La Cisl Fp Palermo Trapani presenterà al sindaco di Trapani, Vito Damiano, nella riunione prevista per il prossimo 26 novembre, una piattaforma sindacale complessiva sui lavoratori dell’ente. Lo annuncia Marco Corrao, segretario provinciale della Cisl Fp Palermo Trapani che elenca i punti della proposta.

“Va adottato – dichiara Corrao- con urgenza il regolamento per la gestione, la misurazione e la valutazione della performance, così come va indetta la progressione economica orizzontale. Fondamentale è il potenziamento dell’orario sia del personale precario categoria A e di quello categoria B1 e B3. E’ inoltre di vitale importanza l’assunzione dei vincitori di concorso e l’avvio delle procedure concorsuali per 13 dipendenti, con qualifica di istruttori di asili nido. Infine vanno pagati gli istituti fissi e continuativi”.

Per il segretario della Cisl Fp Palermo Trapani Corrao, “le nostre proposte vanno nella direzione di un innalzamento del livello dei servizi erogati all’utenza e nella necessità di ridare dignità ai lavoratori. Il nostro auspicio è che l’amministrazione comunale voglia avviare un confronto proficuo e costruttivo su questi temi”.