Attendono con ansia di poter rientrare in Italia dopo che il loro volo, previsto per ieri sera, non è partito a causa della devastazione dovuta al terremoto che ha colpito il Nepal. C’è anche una coppia di sposi italiani, laziale lui, siciliana lei,  tra i turisti in attesa di partire dall’aeroporto di Katmandu, l’unico che sembra sia nuovamente operativo in Nepal, dopo il terremoto di sabato. Secondo quanto riporta Siciliainformazioni la coppia si trovava in Nepal dalla scorsa settimana per un esotico viaggio di nozze ma è rimasta bloccata a causa del terremoto che li ha sorpresi proprio nella capitale. Sono riusciti a contattare le famiglie a quanto pare una sola volta e ora attenderebbero di rientrare.

A rendere nota la presenza della giovane siciliana è stato il fratello che, secondo quanto si apprende sarebbe stato l’unico a riuscire a mettersi in contatto con la malcapitata. La coppia avrebbe dormito all’aperto per due notti. Non si conoscono dettagli perché fino ad ora c’è stato un solo breve contatto telefonico e poi la famiglia non è più riuscita a prendere la linea