Un movimento repentino per cercare di fregare i poliziotti, ma evidentemente non è stato così rapido: è andata male ad un pregiudicato di 37 anni che durante un controllo ha tentato di ingoiare un ovulo di eroina.

L’uomo, fermato ad Adrano durante un controllo anti-droga, è stato riconosciuto dagli agenti del commissariato della cittadina etnea proprio per i suoi precedenti: viaggiava a bordo della propria autovettura e gli è stato chiesto di accostare.

Appena sceso dall’auto, nel tentativo di occultare la droga che trasportava, il 37enne  è ricorso a un gesto estremo, tentando di ingoiare l’ovulo di eroina che aveva addosso. Gli agenti, però, sono riusciti a bloccarlo in tempo recuperando così oltre 5 grammi di stupefacente.

E’ stato arrestato per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio ed è stato posto ai domiciliari.