Niente Tarsu 2010 per i trapanesi che “versano in grave stato di disagio economico”.

Per accedere a tale beneficio occorre presentare, entro il 1° aprile, l’apposita domanda, che si può ritirare presso i Servizi Sociali del Comune (via Fra Michele Burgio – Rione Cappuccinelli) o l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (Palazzo Cavarretta – via Torrearsa) o scaricare cliccando qui.

Le istanze, allegando la documentazione richiesta, vanno presentate presso l’Ufficio dei Servizi Sociali.

Ecco i requisiti necessari:  residenza nel Comune di Trapani da almeno 12 mesi, reddito complessivo del nucleo familiare o del nucleo di convivenza di tipo familiare a qualsiasi titolo percepito, anche non soggetto a dichiarazione dei redditi a fini impositivi, compresa l’indennità di accompagnamento – anno 2009 – di importo inferiore o pari ad € 5.956,60, essere proprietari di unico bene immobile abitato dallo stesso richiedente e dai compenenti il nucleo familiare e non possedere altri immobili, tranne che non sia dimostrata la non commerciabilità degli stessi, non avere usufruito nel corso dell’anno 2009 di benefici erogati dall’Amministrazione Comunale di Trapani o da altri enti pubblici per importo complessivo pari ad € 1.860,00.

Fonte: Comune di Trapani.