La Guardia di Finanza ha sequestrato 13 tonnellate di hashish a bordo della motonave “Munzur”, di circa 80 metri, battente bandiera panamense.

Nella mattinata di ieri, la nave, che era già controllata da un aereo ATR 42 MP del Comando Operativo Aeronavale, è stata abbordata, a circa 10 miglia a Nord-Est dall’isola di Pantelleria, dai team di due pattugliatori d’altura.

Il dispositivo della Guardia di Finanza è inserito nell’ambito della nota operazione internazionale Frontex Triton 2015. I finanzieri, saliti a bordo ed effettuato il controllo, hanno rinvenuto hashish suddiviso in 500 colli, per un peso totale di circa 13 tonnellate. A bordo c’erano undici uomini di equipaggio tutti di origine ucraina e tutti sono stati fermati.

La nave è stata portata al porto di Palermo. L’operazione denominata “Libeccio International” ed eseguita dal Gico del Nucleo di polizia tributaria di Palermo sotto la direzione della Dda di Palermo.