Un uomo e una donna sono morti in un incendio divampato in un’abitazione ad Alimena in provincia di Palermo. Il rogo è scoppiato in via Milano al numero 5.

GUARDA LE FOTO

Nell’abitazione vivevano due coppie. Gli anziani coniugi sono morti, mentre il loro figlio e la moglie sono riusciti a salvarsi. Il figlio si sarebbe lanciato dal balcone ed è rimasto ferito.

Inizialmente aveva rifiutato le cure mediche in preda alla rabbia per quanto successo e forse per non essere riuscito a salvare i suoi cari. Il padre è stato trovato morto nel pianerottolo del primo piano della palazzina.

Stava cercando di scendere in garage da dove è partito l’incendio. All’interno c’erano due auto e del legname. L’incendio sarebbe divampato a causa di un corto circuito. La madre è stata trovata al secondo piano, uccisa dal fumo che ha invaso la casa. I vigili del fuoco, nel frattempo sono arrivati i mezzi anche da Palermo stanno ancora spegnendo il rogo che è divampato attorno alle cinque di questa mattina.

Nel rogo ad Alimena in via Milano 5 sono morti Francesco Paolo Oddo 70 anni e la moglie Maria Domenica Placentino 67 anni . Sono stati trovati senza vita dai vigili del fuoco dentro la palazzina di due piani. Il figlio il Fabio Rosario Oddo 38 anni si è salvato lanciandosi da una finestra con in braccio il figlio di 4 anni. Adesso si trova ricoverato al pronto soccorso di Caltanissetta con diversi traumi.

La moglie Daniela Oddo, 33 anni, è stata trasportata al pronto soccorso di Petralia Sottana insieme al figlioletto per intossicazione da fumo.