mercoledì - 01 aprile 2020

 

Archivio

entrano nel vivo le celebrazioni pasquali

Pasqua, la visita ai “sepolcri”
Giovedì santo tra fede e tradizione

La visita ai sepolcri, allestiti in tutte le chiese, che rimangono aperte sino a notte fonda, ha inizio già nella prima serata dopo la messa “in Coena Domini”, in cui si ricorda l'ultima cena di Gesù con i suoi apostoli e l'istituzione dell'eucarestia.

0 condivisioni

tutti gli appuntamenti fino al 2 aprile

Pasqua 2015, ciclo di eventi organizzati dall’Università di Palermo

Dai riti tradizionali della Settimana Santa in Sicilia al tour fra i sepolcri nelle chiese di Palermo, dai riti suggestivi della Pasqua greca, con i laboratori per bambini con le uova rosse e i ceri, fino ai riti della primavera in Giappone, con la vestizione del kimono. Sono alcuni degli eventi che caratterizzano il programma della Pasqua 2015 dell’Università degli Studi di Palermo

0 condivisioni

palermo unica tappa italiana

Boom di visitatori per Botero
Mostra aperta sino alle 21

Sarà possibile visitare inoltre l'esposizione anche nei giorni festivi, compresi Pasqua, Pasquetta, 25 aprile e 1° maggio. Una decisione adottata per consentire anche ai potenziali visitatori che lavorano di apprezzare le opere dell’artista colombiano che a Palermo fa la sua unica tappa italiana.

0 condivisioni

la mostra a palermo dal 28 marzo

“Via Crucis”, le opere in corda piombata di Agostino Prestigiacomo

Nella mostra sono esposte 16 opere sulla Passione di Cristo, realizzate con la tecnica della “piombatura” da Agostino Prestigiacomo (Palermo 1930), artista della borgata di Vergine Maria: una tecnica, possibile grazie a un lungo e paziente lavoro di intreccio eseguito con la corda di Manila.

0 condivisioni

l'inaugurazione il 20 marzo al palazzo reale

Botero a Palermo, al via
l’allestimento della mostra

Sono state aperte stamattina nelle Sale Duca di Montalto di Palazzo Reale a Palermo le casse contenenti i 27 dipinti e i 17 disegni del celebre artista colombiano Fernando Botero per l’allestimento della mostra “VIA CRUCIS la pasión de Cristo”, che sarà inaugurata a Palermo il prossimo venerdì 20 marzo alle ore 18 e resterà in programma fino al 21 giugno. GUARDA LE FOTO

0 condivisioni

la mostra nel capoluogo siciliano dal 21 marzo

Palermo attende Botero, le opere partita da Medellìn per la Sicilia

Al Museo di Antioquia a Plaza Botero (Medellín, Colombia), il personale colombiano ha constatato lo stato di conservazione di ogni singola opera e proceduto ad imballare le tele e riporle all’interno delle sette casse realizzate con materiali per la buona conservazione che voleranno alla volta di Palermo.

0 condivisioni

più di 30 le processioni nella sola palermo

Pasqua, la Via Crucis in ogni città
Sfilano le confraternite

Sono numerosi i centri della Sicilia noti, anche in ambito internazionale, per le intense rappresentazioni della Via Crucis che in alcune località assumono particolare spettacolarità per la capacità di rievocare un’atmosfera di dolore e lutto per la crocefissione di Gesù.

0 condivisioni

le consuetudini per ricordare la passione di gesù

Confraternite e fedeli si preparano
al Venerdì Santo

Nel giorno del Venerdì Santo i credenti sono invitati al digiuno. L'Eucarestia non viene celebrata. I campanili delle chiese battono gli ultimi rintocchi il giovedì santo per poi tornare a suonare a festa durante la Veglia Pasquale, ad eccezione però di Milano, dove vige il rito Ambrosiano.

0 condivisioni

il programma diffuso dal comune di palermo

Pasqua a Palermo, gli appuntamenti tra devozione e cultura

Dalla notte del giovedì santo con gli “Altari della Reposizione”, alla veglia pasquale con la “ Calata ‘ra tila” sarà possibile immergersi in una atmosfera unica tra le strade del centro storico della città alla scoperta delle sue chiese più importanti. Itinerari insoliti e tematici, spettacoli della più antica tradizione, completeranno il programma della Settimana Santa palermitana, con musei aperti la domenica e il lunedì di Pasqua.

0 condivisioni

Gesù quest'anno non si farà crocifiggere, parola di Facebook…

È ufficiale Gesù quest’anno non si farà crocifiggere.

Tanti agnelli pasquali ringraziano, salvati, forse, dalle nostre tavole imbandite…

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.