venerdì - 28 febbraio 2020

 

Archivio

Più di 300 scout parteciperanno alle due giornate

Da Messina 1000 fedeli per il Papa

Saranno circa 1000 i fedeli della provincia di Messina che raggiungeranno Palermo per incontrare il Papa.

0 condivisioni

Oltre duemila fedeli si sposteranno da tutta la provincia

Dalla provincia di Trapani a Palermo per il Papa

Oltre duemila fedeli si sposteranno dalla provincia di Trapani, in vista della visita del Papa a Palermo.

0 condivisioni

Molti fedeli raggiungeranno Palermo già sabato per la veglia di preghiera

Enna è pronta per l’arrivo del Papa

Anche da Enna, e da tutta la provincia, tutto è pronto per l’arrivo del Papa.

0 condivisioni

Fedeli già in partenza domani

Papa a Palermo, i preparativi da Siracusa

Per la visita del Santo Padre a Palermo, evento storico che si ripete dopo quel 6 Novembre 1994, quando papa Karol Wojtyla attraversava le vie del centro storico di Ortigia

0 condivisioni

Più di 3.550 persone dalla Diocesi di Noto

La provincia di Ragusa si prepara per andare dal Papa

La Diocesi di Noto sarà presente domenica con circa settanta pullman, per un totale di circa 3.500 persone,

0 condivisioni

Lo dice in una nota Nino Costa, presidente provinciale

Papa a Palermo, Giovane Italia: “Strumentale la polemica”

“Siamo certi che Palermo accoglierà calorosamente Benedetto XVI. Le critiche sollevate sulle spese sostenute per accogliere il Santo Padre sono del tutto strumentali in quanto la città sarà protagonista di un evento storico”.

0 condivisioni

Palazzo degli Elefanti visitabile per 3 domeniche

Domenica prossima 17 gennaio 2010 e le altre due domeniche successive fino alla festa di Sant’Agata, Palazzo degli Elefanti con le sue splendide sale, sarà aperto ai cittadini che così potranno ammirare da vicino il Municipio di Catania.

0 condivisioni

Milazzo, fallito “l’assalto” al Castello dei consiglieri d’opposizione

Fallisce il tentativo di “assalto” al Castello dei consiglieri di opposizione del Comune di Milazzo. Stamane, infatti, il nutrito gruppetto di politici si è presentato davanti alle porte del monumento pretendendo, così come precedentemente annunciato in consiglio comunale, di accedere alla struttura per verificare il procedere dei lavori di restauro ed espletare così il loro diritto di controllo sulle opere pubbliche.

0 condivisioni
Digitrend s.r.l.