La Sicilia è l’esempio concreto di cosa significa terzo polo: Fini, Casini, Rutelli, Lombardo e il Pd al governo sono sinonimo di paralisi amministrativa e politica”.

Lo afferma il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio e leader di Forza del Sud, Gianfranco Micciché, sottolineando come “da quando si è insediata la nuova giunta regionale, quella dei professionisti del ‘no’, si è bloccato tutto. Non si muove più foglia.

Non si parla più di riforme strutturali né – aggiunge – di grandi progetti. Vige la regola dello zero. Se quest’armata brancaleone è riuscita a produrre questo in Sicilia chissà cosa sarebbe capace di fare per l’Italia, bisognosa di tutto tranne che dell’ennesima stagione di non riforme e innovazione, soprattutto per il Sud”.