Il Consiglio comunale di Agrigento ha approvato gli aumenti, al massimo previsto dalla legge, per Imu e addizionale Irpef. L’aliquota sull’abitazione principale passa da 0,4% a 0,6%; per gli altri immobili si passa da 0,76% a 1,06% mentre per le aree edificabili l’aliquota è stata fissata a 0,76%. Approvato anche l’aumento dell’addizionale Irpef dallo 0,6% allo 0,8%.

Il tutto su richiesta del sindaco Marco Zambuto che, ancora una volta, ha parlato di “sacrificio necessario per evitare il dissesto finanziario”.