. Lo comunica la Uiltucs Sicilia guidata da Marianna Flauto.

0 condivisioni

sabato l'assemblea degli iscritti alla uiltucs

Vertenza Gesip, stringono i tempi
tra scadenza cig e mobilità

La vertenza Gesip è a un bivio. Sabato prossimo, 27 dicembre, alle 17 al Don Orione di via Pacinotti, la Uiltucs convocherà l’assemblea degli iscritti per valutare la situazione e la proposta dell’amministrazione comunale e decidere su come agire. Il sindacato guidato in Sicilia da Marianna Flauto ha un peso determinante in Gesip potendo contare su circa 460 iscritti.

0 condivisioni

la proposta della uiltucs

No al demansionamento alla Gesip
”Procedere con prepensionamenti”

“Chiediamo al sindaco Orlando di assumere una posizione ufficiale perché non possiamo penalizzare i lavoratori Gesip quando sappiamo che avviando i prepensionamenti nelle società partecipate del Comune potremmo risolvere il problema senza danneggiare nessuno”. La proposta viene da Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Sicilia, al termine dell’incontro di ieri sera con l’amministrazione comunale sulla

0 condivisioni

lunedì nuova protesta a Palazzo delle aquile

Gesip, niente integrazioni salariali
L’ira della Uiltucs contro il Comune

Non arriveranno le integrazioni al reddito promesse per settembre a causa di un disguido tecnico/informatico. Lunedì protesta a Palazzo delle Aquile.

0 condivisioni

chiesta la revisione della procedura e pensionamenti

No al licenziamento di 100 vigilantes
Battaglia a Palermo fra Ksm e Uil

No ai cento licenziamenti prospettati dalla Ksm, azienda del settore della vigilanza privata che in Sicilia conta migliaia di addetti. E’ battaglia, a Palermo, fra la più grande azienda siciliana del settore della vigilanza ed i sindacati. Il licenziamento di 100 guardie giurate era stato annunciato diversi mesi fa dopo che la Ksm aveva perso

0 condivisioni

23 dipendenti in cassa integrazione

Lavoro, acquirente per Fiorentino
Sindacati chiedono incontro

E’ stato rinviato a mercoledì prossimo l’incontro sulla vertenza Fiorentino. “Abbiamo chiesto un incontro col possibile acquirente – dice Flauto – perché è stata confermata l’esistenza di una trattativa per la cessione delle quote e la vendita dell’immobile. Per cui i lavoratori in caso di passaggio di proprietà devono essere tutelati”.

0 condivisioni

l'appello di uiltucs al comune di palermo

Stabilimenti balneari non ancora autorizzati: “A rischio i lavoratori”

“Il Comune garantisca subito l'avvio della stagione balneare a Mondello con un intervento temporaneo per evitare di compromettere un settore già martoriato dalla crisi che rischia di danneggiare fortemente centinaia di lavoratori diretti e dell’indotto”: la Uiltucs, per voce del segretario generale siciliano, Marianna Flauto, interviene sulla vertenza degli stabilimenti del litorale.

0 condivisioni

ma si spacca il fronte sindacale: Cisl contro uil

L’Hotel delle Palme resta aperto
Raggiunto l’accordo per il salvataggio

Part-time  a 30 ore per un gruppo di dipendenti, passaggio a società esterne per altri lavoratori ma nessun licenziamento. Ma il fronte sindacale si spacca. Moderatamente soddisfatta la Uil ma la Fisascat Cisl considera il verbale negativo

0 condivisioni

Continua il tira e molla con il gruppo Acqua Marcia

Hotel delle Palme, convocata
l’assemblea dei lavoratori

Chiusura dell’Hotel quasi scongiurata ma la società vuole comunque 15 licenziamenti: i sindacati sono sul piede di guerra e all’assemblea, davanti all’assessore comunale Di Marco, si discuterà della vertenza

0 condivisioni

orlando: "ha prevalso il buon senso"

Gesip, firmato l’accordo per la Cig
Tavolo tecnico il 3 per le integrazioni

La scorsa settimana l’interruzione delle trattative aveva causato proteste (VIDEO) e minacce di suicidio (LEGGI L’INTERVISTA ALL’UOMO CHE VOLEVA SUICIDARSI) alla vigilia di Natale.

0 condivisioni

Accordo raggiunto fra Regione e sindacati

Trapani, ok alla cassa integrazione per i 72 operai Megaservice

“L’impegno preso dalla Regione Siciliana – afferma il segretario provinciale della Uiltucs Mario D’Angelo – è molto importante poiché entro la fine dell’anno l’ente dovrà formalizzare come le società partecipate della provincia, e dunque i relativi dipendenti, potranno entrare a far parte dei nuovi Consorzi di Comuni”.

0 condivisioni

Uiltucs, Filcams e Fisascat chiedono incontro urgente

Gesip, nuova istanza di fallimento
Sindacati: “Penalizza i lavoratori”

Il liquidatore della Gesip ha presentato ulteriore istanza di fallimento malgrado la precedente e avversa sentenza. Ci opporremo al provvedimento perché può fortemente penalizzare i lavoratori”. Lo afferma Marianna Flauto della Uiltucs Sicilia.

0 condivisioni

A Roma la conferenza nazionale di organizzazione

Uiltucs, il palermitano La Torre
eletto nella segreteria nazionale

Classe 1956, segretario uscente della Uiltucs Sicilia, vanta un’esperienza di oltre 30 anni nella Uil. E' stato eletto all'unanimità dalla direzione nazionale.

0 condivisioni

Dopo l'incontro con l'assessore alla Funzione pubblica

Province, Uiltucs: “Salvare lavoratori con proroga liquidazione società”

“L’assessore regionale alla Funzione pubblica, Patrizia Valenti, si è impegnata a chiedere al governo nazionale una proroga alla norma che prevede entro l’anno la privatizzazione o la liquidazione delle società partecipate dalle Province che non rispondono a criteri di economicità”. Lo rivela Marianna Flauto, segretario generale della Uiltucs Uil Sicilia, che oggi ha incontrato all’Ars l’assessore Valenti.

0 condivisioni

operazione delle fiamme gialle

Sequestro da centinaia di milioni
all’ex re dei supermercati Scuto

Sigilli all’impero (409 immobili, 48 società e numerosi conti bancari)  riconducibile all’imprenditore Sebastiano Scuto e ai suoi familiari. L’operazione  ha interessato 9 città, di cui 5 in Sicilia. Il procuratore Tinebra: “Nessuna ricaduta negativa su concordato preventivo, né sul piano di dismissioni”

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.
Leggi le ultime notizie di blogsicilia.it qui