sabato - 21 settembre 2019

 

Archivio

la cronaca e i fatti

Divisa tra frane e crolli dei viadotti
2015: annus horribilis per la Sicilia

La Sicilia divisa in più parti. E’ questa l’immagine della nostra Isola nel 2015, che potremmo definire l’annus horribilis per le infrastrutture siciliane, con crolli di viadotti e frane tra le varie città.

0 condivisioni

Le proteste dei siciliani

Un anno fa il crollo
Scorciavacche viadotto ‘dimenticato’

Un anno fa sprofondava il viadotto Scorciavacche sulla Palermo-Agrigento. Un crollo che diventò il simbolo di come si sono realizzate le infrastrutture in Sicilia. Viadotto a distanza di un anno ancora chiuso.

0 condivisioni

svelato giro di corruzione e appalti truccati

Lavori a rischio a Palermo
Gli arresti e la bufera sulla Tecnis

Dalla metropolitana catanese ai porti di Catania e Ragusa passando per la Salerno-Reggio Calabria e altre centinaia di commesse: un giro d’affari per la Tecnis da 800 milioni di euro l’anno. Adesso, dopo l’arresto dei due imprenditori, cosa ne sarà dei lavori già iniziati?

0 condivisioni

la denuncia del M5S

Crollo Scorciavacche, viadotto riaperto frettolosamente per il bonus

Il crollo del viadotto viadotto Scorciavacche sulla statale 121 Palermo-Lercara Friddi, avvenuto lo scorso 30 dicembre per carenze strutturali, a pochissimi giorni dalla sua inaugurazione, potrebbe essere da ricollegare alla sua apertura frettolosa ( ben 4 mesi di anticipo).

0 condivisioni

indaga la procura di termini imerse

Inchiesta sul caso del pilone dell’A19
Aperto un fascicolo contro ignoti

Il cedimento del pilone dell’autostrada del viadotto Himera, sull’Autostrada 19, Palermo-Catania, finisce in Procura. I magistrati inquirenti di Termini Imerese hanno infatti avviato un’inchiesta ipotizzando il reato di disastro colposo.

0 condivisioni

c'è anche l'inchiesta penale della procura di termini

Cedimento viadotto Scorciavacche
Indaga Autorità anticorruzione

Finisce sui tavoli dell’Autorità anticorruzione nazionale la vicenda del cedimento parziale del viadotto Scorciavacche sulla strada a scorrimento veloce Palermo – Agrigento, avvenuto appena una settimana dopo l’inaugurazione. Nonostante l’impresa abbia ammesso un errore di progettazione e si sia offerta di riparare il danno a proprie spese; sebbene sia stato più volte precisato che non

0 condivisioni

il presidente anas in commissione lavori pubblici

Caso viadotto Scorciavacche
Ciucci in Senato: “Errore grave”

Oggi davanti i componenti della commissione lavori pubblici del Senato, il presidente dell’Anas, Pietro Ciucci, ha ribadito quanto aveva detto durante il sopralluogo nel cantiere della settimana scorsa e cioè “non c’è stato nessun cedimento del viadotto, alcun crollo”.

0 condivisioni

la nota di ance sicilia

Crollo viadotto Palermo-Agrigento
“No al blocco degli appalti”

Per Ance Sicilia “la legge va cambiata, ma nel frattempo, per evitare di danneggiare solo i cittadini e le piccole imprese, questo grossolano errore del legislatore va affrontato e gestito con senso di responsabilità da parte di tutti: tecnici, politici, pubblica amministrazione, associazioni di categoria e l’Anas”.

0 condivisioni

a presentarla il senzatore di forza italia gibiino

Crollo viadotto Palermo-Agrigento
Interrogazione al Senato e all’Ars

Un’interrogazione in commissione Lavori Pubblici al Senato indirizzata al ministro Lupi, da me presentata insieme al senatore Maurizio Gasparri, una seconda interrogazione all’Assemblea regionale siciliana rivolta al presidente Crocetta. Forza Italia chiede alle istituzioni competenti di attuare una ricostruzione rigorosa sul crollo del viadotto Scorciavacche.

0 condivisioni

parla il presidente dell'anas

Sopralluogo a Scorciavacche, Ciucci:
“Il mio mandato nelle mani di Renzi”

Oggi, nella zona dove si è verificato lo smottamento, è stato effettuato un sopralluogo a cui ha partecipato anche il presidente dell’Anas, Pietro Ciucci. “Non ho intenzione di dimettermi per quanto successo qui”.

0 condivisioni

Lo ha ordinato la Procura di Termini

Viadotto crollato, sequestrata
la documentazione dell’appalto

La Procura della Repubblica di Termini Imerese ha ordinato il sequestro negli uffici dell'Anas della documentazione dell'appalto per il viadotto Scorciavacche sulla statale 121 Palermo-Agrigento e del tratto di accesso crollato pochi giorni dopo l'inaugurazione.

0 condivisioni

nota della ditta che ha curato i lavori della variante

Palermo-Agrigento “nessun crollo”
Ispezione della Regione sul viadotto

“In atto non c'è nessun crollo di viadotti”. E’ si legge in una nota del contraente generale Bolognetta scpa che si ha curato i lavori di ammodernamento stradale della 121 Catanese, la stessa in cui si trova il viadotto Scorcivacche 2 chiuso ieri dopo un collassamento.

0 condivisioni

renzi furioso su twitter: responsabile pagherà

Palermo-Agrigento: crolla viadotto
Era stato inaugurato prima di Natale

La vita del viadotto Scorciavacche sulla Palermo-Agrigento è stata piuttosto breve considerato che era stato inaugurato alla vigilia di Natale ed  è crollato a Capodanno. Renzi su twitter non fa sconti: “Il responsabile pagherà”.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.