Psicosi terrorismo anche a Palermo dopo l’attentato di Parigi. Diverse volanti e una decina di poliziotti sono intervenuti  sotto l’assessorato al Turismo di via Notarbartolo per un pacco sospetto. La segnalazione è giunta da un passante che ha notato una scatola abbandonata di fronte a una libreria che si trova accanto all’edificio della Regione facendo scattare subito l’allarme. All’interno, fortunatamente, c’era alcun ordigno.

All’arrivo delle forze dell’ordine si era scatenato il panico in zona. Secondo quanto ricostruito si sarebbe trattato di un pacco in consegna presso un negozio e che sarebbe stato lasciato sul marciapiede per l’assenza dell’esercente. “Sono intervenuti gli artificieri – spiegano dalla Questura – che hanno accertato come si trattasse solo di un pacco contenente della carta riciclata”. Un episodio che mette in luce i timori dei palermitani che probabilmente, come tanti altri, accusano il colpo dopo la strage al Bataclan di Parigi.