domenica - 26 gennaio 2020

 

Archivio

In occasione dell'evento "La Sicilia abbraccia il Giappone"

L’ambasciatore giapponese a Palermo
Incontro con Orlando a Villa Niscemi

Questo pomeriggio il Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha ricevuto a Villa Niscemi l’ambasciatore del Giappone in Italia Kazuyoshi Umemoto, in occasione dell’evento “La Sicilia abbraccia il Giappone – Edizione speciale: musica tradizionale giapponese”

0 condivisioni

Ora è agli arresti domiciliari

Sfonda le porte del pronto soccorso
per una visita: arrestato

Un sorvegliato speciale di Barrafranca, Salvatore Tummino, di 36 anni, è stato arrestato dai carabinieri a Mazzarino, in provincia di Caltanissetta, perché, in evidente stato di ubriachezza, ha devastato il pronto soccorso dell’ospedale del paese perché pretendeva di essere visitato prima degli altri pazienti che si trovavano già in sala d’attesa.

0 condivisioni

Il pontefice getterà una corona di fiori in mare

Papa Francesco a Lampedusa
su una motovedetta salva migranti

Siederà su una poltrona di legno con i braccioli foderata di giallo sulla motovedetta 269, usata per i salvataggi dei migranti a largo. Si muoverà così da cala Pisana a Lampedusa Papa Francesco per raggiungere il largo e gettare una corona di fiori in memoria dei migranti che hanno perso la vita.

0 condivisioni

Non è ancora stata indicata la data

Il Vescovo di Patti annuncia
che Papa Francesco verrà in Sicilia

Il Vescovo di Patti Ignazio Zambito ha annunciato che Papa Francesco verrà in Sicilia. “Non mi ha indicato una data precisa però il Santo Padre Francesco sarà quanto prima pellegrino ai piedi della Madonna Bruna del Santuario di Tindari”.

0 condivisioni

tour guidato sul web

Catania, visita virtuale al Monastero dei Benedettini

L’ex monastero dei benedettini di Catania approda sul web e diventa visitabile da tutto il mondo grazie anche ad un virtual tour per immagini a 360 gradi gratuitamente curato dal fotografo Antonino del Popolo.

0 condivisioni

Il ministro dell'Ambiente in visita sull'isola

Clini a Lipari dopo il nubifragio
“Sbloccherò 9 milioni di euro”

Il ministro dell’Ambiente Corrado Clini è arrivato a Lipari con un elicottero della Marina Militare alle 14.30. Insieme al sindaco Marco Giorgianni, ai rappresentanti della prefettura e delle forze dell’ordine ha visitato le località interessate dal nubifragio e anche la zona dove qualche anno fa crollò una parte della strada provinciale. Ha dichiarato che sbloccherà 9 mln di euro vincolati dal patto di stabilità per far fronte ai danni.

0 condivisioni

Domenica si recherà sull'isola

Nubifragio a Lipari:
la visita del ministro Clini

Domenica il ministro dell’ Ambiente, Corrado Clini, sarà a Lipari, dove sabato scorso si è abbattuto un nubifragio che ha provocato notevoli danni. Insieme al sindaco, Marco Giorgianni, e ai tecnici della Protezione civile farà una ricognizione nelle località danneggiate dall’alluvione.

0 condivisioni

raid al 'giovanni falcone'

Sabato scorso il ministro, ieri la ‘visita’ dei vandali in una scuola dello Zen

La notte scorsa, porte e pavimenti dell’istituto sono stati imbrattati con la vernice. Non e’ la prima volta che i vandali prendono di mira la scuola che proprio sabato scorso era stata visitata dal Ministro dell’Istruzione, Francesco Profumo.

0 condivisioni

"è un grande combattente della libertà"

Catania, Silvio Berlusconi
al capezzale di Paolone

Il leader del Pdl è nella città etnea per una visita all’ex deputato regionale del Msi e nazionale di An, Benito Paolone, ricoverato in gravi condizioni in una casa di cura.

0 condivisioni

A Barcellona Pozzo di Gotto e Saponara

Lombardo visita le zone alluvionate del messinese

E’ iniziata di buon’ora la visita del presidente della Regione, Raffaele Lombardo, alle popolazioni del messinese colpite dall’alluvione e dalle frane del 22 e 23 novembre scorsi. Lombardo è giunto alle 8,30 nel Comune di Barcellona Pozzo di Gotto dove, insieme agli assessori Daniele Tranchida e Mario Centorrino, è stato ricevuto dal sindaco Candeloro Nania.

0 condivisioni

Si è recato nel centro di accoglienza

La Russa in visita a Lampedusa

Visita a Lampedusa del ministro della Difesa. Ignazio La Russa appena atterrato sull’isola si è recato nel centro di accoglienza dove si trovano al momento circa 1300 immigrati, dopo l’ultimo sbarco della notte. Il ministro ha incontrato i militari e le forze dell’ordine impegnati sull’isola per “portare il saluto e il ringraziamento del governo e personale per quello che state facendo qui”.

0 condivisioni

Il ministro a Catania per la visita alle forze dell'ordine

“Con ‘Strade sicure’ cittadini tranquilli”

Il ministro della Difesa ha annunciato che a Catania l’operazione ‘Strade sicure’ sarà estesa a tutta la città, compresi i quartieri della periferia. ”Si tratta – ha aggiunto – di sicurezza concreta ma anche di sicurezza avvertita perchè i cittadini hanno dimostrato di sentirsi più tranquilli e sicuri quanto per strada vedono uomini delle forze armate insieme a carabinieri e polizia”.

0 condivisioni

Nel tragico incidente stradale in Calabria

Carceri, Fleres: “Torna casa il detenuto che ha perso famiglia”

“Francesco Cardella sarà presto a casa”. Così il senatore Salvo Fleres, garante dei diritti dei detenuti in Sicilia, dà notizia dell’avvenuta trasmissione del provvedimento che consentirà al detenuto, che ha perso le due figlie e altri familiari in un incidente stradale, di scontare il suo residuo di pena in un carcere di Palermo. Cardella è recluso nel carcere di Paola, in Calabria, e i suoi congiunti si erano schiantati mentre rientravano in Sicilia dopo aver tentato invano di avere un colloquio con lui.

0 condivisioni

Il Centro operativo regionale

Incendi, visita di Sparma al ‘1515’
del Corpo forestale

L’assessore regionale al Territorio e ambiente, Gianmaria Sparma, oggi ha visitato il centro operativo regionale del Corpo forestale della Regione siciliana, che si trova alle falde del Monte Pellegrino a Palermo: il servizio ‘1515’, il numero gratuito dell’emergenza ambientale e della difesa contro gli incendi boschivi.

0 condivisioni

Prevista per oggi nell'isola

Lampedusa, salta la visita di Berlusconi

Salta la visita del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi prevista per questa mattina alle 10,00 a Lampedusa. Ne danno notizia fonti istituzionali. Il premier era atteso sull’isola insieme con la figlia Marina e avrebbe dovuto incontrare i componenti del Consiglio e della Giunta comunale. Era prevista anche una visita nella villa di Cala Francese acquistata da Berlusconi di recente. Cancellato anche il giro in caicco che il Cavaliere avrebbe dovuto fare con una ventina di persone lungo le coste di Lampedusa.

0 condivisioni

Il medico Giuseppe Crivello era sotto processo dopo le denunce di alcune donne

Assolto medico accusato di avere palpeggiato le pazienti

La IV Sezione del Tribunale, presieduta da Vittorio Alcamo, ha assolto Giuseppe Crivello, medico fiscale accusato di violenza sessuale. Secondo l’accusa, e alcune pazienti, Crivello avrebbe approfittato del proprio ruolo per palpeggiare le donne che visitava. A carico del medico sarebbero state raccolte dall’Asl le segnalazioni di diverse donne molestate.

0 condivisioni

Slogan e atti di autolesionismo

Protesta dei tunisini a Lampedusa, salta la visita di Bagnasco

Momenti di tensione al Centro d’accoglienza di Lampedusa dove un gruppo di immigrati tunisini ha inscenato una protesta con slogan e atti di autolesionismo. Alcuni si sono feriti tagliandosi al torace alle braccia con forbici e lamette e sono stati accompagnati al Poliambulatorio di Lampedusa dove sono stati curati. Le loro condizioni non sono gravi, anche se uno di loro ha rischiato un’emorragia per un taglio vicino alla vena femorale. Il malumore serpeggiava già da ieri fra i tunisini quando hanno appreso della visita del cardinale Bagnasco.

0 condivisioni

La struttura si occupa da anni di soggetti disagiati

Il Sindaco ed il Prefetto visitano l’Istituto “Testasecca”

Il sindaco Michele Campisi e il Prefetto Umberto Guidato si sono recati, in visita istituzionale, all’Istituto “Testasecca” di viale della Regione.

0 condivisioni

Gli itinerari di BlogSicilia

Sottoterra un’altra città. Le catacombe di Siracusa

Gallerie, cunicoli, ipogei scavati nelle epoche storiche più disparate. La storia, l’arte, la cultura e la tradizione religiosa di Siracusa non si è soltanto sviluppata in superficie, ma passa anche da qui con una grande testimonianza reale di “vita”,

0 condivisioni

Foto e video a info@blogsicilia.it

Raccontateci il vostro Papa

Scattate molte foto, girate video (videocamera o telefonino è lo stesso) e poi inviate il tutto a info@blogsicilia.it

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.