Continua il periodo nero per le fiction Mediaset: dopo i risultati poco soddisfacenti ottenuti con “Due imbroglioni e mezzo” e “Tutti per Bruno”, arriva il flop con “Fratelli Benvenuti”, la nuova fiction andata in onda domenica scorsa, con Massimo Boldi, Barbara De Rossi ed Enzo Salvi.

Peccato, perché a me è abbastanza piaciuta.

Si fa, evidentemente, sentire la mancanza di un personaggio forte come Massimo Mattioli, sostituito in questa serie da Enzo Salvi. Se ci fate caso, il cast è effettivamente simile a “Un ciclone in famiglia”, che invece è stato un successone.

La fiction, è la storia di una famiglia di salumieri, da intere generazioni, e del rifiuto di uno dei fratelli, interpretato proprio da Massimo Boldi, di chiudere la “storica” bottega nel centro del piccolo paesino, per trasferirsi nel nuovo e più “moderno” centro commerciale. I due fratelli, interpretati da Enzo Salvi e Barbara De Rossi, tuttavia, decidono di vendere la bottega, nonostante il rifiuto del fratello che, a sua volta, si “vendica” non frequentando più la storica salumeria.

La nostalgia si fa sentire, però, e il personaggio interpretato da Boldi, è costretto a frequentare “di nascosto” la nuova salumeria: a ciò, s’intrecciano storie d’amore e di sentimenti tra i figli e gli altri negozianti del centro commerciale, che diventa poi il “centro nevralgico” attorno a cui si sviluppano le vicende narrate.

Personalmente, posso dire che la fiction è molto gradevole e simpatica: non è dello stesso avviso, evidentemente, Canale 5, che ha deciso di spostare al mercoledì la seconda puntata, sperando in risultati migliori.

Tutto sommato un buon prodotto, evidentemente “trascinato” dalla simpatia di Boldi, che diventa, a tutti gli effetti, il protagonista principale: peccato per i bassi risultati ottenuti!

Voto: 8

Il Giomba